Sgominata dai Carabinieri nuova organizzazione mafiosa palermitana

Colpo al clan del mandamento mafioso di Tommaso Natale a Palermo dove la Procura Distrettuale Antimafia ha emesso un provvedimento di fermo di indiziato di delitto nei confronti di 16 indagati che sono stati tratti in arresto all’alba di oggi dai Carabinieri. Sono ritenuti a vario titolo responsabili dei delitti di associazione per delinquere di tipo mafioso, tentato omicidio, estorsioni consumate e tentate aggravate, danneggiamento seguito da incendio, minacce aggravate, detenzione abusiva di armi da fuoco. Nell’ambito delle dinamiche associative si “è evidenziata la nascita di una nuova articolazione mafiosa…

Leggi tutto

Le verità di Palamara: “- “Magistratura democratica è l’embrione del sistema”

Tutte in un libro le risposte a tanti interrogativi. ‘Quando ho toccato il cielo, il Sistema ha deciso che dovevo andare all’inferno”. Luca Palamara, ex presidente dell’Associazione nazionale magistrati e ex membro del Csm radiato dall’ordine giudiziario per la prima volta nella storia della magistratura, racconta, incalzato dalle domande di Alessandro Sallusti, nel libro ‘Il Sistema – Potere, politica, affari: storia segreta della magistratura italiana’ cosa sia il ‘Sistema’ che ha pesantemente influenzato la politica italiana. Una carriera brillante avviata con la presidenza dell’Associazione nazionale magistrati a trentanove anni, Palamara…

Leggi tutto

Il generale Mario Cinque insediato nella carica di Capo Stato Maggiore dell’Arma

Insediato nel ruolo di Capo di Stato Maggiore dell’Arma dei Carabinieri il Generale di Divisione Mario Cinque. Il Gen. Cinque assume il nuovo incarico, di nomina del Ministro della Difesa On. Lorenzo Guerini, dopo aver ricoperto, dal settembre 2018 l’incarico di Sottocapo di Stato Maggiore. Nato a Napoli il 6 febbraio 1963, sposato con due figli, Cinque ha intrapreso la vita militare nel 1978, frequentando la Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli e successivamente i corsi dell’Accademia Militare di Modena, della Scuola di Applicazione Carabinieri in Roma e della Scuola di…

Leggi tutto

Covid Italia: 420 morti e 8.561 contagi. In Sicilia altre 34 vittime.

Sono 8.561 i contagi da Coronavirus in Italia resi noti oggi, 25 gennaio, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile pubblicato sul sito del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 420 morti. IN SICILIA. Altre 34 vittime e 875 nuovi contagi da Covid . Nell’isola il numero degli attuali positivi è pari a 47.654 (valore più elevato dall’inizio della pandemia), 1.229 in più rispetto alla settimana precedente, mentre le persone in isolamento domiciliare sono 45.996, ossia 1.201 in più rispetto alla settimana precedente. I ricoverati sono 1.658,…

Leggi tutto

Il Massimo di Palermo apre online stagione con “Il crepuscolo dei sogni”

L’opera originale del regista tedesco Joannes Erath con Omer Meir Wellber sul podio Il Teatro Massimo di Palermo inaugura online la Stagione 2021 con un’opera che parla del presente e di una umanità che ha perso certezze e punti di riferimento. Debutta in diretta streaming sulla webTv del Teatro, domani alle 20, “Il crepuscolo dei sogni”, l’opera originale del visionario regista tedesco Joannes Erath, diretta da Omer Meir Wellber. In scena, insieme al soprano Carmen Giannattasio, al baritono Markus Werba e al basso Alexandros Stavrakakis, l’Orchestra, il Coro, il Coro…

Leggi tutto

Floridia. Panettiere ucciso per vendetta: killer torna in carcere

Torna in carcere Dylan Foti, che nel 2016, assieme ad altri due complici all’epoca minorenni, uccise il panettiere Sebastiano Sortino, a Floridia, nel Siracusano. Deve scontare 16 anni e otto mesi di reclusione. Sono passati poco più di quattro anni dal settembre del 2016, quando durante la notte tre giovani a bordo di uno scooter affiancarono l’auto sulla quale viaggiava la vittima ed esplosero diversi colpi di pistola uccidendolo. Le indagini condotte dai carabinieri permisero di identificare in poche ore i responsabili dell’omicidio e di rinvenire la pistola Beretta calibro…

Leggi tutto

Da Regione 19 mln per progetto Cnr a Catania

Finanziato con 19 milioni di euro dal governo Musumeci il progetto di potenziamento dell’infrastruttura di ricerca “Beyond–Nano” del Consiglio nazionale delle ricerche nel polo microelettronico di Catania. Il contributo individuato dal dipartimento regionale delle Attività produttive andrà a gravare sui fondi ricerca del Po-Fesr 2014/2020 per la creazione e lo sviluppo del sito di eccellenza scientifico-tecnologica nell’Etna Valley. Si tratta della terza infrastruttura siciliana di ricerca di carattere strategico nazionale, insieme al laboratorio Idmar dell’Istituto nazionale di fisica nucleare e ai laboratori di ricerca e servizi diagnostici e terapeutici dell’Ismett.  …

Leggi tutto

Mosca protesta con gli Usa per sostegno a proteste. Solidarietà di Pechino

Il vice ministro degli Esteri ha parlato con l’ambasciatore americano a MoscaLa Russia protesta con gli Stati Uniti per i commenti in sostegno delle manifestazioni di sabato. Il vice ministro degli Esteri Sergei Ryabkov ne ha parlato con l’ambasciatore americano a Mosca, John Sullivan, ha reso noto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova. Ryabkov ha citato i post pubblicati sui social dall’ambasciata americana. La Cina ha espresso solidarietà con la posizione di Mosca, denunciano l’intrusione di Washington negli affari interni di Paesi sovrani, come ha sottolineato il…

Leggi tutto

FIPE Confcommercio Catania: ristoratori in piazza mercoledì 27 gennaio

I ristoratori e tutti gli operatori del mondo della somministrazione si danno appuntamento alle 10 di mercoledì 27 gennaio in via Etnea, davanti l’ingresso della Villa Bellini. Una manifestazione regolarmente autorizzata dalla Questura di Catania per protestare pacificamente contro la zona rossa e la chiusura di bar, ristoranti, pizzerie e le attività di somministrazione in genere. Un’occasione per far conoscere alla stampa e all’opinione pubblica la loro posizione in merito ai provvedimenti restrittivi adottati dal governo nazionale e da quello regionale. I ristoratori, infatti, chiedono di tornare a lavorare e…

Leggi tutto

METEO. Pioggia, neve e poi venti gelidi

Pioggia, neve e poi venti gelidi. La nuova settimana si conferma all’insegna della forte dinamicità sul fronte meteo-climatico, avvertono gli esperti del sito www.iLMeteo.it. Già da oggi l’ennesimo, ma ultimo vortice di bassa pressione causerà una nuova fase di maltempo con il ritorno della neve fino in collina, poi in concomitanza con l’arrivo dell’alta pressione si attiveranno venti gelidi provenienti direttamente dal Polo Nord. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che nel corso della giornata odierna il passaggio dell’annunciato vortice ciclonico provocherà oltre a dell’instabilità sul Nordest con deboli piogge…

Leggi tutto

Morto Alberto Grimaldi, produttore di “Salò” e “Ultimo tango a Parigi”

E’ morto all’età di 95 anni Alberto Grimaldi, storico produttore dei film di Sergio Leone e delle pellicole scandalo come ‘Ultimo tango a Parigi’ di Bernardo Bertolucci e “Salò o le 120 giornate di Sodoma” di Pier Paolo Pasolini. La notizia della sua scomparsa è stata data a “Variety” dal figlio Maurizio, il quale ha chiarito che il padre è morto per cause naturali. Napoletano, classe 1925, dopo gli studi in giurisprudenza, Grimaldi ha fondato nel 1962 la società di produzione Pea con la quale ha prodotto il western spagnolo…

Leggi tutto

Ragazza morta nel burrone. Procura: “E’ stato il fidanzato a ucciderla”.

E’ terminato solo all’alba di oggi nella caserma dei carabinieri di Termini Imerese (Palermo) l’interrogatorio di Pietro Morreale, 19 anni, il ragazzo che ieri mattina ha fatto ritrovare in un burrone nelle campagne di Caccamo il cadavere semi carbonizzato della fidanzata, Roberta Siragusa, di 17 anni. Il giovane è stato ascoltato per tutta la notte dal sostituto procuratore di Termini Imerese Giacomo Barbara, che sta coordinando le indagini condotte dai carabinieri. Adesso si attende la decisione del magistrato. Pietro Morrreale si è avvalso della facoltà di non rispondere davanti al…

Leggi tutto

Covid. Accademia Crusca: “Distanziamento fisico”, non “sociale”

L’invito a usare un’espressione linguistica più corretta legata alle raccomandazioni sanitarie. Al posto dell’espressione “distanziamento sociale”, usata per indicare una delle misure di sicurezza raccomandate in tempo di pandemia da Coronavirus, sarebbe più opportuno usare “distanziamento fisico”. L’invito di tipo linguistico arriva dall’Accademia della Crusca, che, riferisce l’Adnkronos, sul suo sito interne risponde ai dubbi di alcuni lettori. Secondo la secolare istituzione fiorentina, incaricata di custodire il “tesoro” della lingua italiana, “ha una sua ragion d’essere” l’espressione “distanziamento fisico”, significando “il risultato delle misure di distanziamento sociale nel momento in…

Leggi tutto

Il sito archeologico di Monte Po a Catania

Facebook Giulio D’Arrò Nel 1925 il professore Libertini individuò sulla collina di Monte Po un sito archeologico di notevole interesse comprendente i resti di una basilica bizantina e parte dell’acquedotto romano che portava l’acqua in città da Santa Maria di Licodia .Gli scavi durarono qualche anno ma furono interrotti per mancanza di fondi senza essere del tutto completati . Per anni i resti della basilica restarono in totale abbandono tanto da risultare nascosti ed irriconoscibili fino a ben più recenti ricerche negli anni novanta da parte delle Soprintendenze. Ne è…

Leggi tutto

Covid Italia: 299 decessi, 11.629 contagi. In Sicilia 32 vittime.

Sono 11.629 i contagi da coronavirus in Italia resi noti oggi, 24 gennaio, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile pubblicato sul sito del ministero della Salute. Sono stati registrati altri 299 morti. Il totale delle vittime sale a 85.461 dall’inizio dell’emergenza. IN SICILIA. Altre 32 vittime da Covid nelle ultime 24 ore, totale dei decessi sale a 3.226. Sono 875  i nuovi contagi. Totale dei positivi: 47.654, di cui 1.431 ricoverati in ospedale, 227 in terapia intensiva, 45.996 in isolamento domiciliare.

Leggi tutto

Addio a Bob Avian, coreografo di “A Chorus Line”

Vincitore di due Tony Award per la migliore coreografia per “A Chorus Line” e “Ballroom”Il coreografo statunitense Bob Avian, vincitore di due Tony Award per la migliore coreografia per “A Chorus Line” e “Ballroom”, che collaborò spesso con il famoso coreografo di Broadway Michael Bennett, è morto all’Holy Cross Hospital di Fort Lauderdale, in Florida, per un arresto cardiaco all’età di 83 anni. L’annuncio della scomparsa, avvenuta il 21 gennaio, è stato dato dal pubblicista Matt Polk. Figlio di immigrati armeni, nato a New York il 26 dicembre 1937, Avian…

Leggi tutto

Cremlino, “Da ambasciata Usa interferenze in proteste per Navalny”

Il Cremlino accusa l’ambasciata Usa in Russia di “interferenze” nelle proteste che si sono svolte ieri in tutto il Paese a sostegno di Alexei Navalny. In particolare il portavoce Dimitry Peskov si è riferito al messaggio di allerta riguardo alla manifestazione che l’ambasciata, come le sedi diplomatiche americane di tutto il mondo sono solite fare, ha inviato prima delle proteste di ieri. “Ovviamente queste pubblicazioni sono inappropriate – ha detto il portavoce di Putin intervistato da una televisione di stato, si legge su Moscow Times- ed ovviamente in modo indiretto…

Leggi tutto

Cinema: è morto Walter Bernstein, sceneggiatore della “black list” di Hollywood

Aveva 101 anni, candidato all’Oscar per il film “Il prestanome”. Walter Bernstein, lo sceneggiatore resiliente che ha attinto alla sua ignominiosa esperienza di proscritto della ‘lista nera’ nella Hollywood degli anni ’50 per scrivere la sceneggiatura del film “Il prestanome”, è morto all’età di 101 anni a New York. La notizia della scomparsa, avvenuta venerdì 22 gennaio, è stata data da Howard Rodman, suo caro amico nonché ex presidente della Writers Guild of America West, che lo ha definito “uno sceneggiatore leggendario e un grande essere umano”. Il decesso è…

Leggi tutto