Le verità di Palamara: “- “Magistratura democratica è l’embrione del sistema”

Tutte in un libro le risposte a tanti interrogativi. ‘Quando ho toccato il cielo, il Sistema ha deciso che dovevo andare all’inferno”. Luca Palamara, ex presidente dell’Associazione nazionale magistrati e ex membro del Csm radiato dall’ordine giudiziario per la prima volta nella storia della magistratura, racconta, incalzato dalle domande di Alessandro Sallusti, nel libro ‘Il Sistema – Potere, politica, affari: storia segreta della magistratura italiana’ cosa sia il ‘Sistema’ che ha pesantemente influenzato la politica italiana. Una carriera brillante avviata con la presidenza dell’Associazione nazionale magistrati a trentanove anni, Palamara…

Leggi tutto

Da Regione 19 mln per progetto Cnr a Catania

Finanziato con 19 milioni di euro dal governo Musumeci il progetto di potenziamento dell’infrastruttura di ricerca “Beyond–Nano” del Consiglio nazionale delle ricerche nel polo microelettronico di Catania. Il contributo individuato dal dipartimento regionale delle Attività produttive andrà a gravare sui fondi ricerca del Po-Fesr 2014/2020 per la creazione e lo sviluppo del sito di eccellenza scientifico-tecnologica nell’Etna Valley. Si tratta della terza infrastruttura siciliana di ricerca di carattere strategico nazionale, insieme al laboratorio Idmar dell’Istituto nazionale di fisica nucleare e ai laboratori di ricerca e servizi diagnostici e terapeutici dell’Ismett.  …

Leggi tutto

Dissesto idrogeologico: Regione interviene ad Acireale

L’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, ha programmato un doppio intervento per mettere in sicurezza il territorio di Acireale, in provincia di Catania, tormentato da anni dagli allagamenti dopo le piogge. Le indagini tecniche e la progettazione dei lavori sono stati affidati a un gruppo di ingegneri e geologi che fa capo allo Studio Ingeo di Lucca. I lavori saranno eseguiti nell’area compresa tra San Giovanni e Aci Platani e sul tratto finale del torrente Lavinaio Platani, all’altezza della via Capomulini. L’obiettivo è…

Leggi tutto

Valle del Belice: dalla Regione 10 mln per infrastrutture

Arrivano dalla Regione Siciliana dieci milioni per realizzare infrastrutture pubbliche nella Valle del Belice. Una verifica preliminare da parte degli uffici del dipartimento della Programmazione ha accertato la disponibilità delle risorse nel Programma di spesa, attualmente in fase di ridefinizione, del Programma operativo complementare (Poc) 2014/2020. “Si tratta di uno stanziamento per le popolazioni del Belice che, spero, possa essere seguito da quelli più copiosi da parte del governo centrale – afferma il presidente della Regione Nello Musumeci – Alcune comunità ancora oggi devono affrontare le conseguenze dell’evento sismico avvenuto…

Leggi tutto

E’ Pietro Benassi, il diplomatico scelto da Conte per delega agli 007

Il Cdm ha nominato l’attuale consigliere diplomatico del premier Conte sottosegretario alla presidenza del Consiglio, affidandogli la delega ai servizi. Romano, 63 anni a giugno, è stato ambasciatore a Berlino fino a giugno del 2018, prima di essere chiamato a Palazzo Chigi “Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha deliberato la nomina dell’Ambasciatore Pietro Benassi a Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri. Al Sottosegretario Pietro Benassi saranno delegate, ai sensi dell’articolo 3 della legge 3 agosto 2007, n. 124, le funzioni attribuite al…

Leggi tutto

‘Ndrangheta, Cesa indagato. Governo, strada in salita su trattative

“Ho ricevuto un avviso di garanzia su fatti risalenti al 2017. Mi ritengo totalmente estraneo, chiederò attraverso i miei legali di essere ascoltato quanto prima dalla procura competente. Come sempre ho piena e totale fiducia nell’operato della magistratura. E data la particolare fase in cui vive il nostro Paese rassegno le mie dimissioni da segretario nazionale come effetto immediato”. Lo afferma Lorenzo Cesa, segretario nazionale dell’Udc, in merito alla maxi operazione contro la ‘ndrangheta in Calabria condotta dalla Dia e dalla procura di Catanzaro. In una nota congiunta i senatori…

Leggi tutto

IL PERSONAGGIO. Chi è Ciampolillo, voto in extremis al Senato

L’ex M5S, da un anno nel Gruppo Misto, protagonista della convulsa votazione per la fiducia al Governo Alfonso Ciampolillo, detto “Lello”. E’ lui il protagonista della convulsa serata al Senato, che si conclude con la fiducia al Governo: 156 voti a favore dell’esecutivo al termine di una giornata ad alta tensione. L’ultimo brivido lo regala il senatore Ciampolillo. Arriva tardi o in tempo per la seconda chiama? Mistero e la presidente Casellati deve far ricorso al Var. Ciampolillo, secondo le immagini, arriva in Aula in anticipo rispetto al fischio finale.…

Leggi tutto

Governo: fiducia in Senato con 156 voti

Il risultato della votazione di Palazzo Madama sulla fiducia al Conte bis: 140 i no. Renzi si astiene con Iv, altri due sì dai senatori di Forza Italia. Caos sul voto del senatore del Gruppo Misto Ciampolillo, ex M5S, che arriva in ritardo alla seconda ‘chiama’. Renzi: “Dovevano asfaltarci, non hanno maggioranza” 156 sì, 140 no e 16 astenuti, il governo incassa la fiducia. Questo il risultato della votazione in Senato sul governo Conte bis. Matteo Renzi si è astenuto così come Teresa Bellanova poco dopo insieme a Italia Viva,…

Leggi tutto

Governo: conta da brividi al Senato

“321 voti a favore, ben oltre la maggioranza assoluta, che comunque oggi non serviva per la fiducia”. E’ quanto fanno notare fonti di governo all’Adnkronos, a proposito dell’esito del voto sulla fiducia ottenuta dal governo alla Camera. E’ stata una vigilia ad alta tensione quella che si è consumata alla Camera, col premier Giuseppe Conte e il suo appello ai “volenterosi”: la sua testa è nella sfida che lo attende oggi al Senato, con Matteo Renzi sugli scranni e i 18 deputati di Iv che si asterranno, salvo sorprese da…

Leggi tutto

Crisi Governo: è giallo su domini web “Insieme con Conte”

Risulterebbero acquistati rispettivamente l’11 e il 12 gennaio tramite la procedura di prenotazione online (Adnkronos) Voci e smentite, la politica nei giorni della crisi ‘de facto’, registra accelerazioni, con ipotesi che si rincorrono, su presunti nuovi scenari – alleanze, patti più o meno segreti – e che trovano sui social ampia cassa di risonanza. Spuntano come funghi, nome di liste in appoggio al governo, di ‘responsabili’, ‘costruttori’ e anche i siti internet, i domini del web, finiscono nel frullatore, con ‘indirizzi’ che sembrano confermare – o smentire – discese in…

Leggi tutto

Sicilia: da domani regole da “Zona rossa”

Per Sicilia regione in “Zona rossa” stretta con misure e divieti più rigidi: chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7. L’asporto è consentito fino alle ore 22. Per la consegna a domicilio non ci sono restrizioni. Chiusura dei negozi, fatta eccezione per supermercati, beni alimentari e di necessità. Restano aperte edicole, tabaccherie, farmacie e parafarmacie, lavanderie, parrucchieri e barbieri. Chiusi i centri estetici. A scuola, didattica a distanza per la secondaria di secondo grado, per le classi di seconda e terza media. Restano aperte, quindi, solo le scuole…

Leggi tutto

Sicilia in “Zona rossa” da domenica 17

Zona rossa per Lombardia, Sicilia e provincia autonoma di Bolzano. Zona arancione per 9 regioni, compreso il Lazio che per la prima volta esce dalla zona gialla. Lo prevede l’ordinanza, in vigore dal 17 gennaio, che il ministro Roberto Speranza firmerà sulla base delle indicazioni della cabina di regia. L’indice Rt aumenta e sale a 1.09. Aumenta il “rischio di una epidemia non controllata”. E’ il quadro sull’emergenza coronavirus contenuto nella bozza del report di monitoraggio di Istituto superiore di sanità (Iss) e ministero della Salute sull’andamento dell’epidemia di Covid-19…

Leggi tutto

Governo, nota Cdm: ok a norma Sicilia su ripianamento disavanzo

“Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, ha approvato un decreto legislativo che introduce modifiche all’articolo 7 del decreto legislativo 27 dicembre 2019, n. 158, recante norme di attuazione dello Statuto della Regione siciliana in materia di armonizzazione dei sistemi contabili, dei conti giudiziali e dei controlli”. E’ quanto si apprende dalla nota diramata a seguito del Consiglio dei ministri. “Ferma restando la competenza statale esclusiva in materia di armonizzazione dei bilanci – si legge…

Leggi tutto

Nuovo dpcm, bozza: misure valide da domani 16 gennaio

Spostamenti, zone bianche, scuola, stop asporto per i bar dopo le 18, impianti di sci chiusi fino al 15 febbraio. La bozza del nuovo dpcm sulle misure anti Covid è stata sottoposta dal governo alle Regioni. Le misure indicate nel dpcm che il premier Giuseppe Conte si appresta ad adottare saranno valide da domani 16 gennaio. SPOSTAMENTI– Viene ribadito lo stop agli spostamenti tra Regioni fino al 15 febbraio. ZONE BIANCHE– Riguardo alle ‘zone bianche’ nella bozza del nuovo dpcm si legge che “con ordinanza del Ministro della Salute, adottata…

Leggi tutto

Musumeci chiede “Sicilia Zona rossa”

Il presidente della Regione: “L’istanza sarà valutata nella cabina di regia convocata per domani a Roma e, ove la nostra richiesta non dovesse essere accolta, prudenzialmente domani stesso procederò con mia ordinanza” “Alla luce dell’aumento dei contagi, che è ulteriormente progredito rispetto alla scorsa settimana, abbiamo sottoposto al governo centrale la proposta di dichiarare per due settimane la zona rossa in Sicilia. L’istanza sarà valutata nella cabina di regia convocata per domani a Roma e, ove la nostra richiesta non dovesse essere accolta, prudenzialmente domani stesso procederò con mia ordinanza…

Leggi tutto

Crisi: Renzi ritira ministre Italia Viva da Governo

Il leader di Italia Viva conferma l’uscita delle ministre e del sottosegretario dall’esecutivo: “Crisi aperta da mesi e non da noi. Non giochiamo con le istituzioni, la politica non è un reality show”. Matteo Renzi, annuncia, in una conferenza stampa alla Camera, le dimissioni della “sua” delegazione dal Governo, le ministre Teresa Bellanova ed Elena Bonetti e il sottosegretario Ivan Scalfarotto. Per l’ex premier “la crisi è aperta da mesi, e non da noi“, mentre oggi, aggiunge, “non ci sono stati contatti con il presidente del Consiglio”. (AdnKronos) – “Abbiamo…

Leggi tutto

Covid: presentato nuovo dpcm con nuove misure

Stato di emergenza prorogato al 30 aprile, una nuova zona bianca quando i livelli epidemiologici lo consentiranno, la conferma del divieto di spostamenti anche in zona gialla e dell’indicazione di poter ricevere a casa massimo due persone. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha presentato alla Camera il nuovo dpcm con le ulteriori misure per fronteggiare l’emergenza da Covid-19. “Lunedì dopo un confronto con le Regioni abbiamo avviato il lavoro del nuovo Dpcm che sostituirà quello in scadenza il prossimo 15 gennaio – ha annunciato Speranza – Nel nuovo decreto…

Leggi tutto

Nuovo Dpcm, Speranza: ” Stato emergenza fino al 30 aprile”

Il ministro della Salute nella comunicazione alla Camera sulle ulteriori misure per fronteggiare l’emergenza da Covid-19: “L’epidemia è nuovamente in una fase espansiva”. E sottolinea: “Ci sono 12 Regioni a rischio alto. Stop spostamenti anche in area gialla” (Adnkronos) “Il 2020 è stato un anno difficile e lungo. Senza sforzo unitario delle istituzioni non si può arginare e sconfiggere questo nemico incredibilmente forte che ci ha costretto a rinunciare alla nostre libertà. Non c’è strada diversa che l’unità per affrontare l’emergenza che stiamo vivendo”. A spiegarlo il ministro della Salute…

Leggi tutto

Covid Italia, stato di emergenza: proroga fino al 31 luglio?

E’ quanto emerso nel corso della riunione di ieri del Comitato tecnico scientifico sull’emergenza Covid. Le Regioni, intanto, prendendo atto di un nuovo possibile nuovo rinvio della riapertura degli impianti da sci, chiedono al governo di “assumere un impegno serio nei confronti del settore, garantendo ristori certi, immediati e proporzionati alle perdite subite” Prorogare lo stato di emergenza per il Coronavirus fino al 31 luglio. E’ l’indicazione, a quanto apprende l’Adnkronos, emersa nel corso della riunione del Comitato tecnico scientifico di ieri. Intanto le Regioni, prendendo atto dell’ipotesi annunciata dal…

Leggi tutto

Recovery, piano da 210 miliardi di euro approvato in Cdm

Approvata dal Consiglio dei ministri dopo una riunione di quasi quattro ore, e nonostante l’astensione delle ministre di Italia Viva, la proposta del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) sarà inviata alla Camera dei deputati e al Senato al fine di acquisirne le valutazioni (Adnkronos) Via libera nella nella notte al Recovery plan, che . Le risorse complessivamente allocate nelle sei missioni del Pnrr sono pari a circa 210 miliardi di euro. Approvato dal Consiglio dei ministri dopo una riunione di quasi quattro ore, e nonostante l’astensione delle ministre…

Leggi tutto