La professoressa Silvia Cuccia ringrazia il personale del Reparto di Nefrologia dell’Ospedale Civico di Palermo: “Disponibilità e professionalità”

Riceviamo e pubblichiamo    Sono la professoressa Silvia Cuccia, sono stata ricoverata presso il Reparto di Nefrologia dell’ Ospedale Civico di Palermo. Mi corre l’obbligo di ringraziare tutto il personale che mi ha assistito lungo la degenza, con grande abnegazione e professionalità. La mia gratitudine va al professore primario del Reparto Angelo Ferrantelli, allo staff medico composto dai dottori Luisa Bono,  Francesca Spica, Barbara Oliva, Rosalia Mongiovi, Vitalba Azzolina e Francesco Jacono e allo staff infermieri nelle persone di Carmela Lombardo e Teresa Di Ganci. Ringraziamenti anche a Erika Iemmolo,…

Leggi tutto

C’è ancora il coraggio di dire che a San Berillo serve rifare strade e panchine ?

Stamattina San Berillo sfiora la tragedia. Un incendio divampa in un basso dove abita una ragazza che rimane dentro intrappolata. La porta di ferro è chiusa e non si riesce a trovare le chiavi per aprire. Si attivano tutti per provare a sfondare la porta. Minuti lunghissimi, i vigili del fuoco e l’ambulanza ancora non arrivano. Fortunatamente un gruppo di ragazzi riesce a sfondare la porta e a tirare fuori la ragazza, a costo di mettere a repentaglio la propria stessa vita. Arriva l’ambulanza, la polizia, i vigili del fuoco.Il…

Leggi tutto

Traffico estivo a Catania chiede un piano adeguato

Anche dopo ferragosto il traffico in entrata e in uscita da Catania in tangenziale e nei pressi del casello di San Gregorio, soprattutto nei fine settimana, è caratterizzato da file chilometriche. Questo inevitabilmente rappresenta un grosso problema anche per moltissime strade della città etnea. “Quello che è successo la scorsa settimana al viale Mediterraneo è un segnale che va preso nella giusta considerazione- afferma il consigliere comunale Andrea Cardello- è bastato un tamponamento per bloccare la viabilità in una delle più importanti strade di Catania che collega la città allo…

Leggi tutto

SINAGRA: passeggiata nei luoghi fonte di ispirazione di Beniamino Joppolo

L’Associazione Turistica Pro Loco in collaborazione con il Comune di Sinagra, organizza giorno 14.08.2023 una passeggiata nei luoghi fonte di ispirazione di Beniamino Joppolo.  Partenza alle ore 6,30 dalla Piazza San Teodoro. Beniamino Joppolo amava la sua Sinagra, apprezzava il lussureggiante paesaggio nebroideo, presente in buona parte i manoscritti, (La doppia Storia, la Giostra di Michele Civa e le Acque)  partoriti  all’ombra del grande pino. L’itinerario inizia dalla pietra Di San Leone e continua nell’antica Regia Trazzera Brolo- Sinagra – Ucria. Dopo aver attraversato il ruscello, si prosegue immersi nella…

Leggi tutto

Barbagallo (Usb vigili fuoco) “catanese sotto controllo, sciopero a settembre”

La situazione attualmente è sotto controllo, i miei colleghi sono stremati. Abbiamo lavorato incessantemente per salvare il salvabile. Noi come Usb dei vigili del fuoco avevamo già denunciato in precedenza come la situazione poteva cambiare e precipitare con il cambiamento climatico Così è stato e se non capitano emergenze non si possono aggiungere squadre aggiuntive sul territorio. Questa è una pecca della normativa che dovrebbe essere cambiata perché quando ci sono allerte rosse già dovrebbero predisporsi squadre aggiuntive per garantire sicurezza e salvaguardia alla popolazione. In questa ultima emergenza ci…

Leggi tutto

Legittima la procedura per l’assegnazione di 229 posti di RSA nella provincia di Palermo: il TAR Palermo respinge ricorso

Nel 2012 l’Assessorato regionale della Salute indiceva una procedura per l’assegnazione di n. 229 posti di RSA per la Provincia di Palermo, previsti dalla programmazione regionale per i nuovi accreditamenti istituzionali e dal programma operativo 2010/2012. Al fine di ottenere una più diffusa distribuzione dei posti nel territorio della Provincia di riferimento, l’Assessorato utilizzava l’ordine di graduatoria provinciale come criterio di assegnazione, fino alla saturazione dei posti. Inoltre, per ragioni di economia di gestione, determinava di assegnare a ciascuna struttura utilmente collocata in graduatoria un numero di posti non inferiore…

Leggi tutto

Ancora liquami nel mare di Sferracavallo

Si continuano a riscontrare reflui maleodoranti nelle acque antistanti il tratto di costa chiamato “agli Scivoli”, malgrado gli ultimi campionamenti certifichino valori di inquinamento al di sotto dei limiti consentiti. È una situazione piuttosto complessa che richiede un controllo approfondito da parte degli organi preposti nei punti in cui avvengono gli sversamenti, facilmente rilevabili in quanto spesso lasciano tracce in superficie ma che richiedono un’indagine a monte, da dove cioè avviene l’immissione in falda. Siamo convinti che i valori microbiologici siano scesi perché il mare, per fortuna, si autorigenera ma…

Leggi tutto

Catania: testimonianza di un buon soccorso – La lettera di un lettore

Buongiorno a questa redazione, chiedo scusa se sarò un po’ confuso e qualora si ritenesse questa lettera inidonea alla pubblicazione non avrò alcun rancore se fosse cestinata. Vengo al dunque, si parla tanto male della gestione dell’emergenza sanitaria a Catania e proprio su questo voglio portare qui la mia testimonianza. Sarò vago su alcune informazioni perché desidero che non si riconosca la persona e il caso di cui parlo ma personalmente posso soltanto testimoniare bene di quanto accaduto alla nostra famiglia in queste ultime ore. Appena ieri una persona una…

Leggi tutto

Caro Babbo Natale… (5)

ho un sogno sai? Dicono che sogno troppo. “Troppo sognare fa perdere la terra sotto i piedi”. Io credo invece che “siamo fatti della stessa sostanza dei sogni”, ho trovato questa frase tra i libri della zia, e mi sembra proprio adeguata. Che vita sarebbe senza un sogno? Senza un obiettivo? Anche a scuola è così. Anche al lavoro per la mamma è così. Ogni giorno un motivo per svegliarsi, ogni giorno uno scalino da salire: un’interrogazione, un compito in classe, qualche minuto in più di cyclette o un’altra decina…

Leggi tutto

Caro Babbo Natale… (4)

eccoci qui. Un nuovo 25 alle porte. Come passano gli anni. Io ero piccola, ed ora eccomi qui. A pensare al futuro, un futuro così vicino: il mondo dei grandi, ormai è il mio! Fa paura, eccome! Una vita a voler esser grande e ora… ora vorrei andare a parco con papà, essere accompagnata a scuola, (guai a non dare il bacio prima di scendere dalla macchina!), essere portata a casa dei compagnetti e poi alle feste e poi in centro – che confusione! Certo avere la propria indipendenza non…

Leggi tutto

Caro Babbo Natale (3)

è da un po’ che non ci sentiamo… è da un po’ che la magia che tu porti per me si è spenta. Niente luci, niente colori, niente musica. La vita continua, con gli impegni giornalieri, gli ostacoli e i traguardi quotidiani, con le piccole e grandi gioie che mi fanno apprezzare ogni cosa che ho. Ma sai, lo sai che per me non è più lo stesso. Sono ormai tanti anni che non faccio più l’albero. Un albero in casa c’è, eccome, decorazioni in ogni angolo, ma questo compito…

Leggi tutto

Caro Babbo Natale (3)

Questi ultimi Natali sono stati un po’ strani… direi tanto strani. Persone chiuse non dentro una casa, ma entro quattro sole mura. Un pranzo di Natale in totale solitudine… altro che un posto da aggiungere. Una stanza sola. Una sola stanza per una sola persona. Tante tante videochiamate però… davvero tanto amore nonostante la distanza. L’ho sentito sai… so che è questo il vero spirito del Natale e mi sono lasciata davvero abbracciare da questi… ma i giorni erano davvero grigi… altro che rosso, o bordeaux che mi piace tanto,…

Leggi tutto

Caro Babbo Natale

11 Dicembre 2022 Caro Babbo Natale, da tanti anni voglio un cane. E anche papà. La mamma ha sempre detto “assolutamente no”. Quest’anno però si è decisa. Quindi voglio un cane, sii. Sarà molto molto cariiiiiiiiiiiino. Poi vorrei che nella mia classe ci sia un rapporto più legato, sia con noi che con le mamme. Vorrei anche che sia più divertente andare a scuola e che tutti fossero come me. Vorrei che la maestra di danza classica e di contemporaneo ci facessero ballare con canzoni e balletti più moderni. Sulla…

Leggi tutto

Caro Babbo Natale

Caro Babbo Natale, grazie. Non ho altre parole se non sentiti ringraziamenti. Ieri, come ogni anno, abbiamo fatto l’albero, ma non è stato come ogni anno, soprattutto non come gli ultimi. Veniva qualcuno, lo montava, lo addobbava e poi magari scappava via, pieno di cose da fare. Nessuna accusa, attenzione, so che tutte le cinque figlie che ho dato al mondo sono mamme splendide, nonne affettuosissime e che hanno un milione di cose da fare. E, nonostante questo, nonostante il tempo che non basta mai, ne trovano sempre un po’…

Leggi tutto

Ferrovie in Sicilia: investimenti che non curano “l’anemia di mobilità”

Riceviamo dal Comitato Pendolari Siciliani – Ciufer la seguente nota sulla situazione delle Ferrovie in Sicilia: <<Nell’incontro del 26 maggio scorso, con i Dirigenti del Dipartimento Trasporti Regionale, di Trenitalia e di Rete Ferroviaria Italiana ci hanno prospettato le varie chiusure per lavori di ammodernamento dell’infrastruttura ritenuti indispensabili sotto il profilo della manutenzione e della sicurezza. Queste le chiusure programmate: Palermo-Trapani tratto Cinisi-Alcamo-Castelvetrano dal 12/6 al 10/09/2022 Palermo-Messina tratto Altavilla-Bagheria luglio 2022 Messina-Palermo tratto Rometta-Messina giugno-dicembre 2022 Palermo-Agrigento tratto Lercara Dir.-Castronovo giugno-ottobre 2022 Messina-Catania tratto Giampilieri-S.Teresa Riva giugno 2022 Catania-Siracusa…

Leggi tutto

21 marzo 2022 Equinozio di primavera, bentornata primavera

Scopriamo insieme la bella stagione attraverso un analemma di Giuseppe Smedile È passata solo da poche ore la tanto agognata data il 21 Marzo che segna ufficialmente l’inizio della primavera. Una svolta climatica che permette a tutti noi di buttarci alle spalle il freddo e piovoso inverno.È doveroso fare un distinguo in quanto questo evento viene celebrato il 21 marzo di tutti gli anni nella modalità convenzionale così come stabilito nel corso del Concilio di Nicea del 325 per permettere il calcolo della Pasqua che viene celebrata nella domenica seguente…

Leggi tutto

La pandemia è globale: verità e cure per tutta l’Umanità

Di Mario Di Mauro- portavoce della Comunità TerraeLiberAzione.  “…Ora tocca ai bambini: non se ne faccia un mercato sperimentale per Big Pharma (peraltro solo i bambini dei paesi ricchi: gli altri possono pure morire di fame e di… dissenteria: complimenti!)”. *** La Vita è un esperimento con la Verità, insegnava Gandhi. E dove non c’è Verità, non c’è Scienza. La Scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell’Umanità, sosteneva Nikola Tesla. E solo il Dubbio rende Liberi. Le Cure ci sono: e…

Leggi tutto