Turismo 2020 effetto Covid: primi 9 mesi calo oltre 50%

Nei primi nove mesi dell’anno le presenze negli esercizi ricettivi in Italia sono in calo del 50,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Lo rende noto l’Istat in un report sul movimento turistico in Italia tra gennaio e settembre 2020 precisando che quest’anno, a seguito della pandemia da Covid-19, in tutti i Paesi europei i flussi turistici subiscono un profondo shock. Nei primi 8 mesi del 2020, Eurostat stima che il numero delle notti trascorse nelle strutture ricettive nell’Unione europea (Ue) a 27 sia pari a circa 1,1 miliardi: un…

Leggi tutto

Nuove scoperte su Zippalanda, città Ittita del dio della tempesta

Si chiama Zippalanda la città santa degli Ittiti consacrata al dio della tempesta sulle cui tracce è al lavoro, dal 2008, la missione archeologica italo-turca in Anatolia centrale, alla quale partecipa anche l’Università di Pisa. L’ultima campagna di scavi nel sito di Uşaklı Höyük, terminata in queste settimane, ha rivelato la presenza di probabili tracce dell’insediamento dell’età del Bronzo Medio, ancora precedenti alla città ittita che secondo gli studiosi sarebbe appunto da identificarsi con Zippalanda. “Il risultato conseguito è di grande importanza perché per la prima volta abbiamo trovate prove…

Leggi tutto

L’eccellenza dei borghi, a 5 nuovi Comuni la bandiera arancione 2020

Il Touring Club Italiano, l’associazione privata non profit che da 126 anni si prende cura dell’Italia come bene comune, assegna la Bandiera Arancione, il riconoscimento per i piccoli borghi italiani eccellenti dell’entroterra italiano, a 5 nuovi Comuni. I nuovi certificati, che portano a 252 il totale di bandiere Arancioni distribuite in tutta Italia, sono Introd, piccolo centro situato ai piedi del Parco Nazionale del Gran Paradiso in provincia di Aosta, Valeggio sul Mincio in provincia di Verona localizzato nell’anfiteatro naturale delle colline moreniche, Levico Terme in provincia di Trento sulle…

Leggi tutto

Torretta Granitola: vestigia subacquee, il tufo rosso, ed altro ancora.

Viaggiando da Mazara del Vallo in direzione est, sulla provinciale numero 38, dopo una decina di chilometri si arriva nella piccola frazione di Torretta Granitola. E’ un graziosa e rinomata località che è stata sempre un punto di approdo per i naviganti, proprio per la sua torre di avvistamento e per il falò acceso di notte . Infatti tutta questa zona è stata spesso l’approdo di pirati e briganti.. Le foto satellitari ci segnalano diverse aree ricche di tracce d’antiche vestigia sia emerse che ormai sommerse , tutte che non…

Leggi tutto

Il nuovo turismo passa dai borghi italiani

La rinascita del turismoè iniziata con le riaperture post Covid, a partire da maggio 2020, anche se si è trattata di una ripresa lenta, che ancora oggi fatica a ripartire del tutto. Ad aver visto un forte incremento di prenotazioni a quanto pare sono stati i borghi italiani, che in effetti, durante l’estate 2020 hanno potuto vedere numerose richieste, soprattutto da parte di famiglie italiane. Queste ultime infatti hanno optato per visitare piccoli luoghi presenti nella penisola, sia perché impossibilitati ad effettuare viaggi verso l’estero, soprattutto se le mete estere…

Leggi tutto

Domenica 13 Settembre incontro naturalistico e culturale a Motta Camastra

Domenica prossima 13 settembre interessante incontro naturalistico ambientale e culturale a Motta Camastra (ME). In prossimità del torrente “Zangali”, alle ore 10,30: torna fruibile a seguito di un certosino lavoro di ricerca e recupero l’antica “Trazzera” (retta via) “Luvaredda ” (Olivetto) in territorio  di Motta Camastra (ME). Sentiero molto utilizzato nel corso dei secoli, sia a piedi che con l’asino, per spostarsi tra il fondovalle e il piccolo borgo collinare che si affaccia sulla Valle. Per definizione la “ Trazzera” era così chiamata perché, in epoca medioevale, consentiva di accorciare…

Leggi tutto