Sicilia e Sardegna puntano a diventare isole “Covid free”

I presidenti Nello Musumeci e Christian Solinas chiedono al Governo Draghi “di avere il coraggio di andare oltre la proposta di vaccinazione delle sole Isole Minori del Paese, puntando anche sulle due più grandi Isole del Mediterraneo a spiccata vocazione turistica, che possono garantire numeri importanti per la ripresa dell’economia nazionale”. Con una nota congiunta, Solinas e Musumeci richiamano “la condizione di insularità, che limita i punti d’accesso a porti e aeroporti, rende più semplice il controllo sanitario. Se procediamo rapidamente alla vaccinazione dell’intera popolazione, potremo ospitare in piena sicurezza…

Leggi tutto

6 stazioni di aiuto alimentare per il capovaccaio in Sicilia

La Regione Siciliana (Dipartimento dello Sviluppo Rurale e Territoriale) ha messo in funzione, presso alcune delle sue riserve naturali e demani forestali, sei stazioni per l’aiuto alimentare del capovaccaio, avvoltoio nidificante sull’isola, nell’intento di garantire cibo sicuro per l’allevamento della prole nel periodo aprile-settembre. Supportata da Wwf Italia, Ecologia Applicata Italia, laboratorio di Zoologia applicata dell’Università di Palermo e con il contributo tecnico-veterinario delle Asl territoriali competenti, il dipartimento della Regione Siciliana, tramite le sue articolazioni territoriali e nel quadro delle azioni previste dal progetto Life ConRaSi, cofinanziato dall’Unione Europea,…

Leggi tutto

Tutela aree protette Sicilia: da Regione 16 mln per progetti esecutivi

Sedici milioni di euro per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza strategica presenti in Sicilia. Il governo Musumeci ha dato il via libera alla graduatoria definitiva dell’azione 6.6.1. del Po Fesr Sicilia 2014/2020 che riguarda le aree protette in ambito terrestre o marino e paesaggi tutelati. Sono stati valutati come ammissibili 42 progetti definitivi ed esecutivi, di cui 11 finanziati. I beneficiari sono gli enti locali, gli enti gestori delle riserve naturali (fra cui il Dipartimento regionale dello Sviluppo rurale) e gli enti Parco…

Leggi tutto

Ieri boom di contagi Covid in Sicilia, ma c’era un errore… nei calcoli

La Regione inizialmente comunica 2.904 i nuovi casi di Coronavirus in 48 ore, oltre a 21 i morti, nel bollettino del 31 marzo. Poi si corregge: “Sbagliato il calcolo, sono 1.673” E’ boom di nuovi contagi di Coronavirus in Sicilia nel bollettino di ieri, 31 marzo. Ma, dopo la mancata comunicazione dei dati dell’altro ieri seguita all’inchiesta della Procura di Trapani sui dati falsi diffusi dall’assessorato regionale alla Salute, la Regione ha corretto i numeri inizialmente comunicati al ministero della Salute: non 2.904 casi in 24 ore, bensì 1.673 sempre…

Leggi tutto

L’assessore Razza rassegna dimissioni: “No ombre su Governo Sicilia”

“Benché abbia piena la consapevolezza di aver operato in questi difficili mesi nel rispetto del mandato affidatomi e che la nostra regione abbia sempre anticipato provvedimenti di contenimento dell’epidemia, senza mai attardarsi nelle scelte più adeguate per proteggere i siciliani, ho il dovere, proprio perché il momento della pandemia lo impone, di sottrarre il governo da qualsiasi ombra affinché si possa adeguatamente operare in questo difficilissimo momento”. E’ un passaggio della lettera consegnata al governatore siciliano Nello Musumeci con cui l’assessore alla Salute Ruggero Razza ha rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico…

Leggi tutto

Musumeci: “Sicilia non può considerarsi in zona emergenza Covid”

“Le zone rosse? Non si pensano, si decidono nel tempo di qualche ora, non si pianificano. Se il numero dei contagi è particolarmente alto e arriva la conferma da parte del Dipartimento prevenzione e la richiesta non vincolante dei sindaci, quel Comune viene dichiarato zona rossa. Diventa una necessità per evitare che il contagio possa dilagare e resta sempre una scelta sofferta”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, oggi a Catania. “Oggi, la Sicilia – ha aggiunto Musumeci – nonostante l’aumento dei contagi nell’ultima settimana non…

Leggi tutto

Fipe Confcommercio Catania, incontro con l’assessore alle Attività produttive

Una delegazione dei titolari dei bar della FIPE Confcommercio Catania ha incontrato l’assessore alle attività produttive Ludovico Balsamo. L’assessore, sempre al fianco dei pubblici esercizi, ha ascoltato Dario Pistorio, Anna Urzì e Saro Menza su diverse problematiche che pesano sulla categoria ma si è parlato anche tanto di rilancio dei Pubblici Esercizi a Catania. Tra le tematiche che più stanno a cuore alla FIPE ci sono alcune misure per semplificare la richiesta di suolo pubblico già proposte in passato dagli imprenditori della ristorazione. “Abbiamo chiesto all’assessore – spiega Dario Pistorio,…

Leggi tutto

Stato di crisi regionale per la cenere dell’Etna

Il governo Musumeci dichiara lo stato di crisi regionale e chiederà a Roma lo stato di emergenza per le decine di Comuni raggiunti dalla cenere dell’Etna. Lo ha annunciato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, dopo un incontro con il capo della Protezione civile regionale Salvo Cocina. Stamane, intanto, una ulteriore fontana di lava e la ricaduta piroclastica sui Comuni del versante Est, in particolare, Sant’Alfio, Giarre, Mascali, hanno reso la situazione ancora più critica. Sono diversi i paesi e le spiagge colorate di nero nell’hinterland etneo per la…

Leggi tutto

Sicilia Covid: Musumeci proroga ordinanza di sicurezza

Verranno mantenuti operativi tutti i punti di controllo e i drive-in per l’esecuzione dei tamponi rapidi riservati a quanti fanno ingresso in Sicilia. Il presidente della Regione Nello Musumeci ha firmato, infatti, la proroga dell’ordinanza n.13 dello scorso 12 febbraio. Il provvedimento resterà in vigore fino a venerdì 5 marzo. Coloro che arriveranno nell’Isola sono tenuti a registrarsi sull’apposita piattaforma (www.siciliacoronavirus.it). Prorogate anche le ulteriori misure di distanziamento. I titolari degli esercizi pubblici sono tenuti a comunicare all’Asp il numero massimo dei clienti che possono essere accolti all’interno dei locali…

Leggi tutto

Finanziaria all’Ars: manovra da 2,1 miliardi

Due miliardi e 161 milioni di euro. E’ il valore della finanziaria varata dal governo Musumeci e trasmessa durante il weekend agli uffici dell’Ars. Il ddl di stabilità, composto da 72 articoli, dovrà essere approvato da Sala d’Ercole entro il 28 febbraio, termine ultimo indicato dall’accordo siglato con Roma per la spalmatura del disavanzo della Regione da 1,7 miliardi. Il testo è all’esame degli Uffici di presidenza per poi essere inviato alle Commissioni di merito.  “Si potrà realizzare una riqualificazione strutturale con interventi orientati verso la razionalizzazione e la riduzione…

Leggi tutto

Fipe Confcommercio Sicilia, ristorazione: “La Zona arancione non risolve nulla”

“La zona arancione non risolve nulla, il settore della ristorazione è in crisi totale e tornare a quella normalità pre Covid sembra sempre più difficile” si sfoga così Dario Pistorio, presidente FIPE CONFCOMMERCIO Sicilia l’associazione che raggruppa circa 12.000 attività del settore somministrazione. “Il livello qualitativo medio della ristorazione italiana era sfuggito di mano già da tempo e ora che il Covid ha riazzerato il settore, immobilizzandolo, c’è da andarci piano nel dire che tutto può tornare come prima – continua Pistorio – Si incominci, però, a pensare al futuro,…

Leggi tutto

Ex Province siciliane, prorogato incarico ai commissari

Prorogato l’incarico dei commissari straordinari ai vertici delle ex province siciliane. I provvedimenti sono stati firmati dal presidente della Regione Nello Musumeci, su proposta dell’assessore alle Autonomie locali Marco Zambuto. A Palermo, Catania e Messina, i commissari hanno i poteri del Consiglio metropolitano, visto che le funzioni di sindaco metropolitano e di presidente della Conferenza della Città metropolitana sono esercitati dai sindaci dei tre capoluoghi. Nelle altre sei province, invece, sostituiscono i presidenti dei Liberi Consorzi comunali. I commissari resteranno in carica non oltre il 30 aprile, visto che il…

Leggi tutto

Sicilia Zona Arancione: attenzione alle nuove disposizioni

Registrazione per chi arriva nell’Isola e lezioni in presenza solo per gli studenti delle scuole medie. A partire da oggi la Sicilia non sarà più ‘zona rossa’ ma tornerà ‘arancione’. Le misure saranno valide fino al 15 febbraio compreso, come prevede la nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione, Nello Musumeci. Il provvedimento recepisce la normativa nazionale sulla zona arancione ma introduce anche alcune misure aggiuntive. Si parte con la scuola. Da oggi didattica in presenza al 100 per cento anche per gli alunni di seconda e terza media, quelli…

Leggi tutto

Da Regione 19 mln per progetto Cnr a Catania

Finanziato con 19 milioni di euro dal governo Musumeci il progetto di potenziamento dell’infrastruttura di ricerca “Beyond–Nano” del Consiglio nazionale delle ricerche nel polo microelettronico di Catania. Il contributo individuato dal dipartimento regionale delle Attività produttive andrà a gravare sui fondi ricerca del Po-Fesr 2014/2020 per la creazione e lo sviluppo del sito di eccellenza scientifico-tecnologica nell’Etna Valley. Si tratta della terza infrastruttura siciliana di ricerca di carattere strategico nazionale, insieme al laboratorio Idmar dell’Istituto nazionale di fisica nucleare e ai laboratori di ricerca e servizi diagnostici e terapeutici dell’Ismett.  …

Leggi tutto

Dissesto idrogeologico: Regione interviene ad Acireale

L’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, ha programmato un doppio intervento per mettere in sicurezza il territorio di Acireale, in provincia di Catania, tormentato da anni dagli allagamenti dopo le piogge. Le indagini tecniche e la progettazione dei lavori sono stati affidati a un gruppo di ingegneri e geologi che fa capo allo Studio Ingeo di Lucca. I lavori saranno eseguiti nell’area compresa tra San Giovanni e Aci Platani e sul tratto finale del torrente Lavinaio Platani, all’altezza della via Capomulini. L’obiettivo è…

Leggi tutto

Valle del Belice: dalla Regione 10 mln per infrastrutture

Arrivano dalla Regione Siciliana dieci milioni per realizzare infrastrutture pubbliche nella Valle del Belice. Una verifica preliminare da parte degli uffici del dipartimento della Programmazione ha accertato la disponibilità delle risorse nel Programma di spesa, attualmente in fase di ridefinizione, del Programma operativo complementare (Poc) 2014/2020. “Si tratta di uno stanziamento per le popolazioni del Belice che, spero, possa essere seguito da quelli più copiosi da parte del governo centrale – afferma il presidente della Regione Nello Musumeci – Alcune comunità ancora oggi devono affrontare le conseguenze dell’evento sismico avvenuto…

Leggi tutto

Sicilia: da domani regole da “Zona rossa”

Per Sicilia regione in “Zona rossa” stretta con misure e divieti più rigidi: chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7. L’asporto è consentito fino alle ore 22. Per la consegna a domicilio non ci sono restrizioni. Chiusura dei negozi, fatta eccezione per supermercati, beni alimentari e di necessità. Restano aperte edicole, tabaccherie, farmacie e parafarmacie, lavanderie, parrucchieri e barbieri. Chiusi i centri estetici. A scuola, didattica a distanza per la secondaria di secondo grado, per le classi di seconda e terza media. Restano aperte, quindi, solo le scuole…

Leggi tutto

Sicilia in “Zona rossa” da domenica 17

Zona rossa per Lombardia, Sicilia e provincia autonoma di Bolzano. Zona arancione per 9 regioni, compreso il Lazio che per la prima volta esce dalla zona gialla. Lo prevede l’ordinanza, in vigore dal 17 gennaio, che il ministro Roberto Speranza firmerà sulla base delle indicazioni della cabina di regia. L’indice Rt aumenta e sale a 1.09. Aumenta il “rischio di una epidemia non controllata”. E’ il quadro sull’emergenza coronavirus contenuto nella bozza del report di monitoraggio di Istituto superiore di sanità (Iss) e ministero della Salute sull’andamento dell’epidemia di Covid-19…

Leggi tutto

Governo, nota Cdm: ok a norma Sicilia su ripianamento disavanzo

“Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, ha approvato un decreto legislativo che introduce modifiche all’articolo 7 del decreto legislativo 27 dicembre 2019, n. 158, recante norme di attuazione dello Statuto della Regione siciliana in materia di armonizzazione dei sistemi contabili, dei conti giudiziali e dei controlli”. E’ quanto si apprende dalla nota diramata a seguito del Consiglio dei ministri. “Ferma restando la competenza statale esclusiva in materia di armonizzazione dei bilanci – si legge…

Leggi tutto