Pozzallo: pronto a imbarcarsi per Malta con oltre 2 chili di marijuana, arrestato

Circa 2,2 chili di marijuana sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Pozzallo (Ragusa) e da funzionari dell’Agenzia delle Dogane a un catanese pronto ad imbarcarsi sul catamarano per Malta. La droga era destinata alla movida maltese e avrebbe fruttato oltre 40mila euro.  L’uomo, arrestato per traffico di sostanze stupefacenti e psicotrope, è stato sottoposto a controllo durante le procedure d’imbarco. Nel suo borsone erano contenuti 8 involucri, cautelati con pellicola alimentare e polvere di caffè, contenenti circa 2,2 Kg di marijuana Super Skunk, sostanza considerata tra le più…

Leggi tutto

Dopo restauro riapre il Castello di Modica

Riaperto, dopo gli interventi di restauro, il Castello dei Conti a Modica, nel Ragusano. E proprio questa mattina, l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà, ha inaugurato, insieme al sindaco Ignazio Abbate, il Castello, alla presenza, tra gli altri, del parlamentare regionale Orazio Ragusa, del soprintendente di Ragusa Antonino De Marco, di diverse autorità civili e militari locali e di molti studenti. “Il Castello, con la sua forte caratterizzazione e centralità – ha detto l’assessore – rappresenta ancora oggi un luogo fortemente simbolico per tutta la comunità,…

Leggi tutto

Da domani parte il “Barocco line”, treni speciali per il sud est dell’isola

Partono da domani, domenica 13 giugno, e fino al 10 ottobre, i treni speciali ‘Barocco Line’ per la Sicilia orientale. Nei giorni festivi faranno la spola fra Siracusa e Donnafugata, nel ragusano, toccando le stazioni di Fontane Bianche, Avola, Noto, Pozzallo, Scicli, Modica, Ragusa Ibla, Ragusa. L’iniziativa, voluta dalla Regione Siciliana e Trenitalia, è stata presentata oggi alla dall’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, con un viaggio inaugurale sulla tratta Noto-Fontane Bianche. “Il governo Musumeci – ha sottolineato Falcone – ha voluto riproporre i treni speciali per l’estate siciliana con…

Leggi tutto

Militari USA di Sigonella a Modica per un progetto di solidarietà, oggi

Riceviamo e pubblichiamo, sottolineando in neretto particolari interessanti: Volontariato civico: Militari americani della NAS Sigonella a Modica per un progetto di solidarietà  a favore dell’ANFFAS onlus di Modica APS Mercoledì¬ 9 giugno alle ore 09:30 si svolgerà , presso la sede dell’associazione Anffas onlus di Modica APS un’iniziativa di solidarietà  promossa dai militari della Stazione Aeronavale della Marina USA NAS Sigonella. Una delegazione  di militari statunitensi, appartenenti al Gruppo Volo aerei antisommergibile VP-40  della Marina americana e accompagnati dal dott. Alberto Lunetta, Responsabile delle Relazioni Esterne della NAS americana, si…

Leggi tutto

Quattro vittime in scontro tra furgone e auto nel Ragusano

Tragico bilancio di quattro vittime in seguito a un incidente stradale nel ragusano. La tragedia è avvenuta sulla strada provinciale 20 tra Comiso e Santa Croce Camerina, all’altezza del bivio per Vittoria. In base alle prime ricostruzioni a perdere la vita sono state quattro persone che erano a bordo di un’auto finita, per cause da accertare, contro un furgone. Due persone sarebbero morte sul colpo, le altre due, invece, estratte ancora vive dai vigili del fuoco, sono morte poco dopo.

Leggi tutto

Flash mob di ristoratori e Partite Iva davanti alla casa di Montalbano

Le licenze gettate in una bara ed un corteo funebre hanno concluso la manifestazione Hanno portato in piazza le loro attività, quelle di tutti coloro che, a causa della pandemia, sono stati costretti a chiudere i battenti. A Punta Secca, nei luoghi simbolo della fiction di Montalbano, i ristoratori di Co.Ri.Sicilia hanno organizzato un flash mob, che si è svolto nello spazio tra Piazza Faro e piazza Torre. Nelle varie location improvvisate sono state allestite le postazioni dei pizzaioli, con le loro pizze, dei pasticcieri, delle rosticcerie, di ristoranti, pub…

Leggi tutto

Covid, flash mob ristoratori sul terrazzo del commissario Montalbano

Un flash mob che culminerà in un luogo simbolo: il gterrazzo del commissario Montalbano, a Punta secca, nel ragusano. E’ l’iniziaitiva di un gruppo di ristoratori siciliani che tornano in piazza. Questa volta, saranno i luoghi di Montalbano a ospitare la protesta, organizzata da Co.Ri.Sicilia, il movimento che si è costituito per rappresentare le istanze degli operatori del settore. Venerdì prossimo, 23 aprile, a partire dalle 10, è in programma un flash mob a Punta Secca, a piazza Faro e in piazza Torre, accanto alla villetta che, nella fiction televisiva,…

Leggi tutto

Sicilia con altre tre zone rosse: Godrano, Santa Croce Camerina e Ribera

Il presidente della Regione Nello Musumeci ha istituito tre nuove zone rosse in Sicilia. Si tratta di Godrano, in provincia di Palermo, Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa e Ribera, in provincia di Agrigento. L’ordinanza entrerà in vigore dopodomani, venerdì 9 aprile, e sarà valida fino al 22 aprile compreso. Il provvedimento, che prevede anche la chiusura delle scuole, è stato richiesto dai sindaci delle città interessate e si è reso necessario a causa di un repentino aumento dei contagi registrati negli ultimi giorni, certificato dalle rispettive Asp.

Leggi tutto

Finanza scopre a Comiso agenzia matrimoniale per soggiorno migranti

‘Wedding Planner’. Questa la denominazione dell’operazione della Guardia di Finanza di Ragusa che ha scoperto una ‘agenzia matrimoniale’ con donne single che avevano bisogno di denaro disposte a sposare extracomunitari che avevano bisogno di un matrimonio per potere restare in Italia, grazie alla complicità di un vigile urbano di Comiso. Le fiamme gialle hanno così eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di tre indagati. Il Gip, su richiesta del sostituto procuratore Santo Fornasier, ha disposto l’obbligo di dimora per l’organizzatrice del raggiro, una 52enne originaria di Pomezia (Roma) e…

Leggi tutto

Casarini indagato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Secondo la Procura di Ragusa la nave Mare Jonio avrebbe preso a bordo 27 migranti dalla danese Maersk Etienne in cambio di denaro Luca Casarini, ex capo missione della nave Mare Jonio, è indagato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina aggravato dallo scopo di ottenere un profilo nell’ambito dell’inchiesta sulla nave coordinata dalla Procura di Ragusa. Con Casarini sono indagati  quattro indagati dalla Procura di Ragusa nell’inchiesta sulla Mare Jonio. Secondo la Procura nel settembre scorso avrebbero preso a bordo 27 migranti dalla nave danese Maersk Etienne, che li aveva soccorsi 37 giorni prima in cambio di…

Leggi tutto

Addio allo scultore Arturo Di Modica: creò il Toro di Wall Street

Arturo Di Modica, lo scultore di Vittoria, in provincia di Ragusa, famoso in tutto il mondo per il Toro di Wall Street, è morto ieri nella sua abitazione siciliana. Lo scultore aveva compiuto da poco 80 anni ma da molti anni combatteva contro un brutto male. Lo riferisce la stampa siciliana, ricordando che malgrado la malattia l’artista aveva continuato a lavorare ad un nuovo grande progetto: una coppia di cavalli in bronzo da 40 metri da piazzare sul fiume Ippari, proprio nella sua città. Era riuscito a portare a termine…

Leggi tutto

Al via domani da Vittoria il roadshow siciliano dedicato al pomodoro

All’insegna dell’innovazione e della sostenibilità, il tour raggiungerà nelle prossime settimane oltre 100 aziende delle quattro province più vocate alla coltivazione del prodotto Tomeet, il tour dedicato al pomodoro e alla Sicilia promosso da Rijk Zwaan Italia, partirà domani da Vittoria e coinvolgerà più di 100 aziende tra produttori, vivaisti e realtà commerciali delle province di Siracusa, Ragusa, Caltanissetta e Agrigento. Gli specialisti di Rijk Zwaan Italia, filiale dell’omonima multinazionale olandese leader nella ricerca e commercializzazione di sementi da orto per professionisti del settore, raggiungeranno nei prossimi giorni i partner…

Leggi tutto

Terremoto di magnitudo 4.4 ieri sera a sud di Ragusa

Forte scossa di terremoto alle 21.27 di ieri sera in provincia di Ragusa, nella Sicilia orientale. “E’ stato un terremoto molto profondo, con magnitudo 4.4. Ed è stato avvertito in tutta la Sicilia orientale”. Così, all’Adnkronos Stefano Branca , direttore dell’Osservatorio etneo dell’Ingv di Catania “All’improvviso hanno iniziato a tremare i lampadari, sono caduti libri dalla libreria e la vetrina si è spostata. La scossa sembrava interminabile. Appena abbiamo capito che si trattava del terremoto e siamo scesi subito per strada, siamo saliti in auto e abbiamo raggiunto il piazzale…

Leggi tutto

Migranti, bimbo disabile trasferito da hotspot Pozzallo a “Bambino Gesù”

E’ giunto ieri pomeriggio all’ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Palidoro il bambino tunisino di 7 anni, disabile tetraplegico, sbarcato il 5 novembre a Lampedusa. L’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato – riferisce una nota – si è tenuto costantemente informato con i vertici dell’ospedale per avere notizie circa l’iter del trasferimento,partito ieri alle 15 da Catania, e le condizioni di salute del bambino. “All’ospedale Pediatrico Bambino Gesù, eccellenza del sistema sanitario della nostra Regione, un sentito ringraziamento per l’ennesimo grande atto di solidarietà umana e efficienza sanitaria. Il…

Leggi tutto

Neonato abbandonato in sacchetto di plastica a Ragusa: arrestato un uomo

La polizia di Ragusa ha arrestato un 59enne, gravemente indiziato del reato di abbandono di un neonato. Lo scorso 4 novembre, a seguito di una segnalazione arrivata alla Sala Operativa, i poliziotti delle Volanti avevano soccorso un neonato abbandonato all’interno di un sacchetto di plastica. Il tempestivo intervento delle forze dell’ordine e le immediate cure del personale sanitario avevano permesso di salvare la vita al piccolo che era stato ritrovato nudo, avvolto soltanto in un plaid e con il cordone ombelicale non chiuso. Gli investigatori della Squadra Mobile hanno così…

Leggi tutto

Sicilia orientale, allerta temporali

Un vortice depressionario, attualmente centrato sullo stretto di Sicilia, continua la sua lenta progressione verso sud, mantenendo condizioni di tempo spiccatamente perturbato sulle estreme regioni meridionali italiane, specie sui versanti ionici di Calabria e Sicilia. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quelli diffusi nei giorni precedenti. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del…

Leggi tutto

Ragusa, neonato abbandonato in un sacchetto: salvato da un passante

Un neonato abbandonato in un sacchetto lasciato sul marciapiede è stato trovato ieri sera da un passante in via Saragat, a Ragusa. L’uomo si è avvicinato al sacchetto abbandonato per gettarlo nei contenitori della spazzatura e ha subito sentito un pianto provenire dalla busta. Avvolto in una coperta c’era un neonato con ancora il cordone ombelicale attaccato. Il piccolo è stato portato col 118 in ospedale dove è attualmente ricoverato anche se non è in pericolo di vita. Sulla vicenda indaga la polizia. Il fascicolo è stato trasmesso al Tribunale dei…

Leggi tutto

Treno travolge pullman a Vittoria. Ferito macchinista

Forse a causa di un lieve ritardo causato dai controlli per la nuova zona rossa che proprio da questa mattina è scattata a Vittoria un pullman è rimasto bloccato fra le barre di un passaggio a livello. L’autista, in stato di shock, ha prontamente fatto scendere e messo in sicurezza tutti i passeggeri rendendosi conto che nulla avrebbe potuto fare per evitare l’impatto con il treno in arrivo. In effetti il treno, pur iniziando una brusca frenata, ha travolto il pullman e il macchinista è rimasto ferito anche se fortunatamente…

Leggi tutto

Da questa notte Vittoria e Centuripe in Lockdown

Dalla mezzanotte di oggi altre due “zone rosse” in Sicilia: I Comuni di Vittoria e Centuripe a causa del crescente numero di contagi da Coronavirus resteranno “bloccate” sino al prossimo 10 novembre. Il provvedimento è stato preso dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci: Nei due Comuni il numero dei contagi è salito a 500. L’ordinanza è stata adottata d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza, sentiti la Commissione prefettizia e i sindaci. Nei due Comuni sarà vietato: circolare, a piedi o con qualsiasi mezzo pubblico o privato, fatta eccezione…

Leggi tutto