Italia femminile campione d’Europa pallavolo

L’Italia femminile di pallavolo è campione d’Europa. La Nazionale ha battuto la Serbia nella finale degli Europei 2021 per 3-1. A Belgrado, le azzurre del ct Mazzanti si sono imposte per 3-1: parziali di 24-26, 25-22, 25-19, 25-11. L’Italia, campione d’Europa per la terza volta, torna sul gradino più alto del podio a 12 anni dall’ultimo trionfo e dall’ultima finale continentale disputata.

Leggi tutto

Valentino Rossi: “Ho deciso di fermarmi, smetto a fine stagione”

“Ho deciso di fermarmi a fine stagione”. Valentino Rossi si ritira alla fine del 2021. A 42 anni, il ‘Dottore’ annuncia l’addio al Motomondiale e la fine della carriera del pilota iniziata nel 1996. “Come avevo anticipato, avrei preso la decisione sul mio futuro dopo la pausa estiva. Ho deciso di fermarmi a fine stagione”, dice Rossi in una conferenza stampa straordinaria convocata al Red Bull Ring, dove domenica si corre il Gp di Stiria. “Purtroppo, questa sarà l’ultima metà stagione come pilota MotoGp. E’ difficile, è un momento molto…

Leggi tutto

Il giorno d’oro dello sport italiano alle Olimpiadi di Tokyo

Il giorno d’oro dello sport italiano alle Olimpiadi di Tokyo 2020 ha i volti di Gianmarco Tamberi e Marcell Jacobs. In 20 minuti, tra le 14.35 e le 14.55 italiane, i due azzurri scrivono una pagina di storia: prima il trionfo nel salto in alto, poi quello nella finale dei 100 metri. Una doppietta stellare, che scolpisce la data del 1 agosto 2021 negli annali dello sport tricolore e lascia il segno sulla spedizione dell’Italia Team ai Giochi nipponici. Tamberi vola a 2,37, conquistando il gradino più alto del podio ex…

Leggi tutto

F1, Hamilton vince il Gp di Silverstone

L’inglese Lewis Hamilton trionfa nel Gp di Silverstone. Il campione del mondo, su Mercedes, precede la Ferrari di Charles Leclerc, che cede la leadership solo a 2 giri dalla bandiera a scacchi. Hamilton, protagonista in avvio del contatto che mette k.o. la Red Bull di Max Verstappen, viene penalizzato di 10 secondi alla ripartenza della gara, che ricomincia con Leclerc al comando. Davanti al proprio pubblico, il campione del mondo recupera e mette la freccia in extremis, precedendo Leclerc di 3”871. Terzo posto per la Mercedes del finlandese Valtteri Bottas.…

Leggi tutto

Gli scozzesi indipendentisti festeggiano gli Azzurri

“It’s coming Rome”. Il quotidiano indipendentista scozzese ‘The National’ festeggia così la vittoria dell’Italia sull’Inghilterra nella finale degli Europei di calcio. ‘Sostenitore di una Scozia indipendente’, il giornale chiama l’allenatore azzurro Già prima della partita il quotidiano aveva pubblicato in prima pagina l’immagine dell’allenatore nei panni di William Wallace, l’eroe nazionale scozzese che combatteva per l’indipendenza dall’Inghilterra nel 13mo secolo, interpretato da Mel Gibson in ‘Braveheart’, il film da lui diretto vincitore di ben cinque Oscar.Mancini ‘Roberto The Bruce’, paragonandolo al primo re di Scozia.

Leggi tutto

Italia campione d’Europa, Inghilterra battuta

Italia campione d’Europa. Gli azzurri battono l’Inghilterra in finale ai calci di rigore. Dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, che non cambia ai supplementari, epilogo dal dischetto. Decisive la parata di Donnarumma su Sancho e Saka, che fallisce il rigore decisivo. L’Italia del ct Mancini vince 4-3 e trionfa. LA PARTITA Pronti, via e l’Inghilterra è in vantaggio. Trippier, innescato dall’apertura di Kane, trova spazio sulla fascia destra e ha il tempo di dosare il cross. All’altezza del secondo palo, Shaw è totalmente solo: sinistro al volo, 1-0 dopo 2 minuti.…

Leggi tutto

Olimpiadi Tokyo 2020 a porte chiuse, senza pubblico

Olimpiadi a porte chiuse. I Giochi di Tokyo 2020, in programma dal 23 luglio all’8 agosto, si svolgeranno senza spettatori a causa della ripresa dei contagi da coronavirus nella capitale giapponese. Lo ha annunciato il ministro nipponico per le Olimpiadi, Tamayo Marukawa, dopo averne discusso con gli organizzatori, riferisce l’agenzia stampa Kyodo. In precedenza si prevedeva di accogliere solo un numero limitato di spettatori. Ora questa ipotesi è stata abbandonata dopo che il governo giapponese ha posto Tokyo in stato di emergenza fino al 22 agosto per motivi sanitari. La…

Leggi tutto

Euro 2020: sì ai maxi schermi nei pubblici esercizi

Un bel risultato per i gestori dei pubblici esercizi in possesso di concessione di suolo pubblico e di abbonamento televisivo commerciale, l’autorizzazione a collocare all’interno dell’area pubblica loro assegnata, schermi e/o maxi schermi, nei giorni e negli orari in cui si disputano gli incontri di calcio valevoli per il campionato UEFA EURO 2020, posizionando i monitor rivolti verso gli avventori seduti ai tavoli e precludendo in tal modo la visione ad altre eventuali persone che possono stazionare nelle vicinanze dei locali creando assembramenti. L’autorizzazione arriva dalla Direzione “Sviluppo Attività Produttive…

Leggi tutto

Azzurri in finale a Euro 2020, Spagna battuta

Chiesa firma il vantaggio al quarto d’ora della ripresa, risponde Morata all’80’. Dopo i supplementari senza gol, Donnarumma ipnotizza Morata dagli 11 metri e Jorginho non fallisce il penalty decisivo. Ora, occhi puntati sull’altra semifinale Inghilterra-Danimarca L’Italia batte la Spagna ai rigori e va in finale a Euro 2020, dove affronterà la vincente di Inghilterra-Danimarca in programma domani. A Wembley, la squadra di Mancini vince una partita molto sofferta e si regala l’ultimo atto della rassegna continentale. Dopo l’1-1 nei tempi regolamentari, con i gol di Chiesa e Morata, il…

Leggi tutto

Gli Azzurri piegano il Belgio e vanno in semifinale a Euro 2020

L’Italia batte il Belgio 2-1 e si qualifica per la semifinale di Euro 2020, dove affronterà la Spagna. Gli azzurri si impongono grazie ai gol di Barella e Insigne nel primo tempo. Ai ‘diavoli rossi’ non basta la rete di Lukaku su rigore prima dell’intervallo. Grande festa per la nazionale di Mancini al triplice fischio. Unica nota stonata l’infortunio di Spinazzola, che lascia il campo in lacrime e in barella. LA PARTITA Gli azzurri con Chiellini e Chiesa nella formazione di partenza, mentre i ‘diavoli rossi’ recuperano De Bruyne ma…

Leggi tutto

Euro 2020, Italia non si inginocchia e batte Austria 2-1

L’Italia non si inginocchia nel match contro l’Austria, valido per gli ottavi di finale di Euro 2020. Dopo giorni di ipotesi e polemiche, gli azzurri non compiono il gesto per manifestare pubblicamente il sostegno alla campagna Black Lives Matter. La posizione della Nazionale è stata illustrata prima della sfida da Giorgio Chiellini, ai microfoni di Raidue. “Credo non ci sia stata nessuna richiesta. Quando ci sarà la richiesta da parte dell’altra squadra, ci inginocchieremo, per sentimento di solidarietà e sensibilità verso l’altra squadra. Cercheremo di combattere il razzismo in un…

Leggi tutto

Italia-Austria, Euro 2020: Azzurri non si inginocchieranno

L’Italia, in partenza oggi per il match contro l’Austria di domani a Wembley per gli Euro 2020, non si inginocchierà in campo in solidarietà con il movimento Black Lives Matter. Lo spiega il Corriere della Sera, sottolineando come alla Uefa non siano “La figuraccia con il Galles – si legge -, mezza squadra in piedi e mezza inginocchiata, non dovrà ripetersi. Tutti dovranno comportarsi allo stesso modo. Su questo i giocatori sono già d’accordo. Stanno ancora discutendo su quale sarà la posizione definitiva. A Wembley resteremo in piedi, come gli…

Leggi tutto

Addio a Giampiero Boniperti

E’ morto nella notte a Torino Giampiero Boniperti, presidente onorario e bandiera della Juventus. Avrebbe compiuto 93 anni il prossimo 4 luglio. Il nome di Boniperti è indissolubilmente legato alla Juve, in cui ha mosso i primi passi da calciatore professionista nell’immediato secondo dopoguerra e di cui è stato poi storico dirigente. Nella squadra bianconera ha giocato dal 1946 al 1961 totalizzando 443 presenze in serie A e 178 reti. Con la Juventus ha vinto 5 scudetti e 2 Coppe Italia. Nel 2004 è stato inserito nella Fifa 100, la…

Leggi tutto

Il rugby a Catania, dal suo esordio nel 1934 al 1951

Di Salvo Pappalardo E’ stato pubblicato in questi giorni il volume <Il rugby a Catania> di Santi Maria Randazzo, edizione CUS Catania, che analizza la nascita di questo sport dal suo esordio nel 1934 fino al 1951.  Questo libro unico nel suo genere, che ha ricevuto il gratuito patrocinio del Comune di Catania, dell’Università di Catania e della Federazione Nazionale Rugby, è il frutto di due anni di ricerche dall’autore attraverso la lettura di vari giornali,tra cui il quotidiano “ Il popolo di Sicilia”, stampato a Catania il 28 marzo…

Leggi tutto

Sport in lutto: Jason Dupasquier non ce l’ha fatta

E’ morto Jason Dupasquier, il pilota 19enne della Ktm che ieri era stato ricoverato all’ospedale Careggi di Firenze in seguito a un incidente alla curva Arrabbiata 2 del circuito del Mugello durante le qualifiche della classe Moto3 del Gp d’Italia. “Siamo profondamente rattristati nell’annunciare la morte di Jason Dupasquier – scrive su Twitter la MotoGp – A nome di tutta la famiglia MotoGP, inviamo il nostro affetto alla sua squadra, alla sua famiglia e ai suoi cari. Ci mancherai moltissimo, Jason. Guida in pace”. La Dorna, che organizza il MotoGp,…

Leggi tutto

GP d’Italia, al Mugello grave incidente per Dupasquier

  Grave incidente per Jason Dupasquier nelle qualifiche in Moto3 al Mugello dove domani si corre il Gp d’Italia. Un incidente multiplo ha coinvolto Dupasquier, Ayumu Sasaki e Jeremy Alcoba. Lo svizzero Dupasquier è rimasto a terra sull’asfalto ed è stato trasportato in elicottero presso l’ospedale Careggi di Firenze. A ricostruire l’accaduto Jeremy Alcoba che ha spiegato la dinamica dell’impatto: Dupasquier sarebbe caduto in uscita dall’Arrabbiata 2, rimanendo al centro della pista, ed è stato poi colpito alle gambe dalla moto di Sasaki. Le condizioni del pilota sono critiche. Il…

Leggi tutto

Addio a Tarciso Burgnich, “la Roccia” dei campi di calcio

E’ morto nella notte, in Versilia, a 82 anni Tarcisio Burgnich, ex allenatore ed ex calciatore italiano campione d’Europa nel 1968 e vice campione del mondo nel 1970 con la nazionale azzurra. Tra i più iconici difensori del calcio mondiale, Burgnich era soprannominato ‘la Roccia’. Una carriera vissuta interamente sui campi della Serie A. Esordisce 19enne con l’Udinese nel 1958 per poi passare per Juventus (1960/61), Palermo (1961/62), Inter (1962/74) e Napoli (1974/77). Ma è alla squadra nerazzurra che il nome di Burgnich si lega indissolubilmente: 358 presenze totali nelle quali vince…

Leggi tutto