Tragedia a Milano: precipita aereo su palazzina

Lo schianto poco dopo le 13 quando un aereo da turismo con otto persone a bordo, appena decollato da Linate e diretto a Olbia, è precipitato su una palazzina a San Donato Milanese prendendo immediatamente fuoco. Sarebbero morte tutte le persone a bordo. Sul posto si sono subito recati Vigili del Fuoco, svariati mezzi di Emergenza 118 e le forze dell’ordine. Tra le otto vittime anche un bambino. Nessuna vittima invece nella palazzina adibita a parcheggio multipiano, peraltro pare in ristrutturazione, vicino la metropolitana linea 3 (fermata San Donato). Il…

Leggi tutto

E’ morto Gino Strada

“Nessuno se l’aspettava. Siamo frastornati e addolorati. E’ una perdita enorme per il mondo intero. Ha fatto di tutto per rendere migliore il mondo. Ci mancherà tantissimo” ha detto commossa all’Adnkronos la presidente di Emergency Rossella Miccio. Immediati i messaggi di cordoglio. “Difendere l’uomo e la sua dignità sempre e dovunque. Questa la lezione più bella di Gino Strada che non dobbiamo dimenticare mai. La mia vicinanza ai suoi cari e a tutta Emergency” scrive su Twitter il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Leggi tutto

A Lecco autista salva 25 bambini da autobus che prende fuoco

Venticinque bambini sono stati messi in salvo dall’autista prima che un autobus prendesse fuoco in galleria lungo la Superstrada 36 che collega Lecco alla provincia di Sondrio. L’incidente è avvenuto all’altezza di Lierna, in provincia di Lecco. L’autista si è invece accorto che qualcosa non andava: è riuscito a fermarsi e a far scendere i ragazzini diretti a Livigno per un campo estivo. I piccoli, provenienti dalla provincia di Como, sono stati metti al sicuro prima che le fiamme avvolgessero il mezzo. L’intervento dei vigili del fuoco, fanno sapere dalla…

Leggi tutto

Si indaga su più fronti per far luce sulla gestione della pandemia

La verità dell’ex funzionario Oms Zambon in mano ai pm di Bergamo La versione di Francesco Zambon è in 1.532 pagine, custodite in una chiavetta di pochi centimetri. Ora, a quanto apprende l’Adnkronos Salute, è nelle mani dei pm di Bergamo, che indagano su più fronti per far luce sulla gestione della pandemia in quella che si è rivelata essere una delle prime aree più duramente colpite da Covid-19 in Italia. Un lavoro d’inchiesta che si è man mano allargato accendendo i riflettori anche su punti critici come il mancato…

Leggi tutto

Codogno chiude area Covid ospedale

Dimesso ultimo paziente. Francesco Tursi: “Nulla come il volto di chi abbiamo aiutato a guarire” “Oggi si chiude l’Area Covid di Codogno, un giorno che vivo con profonda emozione”. Esordisce così Francesco Tursi, responsabile del servizio di Pneumologia e referente dell’Area gialla Covid di Codogno, presidio che è stato una delle trincee contro il coronavirus Sars-CoV-2 nella prima zona rossa d’Italia. E’ un giorno da ricordare, quello in cui è stato dimesso l’ultimo paziente che ha vinto la malattia. La sua emozione il medico la racconta in una lettera indirizzata…

Leggi tutto

Addio a Carla Fracci, regina della danza

Addio alla signora della danza italiana e non solo. Carla Fracci, regina dei palcoscenici mondiali, si è spenta a Milano all’età di 84 anni. Figlia di un tranviere dell’Atm, la Fracci è nata nel capoluogo lombardo il 20 agosto 1936 e a soli dieci anni, nel 1946, inizia a studiare alla Scuola di danza del Teatro alla Scala, dove ha tra gli insegnanti la grande coreografa russa Vera Volkova e dove si diploma nel 1954, per poi proseguire la sua formazione artistica partecipando a stage avanzati a Londra, Parigi e…

Leggi tutto

La Procura di Brescia apre fascicolo su verbali Amara

Il procuratore di Brescia Francesco Prete ha aperto un fascicolo sulla questione dei verbali di Amara. In particolare Brescia indaga su quanto accaduto nella procura milanese guidata da Francesco Greco, dove il Paolo Storari si è rivolto all’allora componente del Csm Piercamillo Davigo per denunciare l’immobilismo rispetto alle dichiarazioni rese da Piero Amara, ex avvocato esterno di Eni, sulla presunta loggia Ungheria – della quale farebbero parte magistrati, politici e alti esponenti delle istituzioni. Al momento non si sa se il fascicolo contiene il nome di qualche indagato. l procuratore…

Leggi tutto

Procuratore Brescia: “Sto acquisendo informazioni su caso Amara”

“Siamo all’inizio dell’inizio. Sto acquisendo notizie e informazioni, formalmente il fascicolo conoscitivo non ancora aperto, è questioni di giorni”. Così il procuratore capo di Brescia, Francesco Prete, interviene con l’Adnkronos sulla questione dei verbali di Amara. In particolare Brescia indaga su quanto accaduto nella procura milanese guidata da Francesco Greco, dove il Paolo Storari si è rivolto all’allora componente del Csm Piercamillo Davigo per denunciare l’immobilismo rispetto alle dichiarazioni rese da Piero Amara, ex avvocato esterno di Eni, anche sulla presunta loggia Ungheria – della quale farebbero parte magistrati, politici…

Leggi tutto

Addio a Milva, la voce “calda” della canzone italiana

Si è spenta Milva, all’anagrafe Ilvia Maria Biolcati, nata a Goro: aveva 81 anni. Definita la “Rossa” e l voce “calda” della canzone italiana, la piange non solo il mondo dello spettacolo. Popolare in Italia e all’estero, ha trionfato sui palcoscenici di gran parte del globo, ottenendo particolari consensi, oltre che in Italia, soprattutto in Germania, dove ha partecipato in molte occasioni a eventi ed a spettacoli musicali sui principali canali televisivi. Ha pubblicato con successo dischi anche in Francia, Giappone (26ª tournée più redditizia nel 2008), Corea del Sud, Grecia, Spagna e Sudamerica. Milva durante la sua oltre cinquantennale carriera è…

Leggi tutto

Nuova rotta Volotea Catania-Milano Linate

Volotea, la Compagnia aerea low-cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e capitali europee, vola sempre più in alto sopra i cieli di Catania e, dopo la recente conferma del collegamento per Olbia, ha annunciato oggi l’avvio di un nuovo volo verso Milano Linate. La nuova rotta, già disponibile sul sito www.volotea.com e presso le agenzie di viaggio, decollerà venerdì 4 giugno. Grazie alla frequenza giornaliera 7/7, sarà ancora più facile e comodo, per i passeggeri siciliani, imbarcarsi alla volta del capoluogo milanese. Il vettore ha…

Leggi tutto

Nipote Messina Denaro muore durante un’escursione

E’ morto durante una escursione nei pressi di Lecco Gaspare Allegra, nipote del boss mafioso latitante Matteo Messina Denaro. Originario di Castelvetrano (Trapani), il 37enne è scivolato in un canalone nella zona della Bocchetta di Prada. All’incidente ha assistito il fratello Francesco. Il padre della vittima, Rosario Allegra, era il marito di una delle sorelle del capomafia, Giovanna Messina Denaro. Il padre Rosario era morto nel 2019 mentre era detenuto al 41 bis nel carcere di Terni. Foto di repertorio

Leggi tutto

Operazione della Polizia da Milano a Catania: 160 ordinanze cautelari

Dalle prime ore di questa mattina la Polizia sta eseguendo 160 ordinanze di custodia cautelare in carcere in sei diverse operazioni di polizia giudiziaria sul territorio nazionale, impiegando oltre 750 uomini. Le complesse indagini coordinate dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine hanno permesso di colpire duramente diverse organizzazioni criminali. Sono 80 gli arresti che si stanno eseguendo a Roma, Salerno e Milano nei confronti di appartenenti a diversi gruppi criminali operanti in quei territori, dediti allo smercio massivo di notevoli quantità di sostanze stupefacenti. Contestualmente a Reggio Emilia…

Leggi tutto

Giochi pericolosi: la Polizia salva un tredicenne

E’ stato l’intervento della Polizia dopo il racconto fatto dalla madre di una minore della provincia di Cuneo a salvare un tredicenne che vive nel Varesotto. Nei giorni scorsi una mamma cuneese ha contattato la Polizia di Stato riferendo una confidenza ricevuta dalla figlia tredicenne che la notte precedente si era intrattenuta chattando con un suo coetaneo conosciuto in un gruppo whatsapp. Secondo quanto raccontato dalla ragazza, quest’ultimo le aveva proposto di partecipare ad un “gioco” consistente in alcune domande, le cui risposte avrebbero determinato punizioni corporali per il ragazzo.…

Leggi tutto

Narcotrafficanti: blitz Finanza e arresti tra Campania, Sicilia, Piemonte e Lombardia

Dalle prime ore dell’alba oltre 200 finanzieri del Comando Provinciale di Napoli, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia, stanno eseguendo arresti e perquisizioni tra la Campania, la Sicilia, il Piemonte e la Lombardia nei confronti dei componenti di tre distinti gruppi criminali di narcotrafficanti con base operativa nei quartieri Scampia e Secondigliano del capoluogo e a Torre Annunziata, a Napoli. OPERAZIONE DELLA POLIZIA Altra operazione viene condotta dalla Polizia di Stato che è impegnata dalle prime ore dell’alba in tre distinte azioni volte a sgominare pericolose associazioni criminali, specializzate nel traffico,…

Leggi tutto

Covid, Procura di Bergamo: “Capire che cosa è accaduto”

Di fronte al dilagare del coronavirus in Italia “eravamo impreparati. Questo ormai mi pare un dato acquisito. Finora abbiamo rilevato purtroppo che c’è stata tanta improvvisazione”. Lo afferma il capo della Procura di Bergamo, Antonio Chiappani, nominato lo scorso maggio, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’. L’Italia aveva un piano pandemico, ma “datato 2017 che riguarda l’influenza”, con “molte parti identiche” a quello del 2006, contentente “delle irregolarità, stiamo ancora verificando. Sicuramente il piano del 2017 non contemplava quanto accaduto con il Covid-19. Solo in seguito, dopo la comunicazione dei…

Leggi tutto

Migranti: eseguiti 19 fermi, smantellato cartello trafficanti

La Polizia di Stato ha eseguito un provvedimento di fermo di indiziato di delitto nei confronti di 19 soggetti ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’operazione dei poliziotti delle Squadre Mobili di Siracusa, Bari, Imperia, Torino e Milano e del Servizio Centrale Operativo, su delega della Procura Distrettuale Antimafia di Catania ha interessato le citta’ di Bari, Milano, Torino e Ventimiglia (IM). L’inchiesta ha smantellato un pericoloso cartello di facilitatori considerato un necessario anello di congiunzione con gruppi criminali attivi in Turchia e Grecia che,…

Leggi tutto