Già erogati 1,7 mln per emergenza cenere da Protezione civile Sicilia

“Il deputato regionale Barbagallo rende dichiarazioni sulla cenere vulcanica non rispondenti alla realtà, forse perché male informato. Il dipartimento della Protezione civile della Regione, su disposizione del presidente Musumeci, ha già erogato un milione di euro del bilancio regionale ai Comuni colpiti, i quali hanno incassato le somme il 29 giugno. I Comuni hanno rendicontato circa 2,5 milioni di euro, pari a una rendicontazione del 40”. A dirlo è il capo della Protezione civile regionale Salvo Cocina, replicando a distanza dal segretario dem della Sicilia, Anthony Barbagallo, sulle risorse per la…

Leggi tutto

Incendi Sicilia. Guerini: “Esercito? Se richiesta di aiuto non mancherà”

L’Esercito per domare gli incendi in Sicilia? “Se ci sarà una richiesta di aiuto, l’aiuto non mancherà”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini rispondendo a Palermo ai cronisti che gli dicono che il governo ha chiesto l’intervento dell’Esercito. “Accanto all’impegno che le istituzioni svolgono e che devono continuare a svolgere prioritariamente per rispondere alle esigenze delle loro comunità, le forze armate hanno sempre dimostrato di avere la capacità e la disponibilità per dare una mano, per dare un aiuto -ha detto- Quindi con questo spirito le forze…

Leggi tutto

In anticipo in Sicilia lotta a incendi, anche con i droni

La ‘guerra’ agli incendi nei boschi siciliani verrà combattuta per la prima volta anche con l’ausilio dei droni. L’appello alla collaborazione dei cittadini, per prevenire gli incendi e proteggere l’ambiente, è stato lanciato oggi dall’assessore regionale al Territorio e ambiente, Toto Cordaro, con il dirigente generale del Comando del Corpo forestale Giovanni Salerno e il capo di gabinetto dell’assessorato Dorotea Di Trapani, durante la presentazione a Palermo della campagna di comunicazione antincendio della Regione siciliana. L’iniziativa è stata l’occasione anche per lanciare il video promozionale del 1515, il numero di emergenza attivo h24…

Leggi tutto

Per interventi nel Calatino 38 milioni dalla Regione

Arriva dal governo Musumeci l’approvazione definitiva dell’Accordo di programma quadro ‘Area interna Calatino’, che stanzia oltre 38 milioni di euro per 51 interventi sul territorio, di cui 34 già cantierabili. E il via libera a un’imponente strategia di sviluppo per il comprensorio di otto Comuni della Sicilia orientale che, oltre a Caltagirone, include Grammichele, Licodia Eubea, Mineo, Mirabella Imbaccari, San Cono, San Michele di Ganzaria e Vizzini, puntando sulla specializzazione delle competenze dei giovani, sulla valorizzazione delle produzioni e delle specificità locali, sul rafforzamento dell’attrattività del territorio e della sua…

Leggi tutto

Per siti Unesco di Sicilia chiusi per pandemia un milione di euro

Un milione di euro per i siti Unesco della Sicilia per compensare i minori introiti determinati dalla chiusura durante il 2020 a causa della pandemia. Le risorse, previste dalla legge di stabilità regionale, sono state individuate e attribuite, con un decreto a firma del dirigente generale dei Beni culturali Sergio Alessandro, in rapporto alle presenze registrate da ogni singolo sito durante il 2019, ultimo anno in cui si è svolta attività di regolare apertura. Al Parco archeologico di Morgantina e della Villa Romana del Casale andranno 108.198,64 per l’area archeologica…

Leggi tutto

Calabria e Sicilia avviano progetto per valorizzazione borghi

Un ponte per la cultura tra Calabria e Sicilia. Con questo spirito, si legge in una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale calabrese, si terrà in autunno una doppia iniziativa culturale che vedrà protagoniste le due regioni più meridionali d’Italia. In programma una grande manifestazione che si svolgerà su due tappe, una siciliana e una calabrese, e che avrà per tema quello di una comune visione, a partire dalla cultura greca e da una progettualità culturale che vede già da oggi Calabria e Sicilia insieme per uno sviluppo possibile, proprio…

Leggi tutto

Sicilia avanti piano vaccini: da domani apre agli over ‘50

La Sicilia “rompe” le regole del piano nazionale dei vaccini e da domani apre alle prenotazioni per gli over 50 e da venerdì dà il via alla vaccinazione di massa nelle isole minori, prima Lampedusa e Linosa poi le altre. “Proprio stamattina sta partendo la comunicazione al generale Figliuolo perché stamattina lo abbiamo deciso – ha detto in conferenza stampa il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci – Lo comunichiamo ma il commissario ritiene di dover restare fermo sulle sue posizioni. Speriamo possa avere un minimo di comprensione”. Il governatore…

Leggi tutto

Stagione balneare: in Sicilia partirà il 16 maggio

Partirà domenica 16 maggio la stagione balneare in Sicilia. Lo stabilisce un’ordinanza del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci appena pubblicata. Il provvedimento è stato adottato di concerto con l’assessore regionale dell’Ambiente, Toto Cordaro. Fino a sabato 15, quindi, sono sospese le attività degli esercizi balneari, la fruizione delle spiagge libere e la balneazione in tutta l’Isola. Restano consentite, invece, manutenzione, montaggio e allestimento degli stabilimenti balneari e la pulizia della spiaggia di pertinenza

Leggi tutto

“Certificazione verde Covid”: modalità definita in Sicilia

Definite in Sicilia le modalità per ottenere la “Certificazione verde Covid-19” da utilizzare per gli spostamenti tra regioni localizzate in zona rossa e arancione, come previsto dal nuovo “Decreto Riaperture” del governo nazionale e in attesa di una successiva regolamentazione nazionale. Lo prevede una circolare dell’assessorato della Salute, firmata dal presidente della Regione e assessore per la Salute ad interim, Nello Musumeci, e inviata, assieme ai modelli predisposti, a tutti i direttori generali e ai direttori sanitarie delle Aziende sanitarie della Sicilia. Così come previsto dal decreto legge n. 52…

Leggi tutto

Sicilia e Sardegna puntano a diventare isole “Covid free”

I presidenti Nello Musumeci e Christian Solinas chiedono al Governo Draghi “di avere il coraggio di andare oltre la proposta di vaccinazione delle sole Isole Minori del Paese, puntando anche sulle due più grandi Isole del Mediterraneo a spiccata vocazione turistica, che possono garantire numeri importanti per la ripresa dell’economia nazionale”. Con una nota congiunta, Solinas e Musumeci richiamano “la condizione di insularità, che limita i punti d’accesso a porti e aeroporti, rende più semplice il controllo sanitario. Se procediamo rapidamente alla vaccinazione dell’intera popolazione, potremo ospitare in piena sicurezza…

Leggi tutto

6 stazioni di aiuto alimentare per il capovaccaio in Sicilia

La Regione Siciliana (Dipartimento dello Sviluppo Rurale e Territoriale) ha messo in funzione, presso alcune delle sue riserve naturali e demani forestali, sei stazioni per l’aiuto alimentare del capovaccaio, avvoltoio nidificante sull’isola, nell’intento di garantire cibo sicuro per l’allevamento della prole nel periodo aprile-settembre. Supportata da Wwf Italia, Ecologia Applicata Italia, laboratorio di Zoologia applicata dell’Università di Palermo e con il contributo tecnico-veterinario delle Asl territoriali competenti, il dipartimento della Regione Siciliana, tramite le sue articolazioni territoriali e nel quadro delle azioni previste dal progetto Life ConRaSi, cofinanziato dall’Unione Europea,…

Leggi tutto

Tutela aree protette Sicilia: da Regione 16 mln per progetti esecutivi

Sedici milioni di euro per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza strategica presenti in Sicilia. Il governo Musumeci ha dato il via libera alla graduatoria definitiva dell’azione 6.6.1. del Po Fesr Sicilia 2014/2020 che riguarda le aree protette in ambito terrestre o marino e paesaggi tutelati. Sono stati valutati come ammissibili 42 progetti definitivi ed esecutivi, di cui 11 finanziati. I beneficiari sono gli enti locali, gli enti gestori delle riserve naturali (fra cui il Dipartimento regionale dello Sviluppo rurale) e gli enti Parco…

Leggi tutto

Ieri boom di contagi Covid in Sicilia, ma c’era un errore… nei calcoli

La Regione inizialmente comunica 2.904 i nuovi casi di Coronavirus in 48 ore, oltre a 21 i morti, nel bollettino del 31 marzo. Poi si corregge: “Sbagliato il calcolo, sono 1.673” E’ boom di nuovi contagi di Coronavirus in Sicilia nel bollettino di ieri, 31 marzo. Ma, dopo la mancata comunicazione dei dati dell’altro ieri seguita all’inchiesta della Procura di Trapani sui dati falsi diffusi dall’assessorato regionale alla Salute, la Regione ha corretto i numeri inizialmente comunicati al ministero della Salute: non 2.904 casi in 24 ore, bensì 1.673 sempre…

Leggi tutto

L’assessore Razza rassegna dimissioni: “No ombre su Governo Sicilia”

“Benché abbia piena la consapevolezza di aver operato in questi difficili mesi nel rispetto del mandato affidatomi e che la nostra regione abbia sempre anticipato provvedimenti di contenimento dell’epidemia, senza mai attardarsi nelle scelte più adeguate per proteggere i siciliani, ho il dovere, proprio perché il momento della pandemia lo impone, di sottrarre il governo da qualsiasi ombra affinché si possa adeguatamente operare in questo difficilissimo momento”. E’ un passaggio della lettera consegnata al governatore siciliano Nello Musumeci con cui l’assessore alla Salute Ruggero Razza ha rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico…

Leggi tutto

Musumeci: “Sicilia non può considerarsi in zona emergenza Covid”

“Le zone rosse? Non si pensano, si decidono nel tempo di qualche ora, non si pianificano. Se il numero dei contagi è particolarmente alto e arriva la conferma da parte del Dipartimento prevenzione e la richiesta non vincolante dei sindaci, quel Comune viene dichiarato zona rossa. Diventa una necessità per evitare che il contagio possa dilagare e resta sempre una scelta sofferta”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, oggi a Catania. “Oggi, la Sicilia – ha aggiunto Musumeci – nonostante l’aumento dei contagi nell’ultima settimana non…

Leggi tutto

Fipe Confcommercio Catania, incontro con l’assessore alle Attività produttive

Una delegazione dei titolari dei bar della FIPE Confcommercio Catania ha incontrato l’assessore alle attività produttive Ludovico Balsamo. L’assessore, sempre al fianco dei pubblici esercizi, ha ascoltato Dario Pistorio, Anna Urzì e Saro Menza su diverse problematiche che pesano sulla categoria ma si è parlato anche tanto di rilancio dei Pubblici Esercizi a Catania. Tra le tematiche che più stanno a cuore alla FIPE ci sono alcune misure per semplificare la richiesta di suolo pubblico già proposte in passato dagli imprenditori della ristorazione. “Abbiamo chiesto all’assessore – spiega Dario Pistorio,…

Leggi tutto

Stato di crisi regionale per la cenere dell’Etna

Il governo Musumeci dichiara lo stato di crisi regionale e chiederà a Roma lo stato di emergenza per le decine di Comuni raggiunti dalla cenere dell’Etna. Lo ha annunciato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, dopo un incontro con il capo della Protezione civile regionale Salvo Cocina. Stamane, intanto, una ulteriore fontana di lava e la ricaduta piroclastica sui Comuni del versante Est, in particolare, Sant’Alfio, Giarre, Mascali, hanno reso la situazione ancora più critica. Sono diversi i paesi e le spiagge colorate di nero nell’hinterland etneo per la…

Leggi tutto