Sigonella, ecco cosa fanno gli USA

Di Salvo Barbagallo Ci siamo chiesti tante e tante volte cosa facciano gli americani a Sigonella nella “loro” base della Naval Air Station: ovviamente cose “militari” che il cittadino comune, per altrettanto ovvi motivi, non deve conoscere, ma che forse neanche i responsabili della base italiana ospitante la NAS conoscono sino in fondo. Una informazione (relativa, molto relativa) viene data da Rino Giacalone e Paolo Mastrolilli in un articolo apparso ieri (30 giugno) sul quotidiano on line de La Stampa: “Washington ha stretto un’intesa con il governo (italiano, n.d.r.) per…

Leggi tutto

MUOS, ora è tutto-silenzio

Di Salvo Barbagallo A poco meno di un mese dalla decisione del Tribunale per il Riesame di Catania che ha confermato il provvedimento emesso l’1 aprile scorso dal Gip di Caltagirone, su richiesta del procuratore Giuseppe Verzera, che ha bloccato la prosecuzione dei lavori di realizzazione dell’impianto di Telecomunicazione nella base americana, sul MUOS è caduto il silenzio più totale.

Leggi tutto

Quando parlano ammiragli e generali…

Di Salvo Barbagallo Normalmente si vedono poco e si sentono parlare ancora meno i militari di alto grado, ma quando parlano bisogna fare attenzione a ciò che dicono e riflettere su quanto affermano. Due interventi di autorevoli esponenti delle Forze Armate italiane riportati lo stesso giorno (l’altro ieri, 13 maggio) su due giornali diversi. Due interventi che, magari, sono passati inosservati ma che noi consideriamo significativi.

Leggi tutto

MUOS, perché Renzi tace?

Di Salvo Barbagallo Muos, perché Matteo Renzi tace? L’interrogativo è soltanto retorico: sappiamo bene perché il premier tace sulla delicata vicenda del MUOS. E’ la stessa ragione per la quale tacciono Paolo Gentiloni (PD, ministro Affari Esteri e Cooperazione internazionale) e Roberta Pinotti (PD, ministro della Difesa): prima di parlare devono trovare una via d’uscita per una questione che presenta aspetti complessi, di varia natura e a livelli diversi.

Leggi tutto

Il “blocco” del MUOS

Di Salvo Barbagallo Il quotidiano “Corriere della sera” nell’edizione di ieri (sabato 4 aprile) apre la sua prima pagina con un editoriale a firma del politologo Angelo Panebianco dal titolo “Il Paese nelle mani del Tar”, in riferimento al “blocco” dell’impianto di comunicazione satellitare MUOS in territorio di Niscemi in Sicilia.

Leggi tutto

Quasi silenzio sul “caso” MUOS

Di Salvo Barbagallo Il sequestro dell’impianto satellitare USA di Niscemi da parte della Procura della Repubblica di Caltagirone non è stato un “pesce d’aprile”, come molti hanno ritenuto. Ciò che comporterà questo provvedimento ancora non è dato conoscere perché, al momento, non ci sono reazioni “visibili”. Indubbiamente qualcosa a livello governativo italiano e a livello governativo statunitense nelle ultime ore sarà accaduto. Sicuramente consultazioni ai vertici per fronteggiare una situazione non messa in conto. Stiamo parlando di un vero “caso” internazionale, anche se i mass media lo stanno snobbando, e…

Leggi tutto

Sigonella, avamposto nel deserto dei Tartari

Di Salvo Barbagallo Sigonella non è nel deserto dei Tartari, e invece lo è. Sigonella è collocata nella tranquilla Piana di Catania e davanti ha il Mar Mediterraneo. Sigonella non è la Fortezza Bastiani ultimo avamposto ai confini del Regno che Dino Buzzati immaginò nel suo magnifico romanzo del 1940. Eppure Sigonella, per molti versi, è più della Fortezza Bastiani il cui tran tran solitario e quotidiano in attesa di un nemico che non arrivava mai, è narrato dallo scrittore.

Leggi tutto