In poche ore oltre 900 migranti sbarcati a Lampedusa

Nuova ondata di arrivi a Lampedusa, dove in poche ore sono stati 524 i migranti approdati. Il primo maxi sbarco ha condotto sulla più grande delle Pelagie 325 persone, Il secondo barcone è stato scortato poco dopo al molo Favaloro: a bordo 85 migranti, tra cui una neonata. Altre due imbarcazioni sono state intercettate sempre nelle prime ore della mattina con 98 e 16 migranti a bordo. Tutti, dopo un primo triage sanitario, sono stati condotti nell’hotspot di contrada Imbriacola. Al momento a Lampedusa non sono presenti navi quarantena, l’Allegra ha…

Leggi tutto

Ieri sera terremoto con tre scosse, epicentro a Sant’Alfio

Tre scosse di terremoto sono stata avvertite ieri sera nei paesi del versante Orientale dell’Etna, a Giarre, Sant’Alfio, Mascali e Linguaglossa. Gli eventi sono stati registrati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) di Catania. Il sisma di maggiore energia, di magnitudo 3.1, è stato rilevato alle 20.13. Gli altri due, entrambi di magnitudo 2.2, alle 20:10 e alle 20:20. L’epicentro è stato localizzato a 5 chilometri a Nord-Ovest di Sant’Alfio a profondità comprese tra 5 e 8 chilometri. Non si segnalano danni a cose o persone.

Leggi tutto

Palermo verso l’estate: aeroporto con 91 destinazioni e 21 Paesi collegati

Al via la stagione estiva all’aeroporto internazionale ‘Falcone e Borsellino’ di Palermo: 91 destinazioni (27 nazionali e 64 internazionali) per collegare 21 Paesi; 31 compagnie aeree (4 operano per la prima volta su Palermo: Blue Air, Lot, Lumiwings e Wizz Air); una nuova base aerea Wizz Air, che si aggiunge alle esistenti di Alitalia, Ryanair e Volotea. Tante anche le novità, con una programmazione estiva che consentirà di viaggiare in lungo e in largo in Italia, grazie alle 27 rotte domestiche e di riaffacciarsi in Europa attraverso una fitta rete…

Leggi tutto

Già a Mazara il peschereccio mitragliato dai libici. Il comandante: “Sono vivo”.

  Colpito giovedì scorso da una motovedetta della Guardia costiera libica, ad attenderlo i familiari dell’equipaggio e il sindaco della cittadina. E’ attraccato poco dopo l’alba al porto di Mazara del Vallo il peschereccio “Aliseo”, mitragliato giovedì scorso da una motovedetta della Guardia costiera libica. A bordo i sette uomini d’equipaggio compreso il comandante Giuseppe Giacalone, rimasto ferito da schegge di vetro della cabina e medicato a bordo dai militari italiani. Ad attenderli c’erano i familiari oltre al sindaco della cittadina, Salvatore Quinci. E’ stato un lungo abbraccio quello tra…

Leggi tutto

Domani a Mazara del Vallo peschereccio mitragliato dai libici

Arriverà non prima dell’alba di domani al porto di Mazara del Vallo (Trapani) il peschereccio ‘Aliseo’, colpito ieri nello scontro con la Guardia costiera libica a 35 miglia a Nord della costa di Al Khums. Il comandante della nave, Giuseppe Giacalone, è rimasto lievemente ferito al braccio e alla testa colpito dalle schegge del vetro della cabina ed è stato soccorso dalla nave militare ‘Libeccio’. Sono sette gli uomini di equipaggio della ‘Aliseo’.   Ammiraglio De Giorgi: “non aspettare il morto, ripristinare subito Mare Sicuro”“Non aspettiamo il morto per intervenire. Le…

Leggi tutto

Bus contro un palo, 6 feriti a Catania

Stamattina una squadra di vigili del fuoco di Catania è intervenuta in viale Vigo a Librino per un autobus alimentato a metano dell’Amt che si è schiantato contro un palo della linea elettrica posto ai margini della carreggiata poco dopo le 9. Il conducente è rimasto ferito gravemente ed è stato ricoverato al Policlinico, in gravi condizioni anche un passeggero di 54 anni che è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Cannizzaro. Contusioni per altri 5 passeggeri. I vigili del fuoco hanno fatto scendere i passeggeri che si trovavano ancora a…

Leggi tutto

Motovedetta Guardia Costiera libica spara su pescherecci siciliani

Il comandante di un peschereccio siciliano, l’Aliseo, a quanto apprende l’Adnkronos, è rimasto ferito da colpi sparati da una motovedetta della Guardia Costiera libica circa 75 miglia a nord est di Tripoli. In particolare, la Guardia Costiera libica avrebbe esploso alcuni colpi di arma da fuoco di avvertimento, intimando all’Aliseo e a un altro peschereccio, l’Artemide, di fermarsi. In serata, dopo l’intervento della Marina Militare italiana, il peschereccio Aliseo è in viaggio verso Mazara del Vallo: lo conferma all’Adnkronos il figlio del comandante, Giuseppe Giacalone, rimasto lievemente ferito da una…

Leggi tutto

Finanza sequestra beni a imprenditore del Messinese per bancarotta fraudolenta

Beni per un valore di circa 400mila euro sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale a un noto imprenditore di Barcellona Pozzo di Gotto del settore della distribuzione alimentare. Al centro delle indagini, eseguite dagli specialisti delle Fiamme Gialle del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Messina su disposizione del procuratore capo Emanuele Crescenti, un “sofisticato meccanismo di depauperamento societario che portava, con evidente danno dei creditori, al fallimento di una importante società con sede nella città del Longano”. La società, nonostante la floridità del volume d’affari, “improvvisamente ed inspiegabilmente”, sottolineano gli investigatori, ha…

Leggi tutto

Caso Denise: ispezione nella casa in cui abitava madre sorellastra bimba

E’ in corso, a Mazara del Vallo (Trapani), una ispezione dei carabinieri del Reparto della Scientifica di Trapani in un appartamento che in passato era stato abitato da Anna Corona, la ex moglie di Piero Pulizzi, il padre naturale di Denise Pipitone, la bimba di 4 anni sparita nel nulla il primo settembre 2004. Anna Corona è la madre di Jessica Pulizzi, la ragazza che era finita sotto processo per il sequestro della bambina ma che poi venne assolta. Il sopralluogo è stato disposto dalla Procura di Marsala che nei…

Leggi tutto

A Mazara del Vallo oggi giornata dedicata a Denise Pipitone

“Mercoledì 5 maggio giornata dedicata a Denise Pipitone, con una serie di appuntamenti programmati con emittenti nazionali e una manifestazione serale, anch’essa ripresa e trasmessa a livello nazionale, che a partire dalle 20.30 ci vedrà insieme a Piera Maggio, Piero Pulizzi e l’avvocato Giacomo Frazzitta nella piazza della Repubblica”: lo ha annunciato il sindaco di Mazara del Vallo (Trapani), Salvatore Quinci. L’iniziativa, dal titolo ‘Insieme per Denise’, si svolgerà in forma statica. “Abbiamo chiamato a raccolta scuole, associazioni e cittadinanza con l’obiettivo di testimoniare la nostra solidarietà a Piera e…

Leggi tutto

Maxi evasione fiscale da 600 mln di euro a Catania: denunciati 2 imprenditori

Una maxi evasione fiscale nel settore delle scommesse on line è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Catania, che ha scoperto violazioni alla normativa tributaria (Ires e imposta sulle scommesse) per circa 600 milioni di euro. Per due imprenditori è scattata la denuncia per omessa dichiarazione delle imposte sui redditi. Gli accertamenti, condotti dal Nucleo Pef, hanno riguardato gli anni d’imposta dal 2013 al 2016 e sono stati scattati dopo l’operazione ‘Doppio gioco’, che lo scorso febbraio ha portato all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, disposta dal gip etneo su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia, nei confronti di 23 indagati,…

Leggi tutto

Lampedusa, anche mini sbarchi migranti: arrivati in 18 dalla Tunisia

Mini sbarco di migranti stamani a Lampedusa. Diciotto tunisini tutti uomini sono riusciti ad approdare sulla più grande delle Pelagie. Si tratta del primo arrivo dopo la raffica di sbarchi dello scorso weekend che ha portato sull’isola oltre 700 migranti. Oggi, se le condizioni meteo lo permetteranno, sulla nave quarantena Allegra, dove si trovano già 259 migranti tra cui 4 positivi, dovrebbero essere trasferiti 140 ospiti dell’hotspot di contrada Imbriacola. Ieri 96 minori non accompagnati erano stati imbarcati sul traghetto per Porto Empedocle per essere poi trasferiti in una struttura…

Leggi tutto

Operazione antidroga a Messina: decine di arresti

Maxi operazione antidroga della polizia di Messina nei confronti di due organizzazioni criminali che si contendevano il controllo dello spaccio nel quartiere di Giostra. Circa 350 agenti stanno danno esecuzione a decine di misure cautelari e sequestri patrimoniali. Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile e coordinate dalla Dda di Messina, hanno consentito di far luce su alcuni scontri a colpi di arma da fuoco avvenuti fra il 2016 e il 2017 e riconducibili ai due gruppi degli Arrigo e dei Bonanno che cercavano di affermare il proprio controllo dell’attività di…

Leggi tutto

Maxiblitz antimafia a Catania: 40 arresti per traffico droga, estorsioni e truffe all’Inps

I carabinieri di Catania nelle province etnea, di Siracusa, Cosenza e Bologna, stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gio del Tribunale catanese etneo nei confronti di 40 persone indagate, a vario titolo, per associazione per delinquere di tipo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti, estorsioni e associazione per delinquere finalizzata alla commissione di falsi e truffe ai danni dell’Inps. Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catania, hanno consentito di ricostruire gli organigrammi dei gruppi mafiosi della famiglia Santapaola-Ercolano stanziati sul territorio della provincia etnea, in particolare a…

Leggi tutto

A Catania protesta degli operatori dei mercatini rionali

Oggi pomeriggio i componenti dell’associazione  “Siamo Impresa Catania” e dell’associazione “Don Luigi Sturzo”, insieme a molti altri operatori dei mercatini rionali del capoluogo etneo, sono scesi in piazza Università per protestare contro la mancanza di dialogo con l’amministrazione comunale etnea. Da oltre due settimane, infatti, i manifestanti chiedono un incontro con il Primo Cittadino di Catania. “Oggi, per questioni di sicurezza e distanziamento sociale, eravamo un centinaio di lavoratori ma, nelle prossime settimane, saremo molti di più- afferma il presidente di “Siamo Impresa Catania” Filippo Zuccarello- questo silenzio da parte…

Leggi tutto

Brasiliano ricercato tradito da pizza a domicilio: arrestato a Taormina

Tradito da una pizza. I carabinieri della Compagnia di Taormina (Messina) hanno rintracciato e arrestato un 24enne brasiliano, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Messina su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia e antiterrorismo. E’ accusato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il provvedimento cautelare rientra tra quelli emessi nell’ambito dell’operazione ‘Alcantara’, condotta pochi giorni fa dai militari nei confronti di 26 indagati. L’indagine, sviluppata dal Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia…

Leggi tutto

Violenza su convivente e figlia: arrestato a Caltanissetta

Violenze e minacce andavano avanti da diversi anni. Adesso per un 30enne di Caltanissetta è scattato l’arresto in flagranza per maltrattamenti contro i familiari. A suo carico risultano due denunce per lesioni personali nel 2017 e nel 2019. I poliziotti della sezione Volanti sabato pomeriggio sono interventi in una traversa di via Redentore per una lite in corso e, giunti sul posto, hanno notato un uomo in strada che inseguiva a piedi una donna urlandole “ti ammazzo put…”. La vittima, ferita alla testa, correva tenendo per mano una bambina in lacrime.…

Leggi tutto

Processo “trattativa”, depone il pm Teresa Principato

Davanti alla Corte d’assise d’appello di Palermo, la deposizione dell’ex procuratore aggiunto di Palermo Teresa Principato, oggi sostituto alla Dna, nel processo d’appello sulla trattativa tra Stato e mafia. Il magistrato depone come teste, come deciso nella scorsa udienza dal presidente della Corte di assise di appello di Palermo, Angelo Pellino, a latere Vittorio Anania, accogliendo la richiesta della difesa del generale Mario Mori. Sarà ascoltato anche il colonnello Michele Sini, che da comandante del Ros arrestò nel novembre 1998 Giovanni Napoli. Una indagine coordinata proprio dall’ex aggiunto Principato. Napoli…

Leggi tutto

Ancora nuovi sbarchi: migranti non stop a Lampedusa

Dopo una tregua legata alle cattive condizioni meteo sono riprese le traversate del Mediterraneo con le operazioni di soccorso che vanno avanti senza soluzione di continuità. Dopo i 532 migranti, tra cui 31 donne e 8 minori, arrivati in poche ore tra ieri notte e stamani, Capitaneria di porto e Guardia di finanza hanno intercettato altre due carrette del mare. Si tratta di un barcone con 100 persone a bordo, tra cui 5 donne, e di una carretta del mare su cui viaggiavano 51 uomini. Migranti: 94 soccorsi da Sea…

Leggi tutto

Lampedusa, sbarchi a raffica migranti: 532 approdati in poche ore

Sono complessivamente 532 i migranti arrivati nella notte a Lampedusa (Agrigento). La prima carretta del mare con a bordo 56 persone, tra cui 27 donne e 4 minori, è approdata intorno a mezzanotte. Poco dopo gli uomini della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza hanno intercettato un’imbarcazione con 85 migranti. Intorno alle 3.30 un terzo approdo, che ha portato sull’isola 185 persone, tra cui due donne e tre bambini. A distanza di un’ora, altri 112 migranti, tutti uomini, hanno raggiunto la più grande delle Pelagie. L’ultimo sbarco in…

Leggi tutto