Zona arancione per Sicilia, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia e Piemonte

Firmata l’ordinanza dal ministero della Salute Zona arancione per Sicilia, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia e Piemonte. e. Sono i passaggi colore annunciati dal ministero della Salute. Puglia e Sardegna, invece, in giallo. Alla luce dei dati del monitoraggio settimanale sull’andamento di Covid-19, il ministro Roberto Speranza ha firmato la nuova ordinanza che segna questi cambi di fasce di rischio. A fare da ago della bilancia gli alti tassi di occupazione non solo delle terapie intensive, ma anche dei reparti ordinari. Frena, intanto, l’incremento dei contagi covid in Italia pari al 3%…

Leggi tutto

Addio al giornalista Demetrio Volcic

E’ scomparso Demetrio Volcic, giornalista della Rai, per anni direttore del Tg!, storico corrispondente da Mosca che raccontò agli italiani il mondo oltre la “Cortina di ferro”. E’ morto a Gorizia, aveva appena compiuto il mese scorso 90 anni. Dipendente RAI dal 1956 è stato inviato speciale nel 1964 passando solo nel 1968 a corrispondente dall’estero, incarico che lo ha portato fuori dall’Italia fino al 1993. Dopo aver ricoperto il ruolo di inviato in URSS passa alla direzione del TG1 dal 1993 al 1994. Nel 1995 è stato coordinatore della redazione giornalistica…

Leggi tutto

Alta tensione, in migliaia a Trieste manifestano No greenpass

Alta tensione a Trieste per il corteo no green pass di questo pomeriggio. Per sbarrare l’accesso a piazza Unità, vietata alle manifestazioni, è stata issata una rete metallica, mentre la questura ha fatto sapere in una nota che se non verranno rispettate le prescrizioni non è escluso l’arresto. “Noi ci fermiamo a piazza Oberdan”, dice uno dei promotori dal furgone che guida il corteo. “Chi vuole andare in piazza Unità, ha la libertà di farlo, ha la libertà di camminare”, aggiunge. “No green pass, no apartheid” è lo striscione che…

Leggi tutto

Trieste, Coordinamento No Greenpass annulla manifestazione: “E’ una trappola!”

No Green pass, il Coordinamento 15 ottobre ha annullato il corteo di domani a Trieste, al quale erano attese almeno 20mila persone, con un forte rischio di infiltrati violenti, e la manifestazione di sabato. “Vi chiedo: fidatevi di me. C’è qualcuno che sta venendo qui a Trieste, e dico centinaia e centinaia di persone, che vogliono venire qui e rovinare l’obiettivo a tutti. Noi abbiamo annullato la manifestazione di domani e quella di sabato, l’appuntamento col governo rimane, ma non venite qui perché io non voglio mettere a repentaglio la vostra incolumità”…

Leggi tutto

Trieste protesta No Greenpass, Polizia usa idranti e lacrimogeni

I manifestanti, “La gente come noi non molla mai” Ore 9.14 Camionette della Polizia di Stato al porto di Trieste di fronte ai manifestanti in presidio da venerdì al varco 4 che continuano a gridare ‘la gente come noi non molla mai’ e ancora: ‘libertà’. ‘Libertà, libertà’: così i manifestanti ‘No Green pass’ mentre le forze di Polizia usano gli idranti per sgomberare il presidio che occupa il varco 4 da venerdì mattina. Ma i manifestanti non sono affatto intenzionati ad abbandonare e continuano a gridare all’indirizzo delle forze dell’ordine…

Leggi tutto

Uno studente fuoricorso ha ucciso Silvia Gobbato "volevo rapirla per riscatto"

L’uomo arrestato oggi dai Carabinieri per l’assassinio di Silvia Gobbato è uno psicolabile, 36 anni. Si chiama Nicola Garbino, di Zugliano,  professione: “studente fuoricorso”. Non ha mai conosciuto Silvia Gobbato, cercava una donna da sequestrare, di “piccola statura” affinché non potesse opporsi. Così non è stato, la giovane Silvia, avvocato, ha reagito cercando di fuggire, di divincolarsi e lui, il fuoricorso mentalmente instabile, che non aveva intenzione di far del male l’ha uccisa con un coltellaccio da cucina che si era portato, nel caso anche una ragazza minuta rischiasse di…

Leggi tutto

Omicidio di Udine, un 36 enne fermato. Ha confessato

I Carabinieri di Udine hanno rintracciato e fermato un 36 enne in relazione all’omicidio di Silvia Gobbato, la donna assassinata con oltre dieci coltellate mentre faceva jogging in un parco. L’uomo rintracciato in stato confusionale e con gli abiti sporchi di sangue avrebbe già confessato. Si tratterebbe di un uomo di 36 anni con problemi psichici. Con sé aveva ancora il coltello presumibilmente usato per l’atroce delitto. Ignoti ancora i motivi che avrebbero l’uomo alla follia omicida.

Leggi tutto

Udine: Lisa Puzzoli, 22 anni, assassinata perché "femmina"

Il copione si ripete, sempre lo stesso, mediamente ogni due giorni uguale (anche se qualcuno sui numeri prova a giocarci e dire che “no…non sono così tanti i femminicidi”). A morire oggi è una giovane donna, Lisa Puzzoli. Anzi una “femmina” probabilmente. Per noi una giovane persona di sesso femminile che aveva appena 22 anni. È morta accoltellata, dal suo ex, Vincenzo Manduca, 27 anni. La storia era finita già nel 2010, e da quel momento ben tre volte Lisa aveva denunciato l’ex fidanzato. Ma non è servito a nulla,…

Leggi tutto

Dichiarazione di Jovanotti sull'incidente di ieri al PalaTrieste

Sull’incidente di ieri, pochi minuti fa, Jovanotti ancora sconvolto ha scritto un messaggio sulla sua bacheca Facebook. Ricordiamo che Lorenzo Cherubini (in arte Jovanotti) ha deciso di sospendere il tour. “Francesco Pinna e’ morto lavorando al montaggio di una struttura fatta per far divertire migliaia di persone. La sua morte è una immensa tragedia per una famiglia e per il mondo dei concerti. Il suo era un lavoro a giornata ed era assunto con contratto regolare. Io personalmente pretendo sempre che tutti quelli coinvolti anche indirettamente in un lavoro che…

Leggi tutto

Tragedia a Trieste. Crolla il palco per il concerto di Jovanotti

Gravissimo il bilancio di un grave incidente occorso durante il montaggio del palco per il concerto di Jovanotti che si sarebbe tenuto questa sera al PalaTrieste. Pochi minuti fa, intorno alle 14, i due pilastri frontali del palco, già montati, si sono sbilanciati in avanti trascinando tutta la struttura. Gli operai che stavano lavorando alacremente per completare la struttura entro il pomeriggio sono così rimasti travolti dal groviglio di tubi metallici e lamiere. Sul posto si stanno recando numerose ambulanze e personale dei Vigili del Fuoco. Il bilancio, provvisorio, parla…

Leggi tutto