Nuovo Dpcm, ristoranti: “Condannati a morte”

“L’ultimo Dpcm abbandona la ristorazione italiana e in particolare condanna a morte la filiera romana. Siamo increduli e sfiduciati. Non siamo noi gli untori, è bene ribadirlo, anche se i provvedimenti recenti e in corso continuano fortemente a penalizzare gli esercenti. Una categoria che produce ricchezza, paga le tasse e soprattutto ha rispettato da marzo a oggi i dispositivi contenuti nei Dpcm e nelle ordinanze della Regione Lazio e del Comune di Roma. Nonostante questo, con grande senso di responsabilità, rimaniamo aperti al dialogo per aiutare il ‘sistema-Italia’ e la…

Leggi tutto

Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Le misure

Il premier Giuseppe Conte, a quanto si apprende da fonti parlamentari, ha firmato nella notte il nuovo Dpcm con le nuove misure restrittive anti Covid. Nel nuovo Dpcm è stato confermato lo stop per bar e ristoranti alle 18. Le misure anti Covid contenute nel nuovo provvedimento firmato da Conte e dal ministro della Salute, Roberto Speranza, saranno in vigore da domani, lunedì 26 ottobre e ”sono efficaci” fino al 24 novembre prossimo. E’ quanto si legge nelle disposizioni finali del testo. Sarà il premier a illustrarle in giornata. Ecco…

Leggi tutto

Scontri Napoli, Annunziata a De Magistris in tv: “Perché non va lì?”

“Non sarebbe utile che in questo momento lei ci lasciasse e andasse lì?”. E’ la domanda che Lucia Annunziata ha rivolto al sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, dagli studi del programma di Rai 3 ‘Titolo Quinto’. Il primo cittadino partenopeo era in diretta tv durante gli scontri di ieri a sera a Napoli, dove centinaia di persone sono scese in strada per protestare contro le misure restrittive volute dal governatore campano Vincenzo De Luca. “Sì adesso vado. Posso pure andare, ma non è che posso andare dentro allo scontro…

Leggi tutto

Lockdown, Conte sotto assedio e governo al bivio

I dati che accelerano e sfiorano quota 20mila, il rapporto dell’Istituto superiore di sanità che chiede nuove misure, perché la situazione è in “peggioramento” e le criticità dietro l’angolo. Sulla stessa linea l’appello di 100 tra accademici e docenti partito nella notte e rivolto al premier Giuseppe Conte e al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, mentre il governatore campano Vincenzo De Luca -in un video che conquista in un lampo la Rete e le emittenti tv- invoca misure più dure, con la chiusura degli spostamenti tra Regioni e una stretta…

Leggi tutto

“Misure drastiche subito”, appello scienziati a Mattarella e Conte

Dare “piena adesione alla richiesta” del presidente dei Lincei, Giorgio Parisi “di assumere provvedimenti stringenti e drastici nei prossimi due o tre giorni” per “evitare che i numeri del contagio in Italia arrivino inevitabilmente, in assenza di misure correttive efficaci, nelle prossime tre settimane, a produrre alcune centinaia di decessi al giorno”. E’ quanto si legge nel testo di una lettera-appello che è stata appena inviata al capo dello Stato Sergio Mattarella e al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a firma di oltre cento tra scienziati e docenti universitari, tra cui…

Leggi tutto

Mattarella promulga la legge sul taglio parlamentari

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato e promulgato la legge costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari, che modifica gli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione, confermata dal referendum del 20 e 21 settembre scorsi, dopo l’approvazione da parte del Parlamento. Ora decorre il termine di 60 giorni prima che il provvedimento possa essere applicato, per consentire l’eventuale ridefinizione dei collegi elettorali. Quindi il testo entrerà a regime nelle prossime elezioni, sia in caso di scioglimento anticipato delle Camere che di scadenza naturale della legislatura. (AdnKronos)

Leggi tutto

Sindaci contro Governo su chiusure attività

“Noi sindaci siamo neri, abbiamo conversato tutta la notte sulla nostra chat”. E’ il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, a spiegare a Radio Cusano lo stato d’animo dei sindaci d’Italia dopo il nuovo Dpcm per contenere il coronavirus. “Il Dpcm mi sembra complessivamente equilibrato, ma potrebbe essere l’inizio di un’escalation. Molto deludente il primo impatto del Presidente: dopo 9 mesi di pandemia ascoltare un premier che scarica la responsabilità su chi sta combattendo a mani nude, l’ho visto come un segno o di scarsa sensibilità o di resa. Conte dice che…

Leggi tutto

Chiusure anti-assembramento, in Dpcm “salta” riferimento a sindaci

Alla fine, nel testo del Dpcm ‘spariscono’ i sindaci. E’ giallo sulle norme contenute nel Dpcm firmato nella tarda serata di ieri da Giuseppe Conte. “I sindaci potranno disporre la chiusura al pubblico dopo le 21 di vie e piazze dove si creano assembramenti, consentendo l’accesso solo a chi deve raggiungere esercizi commerciali o abitazioni private”, scandisce il premier a palazzo Chigi, confermando le indiscrezioni circolate nelle ore precedenti (“I sindaci potranno disporre la chiusura al pubblico dopo le 21 di vie e piazze dove si creano assembramenti…”, si leggeva…

Leggi tutto

Nuovo dpcm per scongiurare il lockdown

“Non possiamo perdere tempo, dobbiamo agire mettendo in campo le misure necessarie per scongiurare un nuovo lockdown generalizzato. Il paese non può permettersi una nuova battuta d’arresto”. Sono le parole con cui il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, illustra le misure contenute nel nuovo Dpcm. “I sindaci potranno disporre la chiusura al pubblico dopo le 21 di vie e piazze dove si creano assembramenti. Tutte le attività di ristorazione sono consentite dalle 5 del mattino a mezzanotte se il consumo avviene ai tavoli. Se non è previsto ai tavoli, la…

Leggi tutto

Manovra: le decisioni

Proroga della cassa integrazione, aiuti ai settori più colpiti durante l’emergenza Covid, stop alle cartelle esattoriali e assegno unico per i figli a partire da luglio 2021. Sono alcune delle misure annunciate dal governo dopo il via libera nella notte alla manovra da 40 miliardi, con la formula ‘salvo intese’, e al decreto sulle riscossioni. Queste, nel dettaglio, le decisioni più importanti assunte dal Consiglio dei ministri. DL BILANCIO 2021 E DOCUMENTO PROGRAMMATICO DI BILANCIO (DPB) – Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per…

Leggi tutto

La situazione dei pescatori siciliani sequestrati è una questione politica

“A noi non risulta che Khalifa Haftar” abbia avanzato richieste sul caso degli equipaggi dei pescherecci italiani sequestrati a inizio settembre a Bengasi, in Libia. Lo ribadisce ad Aki – Adnkronos International l’avvocato Michele Andreano, incaricato dall’ambasciata libica a Roma di seguire il caso dei quattro libici partiti cinque anni fa da Bengasi e condannati in Italia come assassini e trafficanti di migranti nonché di seguire il ricorso in Cassazione di uno dei giovani con l’avvocato Francesco Turrisi di Catania. La loro storia si intreccia ormai da settimane con quella…

Leggi tutto

Governo Italiano: Ok migranti, Ko pescatori Siciliani sequestrati

Di Salvo Barbagallo Dispiace dirlo, dispiace chiederlo: quale credibilità ha oggi il Governo del Paese Italia? La risposta non si può attendere dai sondaggi dai risultati dei quali tutto procede bene. Se si guarda allo stato delle cose, con la Pandemia che spadroneggia, con gli ospedali che si indicano già in crisi per il crescente numero dei contagi e il numero delle vittime che ha ricominciato a salire pericolosamente, con possibili lockdown in arrivo, quel “tutto procede bene” sembra una nota stonata. Certo l’informazione attuale così come viene ammannita quotidianamente…

Leggi tutto

E’ stato il Capo della Polizia ad opporsi ai controlli in casa

Sarebbe stato un documento firmato dal capo della Polizia, Franco Gabrielli, a smontare le richieste anticostituzionali del ministro della Salute Roberto Speranza e del ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini di disporre controlli in casa per verificare il rispetto del limite di riunione. A ricostruire il retroscena è un articolo de “Il Riformista” dal titolo “Gabrielli il poliziotto che ci ha salvato dalla polizia”. ”La meraviglia di certi paradossi – si legge sul quotidiano – E’ stata la polizia e il ministero della polizia a evitare che l’Italia diventasse uno…

Leggi tutto

Si vuole distruggere la famiglia

di Agostino Spataro * Fuori di ogni schema ideologico, oggi la famiglia appare come l’ultimo anello della catena della solidarietà umana cui, in quanto tale, si può attribuire una funzione “rivoluzionaria” in assenza di altri soggetti sociali rivoluzionari La famiglia non è soltanto il luogo privilegiato degli affetti, dell’amore famigliare per l’appunto, ma è anche un rifugio per tanti figli e nipoti indifesi, inoccupati, un presidio di resistenza passiva agli attacchi delle politiche delle oligarchie neoli­beriste. In questa fase drammatica, si è accresciuto il ruolo sociale della famiglia costretta a…

Leggi tutto

Firmato Decreto Covid: stop a calcetto, feste e stretta su movida

A quanto si apprende da fonti di governo, il premier Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm sulle misure per fronteggiare l’emergenza da Covid-19. Forte raccomandazione all’uso di mascherine anche in casa, in presenza di non conviventi; chiusura dei locali a mezzanotte; feste nelle abitazioni private sconsigliate se i partecipanti superano le 6 unità. Sono alcune delle misure contenute nel nuovo provvedimento che ha visto la luce in nottata dopo il confronto con i rappresentanti di regioni ed enti locali. Sospese le gite scolastiche e disposto lo stop agli sport…

Leggi tutto

Coronavirus, protesta “negazionisti”

“La mascherina non la metto, in Italia è reato girare col volto travisato”. E solo uno dei tanti manifestanti in piazza San Giovanni a Roma che, ai poliziotti in servizio di controllo, prova a spiegare le ragioni del suo dissenso, venendo comunque identificato. “Vengo dall’Aquila – dice all’Adnkronos – tanti medici ed esperti sostengono che non sia salutare indossare la mascherina e invece ti multano se giri senza. Io faccio l’agricoltore, oggi ho perso un giorno di lavoro perché credo che questa sia solo una farsa”. Intanto dal palco uno…

Leggi tutto