Fincantieri, trovato morto il presidente, generale Claudio Graziano

Meloni: “Ci lascia integerrimo servitore Stato” È morto il presidente di Fincantieri Claudio Graziano. Si sarebbe sparato un colpo in testa nella notte, dopo aver lasciato un biglietto. Il suo corpo, steso sul letto, è stato trovato alle 9.50 da un carabiniere della sua scorta che aveva la seconda chiave del suo appartamento nel centro storico di Roma. E’ stato lui a dare l’allarme. Sul posto il medico legale, il magistrato di turno e i carabinieri. A dare per primo la notizia del decesso è stato ‘Il Foglio’. Classe 1953,…

Leggi tutto

Roma Pride 2024, tutto pronto per la parata: “In piazza per i diritti e libertà d’informazione”

Il portavoce del Roma Pride, Mario Colamarino: “Non ci silenzierete mai uno slogan quanto mai attuale visto che l’Italia sui diritti Lgbtqia+ è scesa al 36esimo posto” E’ tutto pronto per la grande Parata del Roma Pride. L’appuntamento è domani per le 15 a piazza della Repubblica da dove sfileranno 40 carri. Aprirà il corteo il carro del Coordinamento Roma Pride, dedicato all’anniversario della kermesse che quest’anno spegne 30 candeline. Sopra la madrina della manifestazione: la cantante Annalisa. Tra i carri quello del Circolo Mario Mieli, l’associazione Lgbtqia+ che organizza…

Leggi tutto

Fumo in cabina, atterraggio d’emergenza per Crosetto a Ciampino

A quanto apprende l’Adnkronos, la cabina si è riempita di fumo intorno alle 15, poco prima che venissero avviate le manovre di atterraggio. Falcon 900 doveva essere già dismesso Atterraggio d’emergenza all’aeroporto GB Pastine di Ciampino per il ministro della Difesa Guido Crosetto, di ritorno dalla ministeriale Nato di Bruxelles. A quanto apprende l’Adnkronos, sull’aereo sul quale viaggiava Crosetto, la cabina si è riempita di fumo intorno alle 15, poco prima che venissero avviate le manovre di atterraggio. Sono così scattate le procedure di emergenza. Il comandante ha chiesto la massima…

Leggi tutto

L’attore francese Philippe Leroy è morto a Roma: era malato da tempo

Si è spento questa sera a Roma a 93 anni Philippe Leroy dopo una lunga malattia. Per decenni è stato uno dei volti più noti del cinema e della tv italiana, Paese che aveva ‘adottato’ all’inizio degli anni Sessanta, dopo una giovinezza avventurosa, che lo aveva reso particolarmente credibile nei ruoli da duro interpretati nei decenni successivi. L’ultima apparizione in La notte è piccola per noi, regia di Gianfrancesco Lazotti del 2019. Il suo nome per il grande pubblico italiano è legato all’interpretazione che diede di Yanez de Gomera, il…

Leggi tutto

Il giornalista Franco Di Mare si è spento a 68 anni

È morto a Roma il giornalista e inviato della Rai Franco Di Mare, colpito da un mesotelioma. Aveva 68 anni. A dare l’annuncio è il fratello Gino Di Mare che su Facebook scrive: “Ciao Frà, con te va via un pezzo di me“. Lo scorso 28 aprile, il giornalista era stato ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa. Di Mare Aveva spiegato di essere ammalato di un tumore molto cattivo legato “alla presenza di amianto nell’aria che si prende tramite la respirazione di particelle di amianto, senza rendersene…

Leggi tutto

Scontri Sapienza, palestinese “infiltrato” già indagato per attentato Fiumicino

Nei suoi confronti c’era infatti anche un mandato di cattura per costituzione e organizzazione di banda armata “a conclusione delle indagini relative all’attentato all’aeroporto del 27 dicembre 1985” Il palestinese ‘infiltrato’ nelle proteste anti Israele – poi degenerate in violenti scontri – all’Università La Sapienza non era stato “solo” arrestato per il tentato omicidio di un dirigente dell’ambasciata degli Emirati arabi e per la morte di una ragazza iraniana. Nei suoi confronti, nel 1986, c’era infatti anche un mandato di cattura per costituzione e organizzazione di banda armata “a conclusione delle indagini relative…

Leggi tutto

Pari opportunità: “Donnattiva” sbarca a Roma, presenta al Senato la nuova rete nazionale

L’associazione che supporta e valorizza il mondo femminile, nata a Palermo Roma, 9 maggio 2024. Nasce ufficialmente la nuova rete romana dell’associazione Donnattiva che dal 2008 opera nel territorio siciliano. Il battesimo oggi, a Roma, nel corso di una conferenza stampa nella sala ISMA del Senato della Repubblica. L’associazione Donnattiva è impegnata nella valorizzazione e nel supporto delle figure femminili, promuovendo iniziative sociali, culturali, imprenditoriali e della comunicazione. Alla conferenza stampa hanno preso parte la presidente dell’associazione Donnattiva, la giornalista Ina Modica, l’imprenditrice Daniela Cocco, l’avvocata penalista Rosaria Bova, la…

Leggi tutto

Roccella contestata a Stati Generali Natalità, solidarietà di Mattarella. Meloni: “Spettacolo ignobile”

Alcuni giovani dalla platea hanno urlato ‘vergogna’ appena la ministra ha preso la parola, esposto alcuni cartelli e letto un comunicato sul palco. Roccella va via senza intervenire: “Questa è censura vera, altro che fascismo”. Il presidente della Repubblica: “Mettere a tacere contrario a civiltà e Costituzione” Contestazione agli Stati generali della Natalità in corso a Roma all’indirizzo della ministra per la Famiglia, Eugenia Roccella. “Vergogna, vergogna!”, hanno urlato alcuni giovani dalla platea appena la ministra ha preso la parola, esponendo alcuni cartelli. Una di loro è poi stata invitata a salire sul…

Leggi tutto

Casa di Montecarlo, Fini condannato a 2 anni e otto mesi. Cinque anni a Elisabetta Tulliani

Condanna a sei anni per Giancarlo Tulliani e a cinque anni per il padre, Sergio Tulliani, per l’accusa di riciclaggio. Fini: “Non autorizzai la vendita, non chiaro in cosa consista il reato” Il tribunale di Roma ha condannato l’ex presidente della Camera Gianfranco Fini a due anni e otto mesi. Con la sentenza i giudici della quarta sezione penale hanno inoltre inflitto una condanna a 5 anni per la compagna Elisabetta Tulliani, a 6 per il fratello Giancarlo Tulliani e a 5 anni per il padre Sergio Tulliani per l’accusa di riciclaggio.…

Leggi tutto

Monastero sotto sfratto nel Lazio, Sos dei monaci ortodossi: “Aiutateci”

Un monastero sotto sfratto. Se non cambierà qualcosa i monaci del monastero ortodosso di Campo di Carne, a sud della capitale, dovranno sgomberare a giorni, dopo avere celebrato la Pasqua ortodossa. Padre Luca Monti, il Superiore del monastero, all’Adnkronos lancia un sos: “Si sta cercando di forzare i tempi per cedere l’immobile. Chiediamo soltanto che si attenda l’udienza del Tribunale di Latina fissata per il 3 luglio prossimo”. La chiesa ortodossa oggetto di sfratto esecutivo è’ stata fondata nel 1991 da mons. Antonio De Rosso, una sorta di ‘eminenza grigia’…

Leggi tutto

Dalla Giunta Capitolina ok a interventi da 2.6 mln per il patrimonio storico dell’Eur

Quattro importanti interventi per complessivi 2.645.000 euro finalizzati alla valorizzazione dello straordinario patrimonio storico, artistico, culturale e sportivo del quartiere Eur, nel IX Municipio. Sono quelli che sono previsti nello schema di accordo, contenuto nella delibera approvata dalla Giunta Capitolina, che verrà siglato nelle prossime settimane da Roma Capitale ed Eur Spa. Si tratta di “La città condivisa”, si legge in una nota, che prevede il restauro e il consolidamento dei rivestimenti del Palazzo dei Congressi dell’Eur (per un importo di 950.000 euro); “Roma 4.0”, per la promozione di visite…

Leggi tutto

La scuola professionale A.R.S. approda a Montecitorio: metodo didattico “Per vivere insieme odv”

Grande consenso per il Convegno Nazionale promosso e organizzato dall’Associazione di volontariato “Per vivere insieme odv”, che ha discusso la complessa tematica del “Contrasto al Disagio Giovanile nella Società Contemporanea” presso la Sala della Regina di Montecitorio. Ad introdurre i lavori, il Presidente dell’Associazione “Per vivere insieme odv”, Dott. Luigi Avveduto, che ha ringraziato i presenti e tutti i volontari che ogni giorno si spendono senza risparmiarsi. A seguire, l’avvio degli interventi moderati dal Vice Presidente di Vivere Insieme, il Dott. Salvatore Latino. A rafforzare il focus dell’incontro, la presenza…

Leggi tutto

Scontri Sapienza, 32 denunciati tra i quali 2 minorenni

I disordini avvenuti durante l’occupazione dello scorso marzo. Valditara: “Protesta è sbagliata” Sono 32 le persone identificate dalla Polizia di Stato e denunciate alla magistratura per i disordini avvenuti alla Sapienza nei giorni scorsi. Il 25 marzo scorso, circa 60 aderenti ai movimenti studenteschi Cambiare Rotta, Fronte della Gioventù Comunista, Coordinamento Collettivi Sapienza e Zaum hanno occupato, fino al giorno successivo, l’aula magna del rettorato dell’università la Sapienza. Il 26 marzo altri studenti, nel tentativo di raggiungere gli occupanti, si sono scagliati con violenza contro le forze dell’ordine che presidiavano…

Leggi tutto

Scontri Sapienza, non solo studenti: nell’assalto anche anarchici e un palestinese vicino ad Hamas

Lo apprende l’Adnkronos, i 5 anarchici presenti sono estranei all’ambiente universitario. Per 27 tra poliziotti e carabinieri necessarie cure mediche Non solo studenti. A quanto apprende l’Adnkronos, tra i 300 che ieri pomeriggio hanno partecipato alla manifestazione promossa dal “Coordinamento Collettivi Sapienza” e dal “Movimento Studenti Palestinesi” davanti all’Università La Sapienza di Roma, c’era anche un palestinese che figurerebbe tra i componenti dell’Udap (Unione Democratica Arabo Palestinese) e sarebbe vicino a Mohammed Hannoun, Kaled El Qaisi e Igazi Soleiman, considerati contigui all’organizzazione terroristica di Hamas. Presenti alla manifestazione anche cinque noti anarchici estranei all’ambiente universitario. L’uomo,…

Leggi tutto

Scontri alla Sapienza, studenti assaltano Commissariato: dirigente preso a pugni

Due gli arrestati tra cui il manifestante che ha aggredito il rappresentante delle forze de Due gli arrestati tra cui il manifestante che ha aggredito il rappresentante delle forze dell’ordine. Danneggiate due auto di vigilanza dell’ateneo. Meloni: “Questo non è manifestare, è delinquere” Scontri all’università La Sapienza di Roma. Erano circa 300 gli studenti pro-Palestina dei Collettivi che nel pomeriggio di martedì 16 aprile hanno manifestato all’interno dell’ateneo, provando ad assaltare prima il Rettorato, poi il Commissariato. I primi momenti di tensione quando alcuni di loro hanno tentato di fare irruzione…

Leggi tutto

Rogo Primavalle, il 16 aprile 1973 la morte dei fratelli Mattei: 51 anni dopo ancora impunito

Stefano e Virgilio, 10 e 22 anni, bruciati vivi in pochi minuti. Stefano e Virgilio Mattei hanno 10 e 22 anni quando uno scoppio violentissimo preannuncia l’incendio che avrebbe bruciato da lì a pochi istanti l’intero appartamento al 33 di via Bernardo di Bibbiena, nel quartiere Primavalle, portandosi via le loro giovanissime vite. E’ il 16 aprile 1973. Alle 3.20 un gruppo di giovani di Potere Operaio sale fin su al terzo piano del lotto 15, scala D, per lasciare davanti alla porta di un appartamento una tanica di benzina con un innesco…

Leggi tutto

Roma, vigilante morto a Castel Sant’Angelo con cintura stretta al collo

Trovato un cadavere a Castel Sant’Angelo. Si tratta di un addetto alla vigilanza del Museo, ritrovato alle 17.45, con una cintura al collo, legata all’inferriata di una stanza al primo piano della struttura. Da un esame esterno non sono visibili segni di altre lesioni. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Roma Prati, della Compagnia di Roma San Pietro che stanno indagando sul caso. Presenti anche i Carabinieri della 7a Sezione del Nucleo Investigativo di Roma per effettuare i rilievi tecnici. (Adnkronos)

Leggi tutto

Uccisa in casa davanti a figlia di 5 anni, femminicidio a Roma: arrestato il marito

Uccisa in casa davanti alla figlia di 5 anni. E’ accaduto ieri sera, intorno alle 23.30, a Roma dove le Volanti sono intervenute per una lite in appartamento tra marito e moglie, in via Livilla al Quadraro. La lite è poi sfociata in una aggressione più violenta, costata la vita a una 37enne cinese accoltellata e uccisa davanti alla figlia di 5 anni, in casa con lei. Il presunto responsabile, 36enne connazionale della vittima, al momento dell’intervento della Polizia aveva lasciato l’appartamento. E’ stato rintracciato poco dopo, bloccato e arrestato…

Leggi tutto

Roma, a folle velocità su via Casilina: auto si ribalta e prende fuoco, 2 morti

A folle velocità sulla via Casilina, hanno perso il controllo dell’auto sulla quale viaggiavano, ribaltandosi più volte. La Bmw nera, risultata rubata, ha preso fuoco. Due uomini sono morti, un terzo, sbalzato fuori dall’abitacolo, è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni. È successo intorno alle 22,30 di ieri, sabato 16 marzo. Sul posto, intervenuti su segnalazione di alcuni passanti, i Carabinieri della Stazione di Segni, Gavignano e del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Colleferro. La dinamica dell’incidente Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’auto (foto copertina) è arrivata all’altezza…

Leggi tutto

Roma, tampona l’auto dell’ex e vuole soldi dei danni: fermato

Ha incrociato in auto la ex insieme al nuovo fidanzato, è iniziata una lite e ha tamponato con la sua vettura quella sulla quale viaggiava la coppia. È accaduto nella zona di Primavalle, a Roma, e la discussione è proseguita quando, dopo l’urto, l’uomo, 36enne, è sceso dalla macchina e ha dato un pugno al nuovo fidanzato della ragazza. Poi, sotto minaccia, ha preteso di essere risarcito del danno alla vettura, che aveva lui stesso provocato, per 1.500 euro. A quel punto il nuovo fidanzato della giovane, sotto la minaccia…

Leggi tutto