Musumeci “tradito” da franchi tiratori della maggioranza riflette su dimissioni

E’ maretta nella maggioranza all’Assemblea regionale siciliana, dove il governatore Nello Musumeci è arrivato solo terzo, dopo il grillino Nuccio Di Paola, tra i tre grandi elettori per il Capo dello Stato. Il primo eletto è il Presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè con 44 voti, segue il grillino Nuccio DI Paola con 32 voti e ultimo Nello Musumeci con 29 voti, dunque secondo il calcolo di alcuni deputati otto parlamentari della maggioranza avrebbero votato per Di Paola dell’opposizione. Il Governatore siciliano Nello Musumeci, con i suoi 29 voti, è stato ‘tradito’…

Leggi tutto

Riapertura Scuola in Sicilia rinviata di 3 giorni

Mercoledì nuova riunione task force Il Governo Musumeci rinvierà la riapertura delle scuole di tre giorni per consentire una verifica di tutti gli aspetti organizzativi. E’ l’esito della riunione della task force regionale sul rientro in classe degli studenti in Sicilia, sino a oggi previsto per il prossimo 10 gennaio. Un avvio che, di fronte all’impennata di contagi legata alla variante Omicron, ha suscitato la presa di posizione di sindaci, presidi, professori, sindacati e studenti, preoccupati che un ritorno in classe a fronte di “un sistema di tracciamento saltato” e…

Leggi tutto

Giarrusso si candida a presidenza Sicilia

L’europarlamentare M5S Dino Giarrusso in corsa per la presidenza della Regione Sicilia. E’ stato lo stesso esponente grillino ad annunciare la sua candidatura durante la trasmissione di La7 ‘L’aria che tira’. Ma dopo l’annuncio in tv, ecco intervenire il Movimento Cinquestelle con una nota nella quale “si chiarisce che si tratta di un’iniziativa assolutamente personale non concordata con i vertici del Movimento. Non sono ancora decise le modalità delle candidature e qualsiasi anticipazione in questo senso risulta fuori luogo”. Giarrusso, interpellato intanto dall’Adnkronos sulla disponibilità alla candidatura, ha spiegato come siano state…

Leggi tutto

Cuffaro in campo: “Rinvio voto ex Province? Ennesimo colpo a democrazia”

“Rinviare ancora il rinnovo delle ex Province è un nuovo colpo per la democrazia siciliana. Da giorni sostenevamo che c’erano alcuni partiti che avrebbero votato la proroga della scadenza e purtroppo così è avvenuto”. Lo dice Totò Cuffaro, commissario regionale della Dc nuova, dopo il voto al disegno di legge sul “Rinvio delle elezioni degli enti di area vasta”, ieri sera all’Assemblea regionale siciliana. “Spiace ancora una volta vedere disattese le aspettative dei siciliani – aggiunge l’ex presidente della Regione siciliana -. L’abolizione delle ex Province da parte dell’allora governatore…

Leggi tutto

Da oggi in Sicilia mascherine anti Covid all’aperto

Nuove misure restrittive per contrastare la pandemia. Obbligo di mascherina all’aperto da oggi in Sicilia, che vuole arginare i contagi covid per conservare la zona bianca ed evitare rischi di zona gialla in vista del Natale. Scattano da oggi, 2 dicembre 2021, le nuove restrizioni previste dal governatore Nello Musumeci per contrastare il contagio e la diffusione del virus durante il periodo delle festività natalizie. La nuova ordinanza sarà valida fino al 31 dicembre. Il provvedimento prevede l’obbligo della mascherina anche all’aperto per tutti gli over 12 e nuovi controlli…

Leggi tutto

In Sicilia nuove misure anti-Covid emanate dalla Regione

Nuova ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, adottata dopo la relazione dell’assessorato alla Salute: ulteriori misure di prevenzione antiCovid nell’approssimarsi delle festività natalizie   I provvedimenti entrano in vigore da oggi e si protrarranno fino al 31 dicembre: dovranno sottoporsi all’esame, nei porti e aeroporti siciliani, anche i viaggiatori che arrivano dalla Germania e dal Regno Unito. Attualmente il controllo è già previsto per chi proviene, o vi abbia transitato nei 14 giorni precedenti, dagli Usa, Malta, Portogallo, Spagna, Francia, Grecia e Paesi Bassi. Viene inoltre introdotto l’obbligo di…

Leggi tutto

Scende in campo il “Movimento Etico Siciliano”

Antonio Cipriano dell’ETS “Comitato Etico Popolare”, nonché Garante del “Movimento delle Api – Sicilianisti” , del Movimento Etico Siciliano è stato nominato Portavoce dei Sicilianisti dal COPE – Coordinamento Popolare Etico . Antonio Cipriano, con una sua nota, comunica “che gli unici Movimenti che hanno aderito alla piattaforma Sicilianista sono all’interno del patto federativo che si è svolto al Feudo Tudia. Nulla abbiamo a che vedere con inutili quaraqua, sempre pronti ad usare la carta carbone, per destabilizzare l’avversario contribuendo a lasciare la regione Siciliana nell’inutilità. Noi vogliamo difendere in…

Leggi tutto

Aree interne: risorsa per la Sicilia

“Aree interne: risorsa per la Sicilia”, è il titolo del convegno organizzato dall’intergruppo all’ARS Attiva Sicilia-Diventerà Bellissima, rappresentato dalla deputata Elena Pagana,  che si è svolto nella “Sala dei 500” della Cittadella dell’Oasi di Troina. La convention di simpatizzanti e amministratori comunali è stata chiusa dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, che tra molto altro ha sottolineato il suo impegno a favore della fiscalità di sviluppo, destinata alle Terre alte di Sicilia. «La Regione ha fatto tutto quanto di sua competenza, – ha dichiarato Musumeci – quello non fatto…

Leggi tutto

Sicilia laboratorio politico: intesa FI-Sicilia Futura Iv

“In un momento in cui in Italia c’è una sorta di migrazione a sinistra, in Sicilia avviene esattamente il contrario cioè i ragazzi di Sicilia Futura passano verso il centrodestra. Quello che stipuliamo oggi è un accordo politico forte, serio. Non parliamo di federazioni”. Così il coordinatore di Forza Italia in Sicilia Gianfranco Miccichè annunciando, in conferenza stampa all’Ars, l’accordo con Sicilia Futura-Italia Viva. “Ho parlato con Renzi di questa intesa con Forza Italia ed è stato d’accordo. Manterremo la nostra identità di partito di minoranza all’Assemblea, ma abbiamo tutto…

Leggi tutto

Ok della Regione alla perimetrazione delle Zone Franche Montane siciliane

Il governo Musumeci nel corso dell’ultima riunione di giunta ha approvato la proposta di perimetrazione delle Zone franche montane siciliane elaborata dall’assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano. L’individuazione dei Comuni ha tenuto conto delle aree particolarmente svantaggiate, per altitudine, densità abitanti e tasso di spopolamento in relazione ai criteri previsti dal progetto di legge-voto, già approvato dall’Assemblea regionale siciliana nel dicembre del 2019. Sono in tutto 159 i Comuni siciliani che rientreranno fra le Zone franche montane e che potranno usufruire dei benefici previsti dalla legge in termini di…

Leggi tutto

Musumeci al fianco del Comitato per le Zone Franche Montane

«Da parte mia non c’è alcuna ostilità di utilizzare l’Iva all’importazione. La prossima settimana chiederò al presidente della Commissione Paritetica di convocare una seduta apposita per richiamare il tema e rendere partecipe i componenti di questo nostro incontro. Martedì prossimo alle 20:00, nel corso della Giunta di Governo, adotteremo la proposta di delibera di perimetrazione redatta dall’assessore Turano». Lo ha annunciato il presidente della Regione, Nello Musumeci, nel corso dell’incontro con il coordinamento regionale per l’istituzione delle zone franche Montane in Sicilia e la deputazione nazionale di Camera e Senato,…

Leggi tutto

Sicilia-Covid: nuova ordinanza regionale per 55 Comuni

La Sicilia ha evitato la zona gialla ma la bassa percentuale di vaccinati contro il Covid ha spinto il governatore Nello Musumeci ad emanare un’ordinanza con nuove regole e misure che riguardano 55 Comuni. I Comuni interessati dall’ordinanza hanno una bassa percentuale di vaccinati, inferiore al 60 per cento del totale della popolazione vaccinale. Non solo, hanno una incidenza di contagi nei sette giorni (13-19 agosto) superiore a 150 casi per 100 mila abitanti. L’ordinanza prevede un tavolo permanente tra Asp e sindaci per raggiungere i target di immunizzati, l’utilizzo…

Leggi tutto

Sicilia resta Zona bianca, ma i “contagi Covid aumenteranno”

La Sicilia resta in zona bianca ed evita per ora la zona gialla, ma teme e prevede un aumento dei contagi da coronavirus complice la variante Delta e si prepara a varare regole e misure speciali per aumentare le vaccinazioni. “Ritengo che il mese di settembre, e soprattutto la prossima settimana, potrà verificarsi un ulteriore aumento dei contagi, ma sono ragionevolmente convinto che l’adesione alla campagna vaccinale, con alcune delle misure che si stanno adottando, farà registrare dei segnali positivi”, dice Ruggero Razza, assessore regionale alla Salute, a Timeline su…

Leggi tutto

Musumeci firma ordinanza per limitare contagi Covid

Ricognizione della popolazione non vaccinata, sedi fisse di vaccinazione nei Comuni con meno del 60% di vaccinati, obbligo di uso della mascherina all’aperto se in luoghi affollati, divieto di accesso negli uffici pubblici se privi di green pass. E, ancora, obbligo di tampone per partecipare a cerimonie se non si è completato il ciclo vaccinale e tampone obbligatorio anche per chi arriva dagli Usa. Da domani, sabato 14 agosto, al 23 agosto è istituita la ‘zona ad alto rischio’ a Rosolini, in provincia di Siracusa. Sono alcune delle misure di…

Leggi tutto

Sicilia in fiamme: stato di crisi ed emergenza per 6 mesi

“Abbiamo dichiarato lo stato di crisi e di emergenza per sei mesi a causa dei gravi incendi verificatisi già dalla fine di luglio e del permanente rischio per le prossime settimane, dovuto all’eccezionale situazione meteo climatica presente in Sicilia”. Ad annunciarlo, al termine di una riunione straordinaria del governo, è il presidente della Regione Nello Musumeci. Il provvedimento è stato predisposto dal capo della Protezione civile siciliana Salvo Cocina. Nelle ultime settimane, l’intera Isola è stata interessata da un’eccezionale ondata di incendi che hanno prodotto gravi danni al patrimonio boschivo,…

Leggi tutto

Danni mancati pagamenti, imprese edili fanno causa alla Regione Sicilia

Il Consiglio generale di Ance Sicilia ha deciso di dare mandato a uno studio legale affinché promuova un ricorso collettivo delle imprese edili associate, ciascuna per le proprie competenze, in sede civile e presso la Corte dei conti, contestando alla Regione siciliana il danno (costituito dal danno emergente e dal lucro cessante) arrecato alle stesse imprese dall’omesso pagamento, protrattosi per oltre otto mesi, delle fatture relative a forniture e lavori eseguiti. “Le aziende non vengono pagate da novembre del 2020 – spiegano da Ance Sicilia – e per adempiere ai…

Leggi tutto

Già erogati 1,7 mln per emergenza cenere da Protezione civile Sicilia

“Il deputato regionale Barbagallo rende dichiarazioni sulla cenere vulcanica non rispondenti alla realtà, forse perché male informato. Il dipartimento della Protezione civile della Regione, su disposizione del presidente Musumeci, ha già erogato un milione di euro del bilancio regionale ai Comuni colpiti, i quali hanno incassato le somme il 29 giugno. I Comuni hanno rendicontato circa 2,5 milioni di euro, pari a una rendicontazione del 40”. A dirlo è il capo della Protezione civile regionale Salvo Cocina, replicando a distanza dal segretario dem della Sicilia, Anthony Barbagallo, sulle risorse per la…

Leggi tutto

Incendi Sicilia. Guerini: “Esercito? Se richiesta di aiuto non mancherà”

L’Esercito per domare gli incendi in Sicilia? “Se ci sarà una richiesta di aiuto, l’aiuto non mancherà”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini rispondendo a Palermo ai cronisti che gli dicono che il governo ha chiesto l’intervento dell’Esercito. “Accanto all’impegno che le istituzioni svolgono e che devono continuare a svolgere prioritariamente per rispondere alle esigenze delle loro comunità, le forze armate hanno sempre dimostrato di avere la capacità e la disponibilità per dare una mano, per dare un aiuto -ha detto- Quindi con questo spirito le forze…

Leggi tutto