Ambulanza contro tir, tragedia a Pordenone

È in atto una maxi emergenza a Pordenone dove un incidente stradale fra più veicoli tra i quali un tir e un’ambulanza vede impegnate diverse squadre di soccorso fra i quali due elisoccorso inviati dalla centrale Sores 118. Presenti naturalmente anche le forze dell’ordine e i Vigili del Fuoco che stanno lavorando per l’estrazione delle persone coinvolte. A perdere la vita, secondo un primo bilancio, sarebbero state tre persone. Ci sarebbero anche quattro feriti. Il terribile schianto si è verificato lungo la strada regionale Cimpello-Sequals, nel territorio di Zoppola in…

Leggi tutto

C’è anche Sigonella nel mirino di una eventuale rappresaglia nucleare

Iriad: con escalation nucleare subito nel mirino russo basi Nato Ghedi e Aviano. “Ospitano 40 testate nucleari. Con attacchi su questi e altri obiettivi militari almeno 55mila morti in Italia” In caso di un’escalation nucleare, pur limitandosi all’intervento di armi nucleari ‘tattiche’, le conseguenze sarebbero catastrofiche. Le bombe russe potrebbero attaccare obiettivi in Italia ‘paganti’ dal punto di vista militare, quali basi aeree e navali e comandi Nato. Secondo Iriad – Archivio Disarmo, prime nel mirino sarebbero le basi Nato di Ghedi (Brescia) e Aviano (Pordenone) che ospitano insieme circa…

Leggi tutto

Strage sulla A4: sei vittime, cinque erano disabili

Incidente sull’A4, sei persone sono morte nel tratto dell’autostrada San Donà-Portogruaro. Secondo i primi rilievi, effettuati sul posto, un pulmino che trasportava disabili, avrebbe urtato un tir. Morti sul colpo il conducente del van e cinque passeggeri, mentre un altro ferito gravemente è stato trasportato all’ospedale di Treviso. Secondo le prime notizie il minivan avrebbe urtato un tir mentre si recava in Carnia dove avrebbero partecipato a una riunione dove sarebbero stati illustrati alcuni progetti a tutela dei disabili e dei giovani affetti dalla sindrome di down.

Leggi tutto

Pordenone, 15enne ucciso da soldatessa USA ubriaca al volante

Era ubriaca, con un tasso alcolemico di 2.09 – quattro volte superiore oltre il limite -, la soldatessa americana 20enne in servizio alla base Usaf di Aviano, che ha investito e ucciso con la sua macchina il 15enne Giovanni Zanier a Porcia, in provincia di Pordenone. E’ quanto si apprende da fonti investigative. Intanto la Base Usaf ha diffuso un comunicato in cui assicura che i “Comandi del 31st Fighter Wing e dell’Aeroporto Pagliano e Gori stanno lavorando a stretto contatto con le autorità competenti italiane”. “A seguito dell’incidente stradale…

Leggi tutto

Zona arancione per Sicilia, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia e Piemonte

Firmata l’ordinanza dal ministero della Salute Zona arancione per Sicilia, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia e Piemonte. e. Sono i passaggi colore annunciati dal ministero della Salute. Puglia e Sardegna, invece, in giallo. Alla luce dei dati del monitoraggio settimanale sull’andamento di Covid-19, il ministro Roberto Speranza ha firmato la nuova ordinanza che segna questi cambi di fasce di rischio. A fare da ago della bilancia gli alti tassi di occupazione non solo delle terapie intensive, ma anche dei reparti ordinari. Frena, intanto, l’incremento dei contagi covid in Italia pari al 3%…

Leggi tutto

Addio al giornalista Demetrio Volcic

E’ scomparso Demetrio Volcic, giornalista della Rai, per anni direttore del Tg!, storico corrispondente da Mosca che raccontò agli italiani il mondo oltre la “Cortina di ferro”. E’ morto a Gorizia, aveva appena compiuto il mese scorso 90 anni. Dipendente RAI dal 1956 è stato inviato speciale nel 1964 passando solo nel 1968 a corrispondente dall’estero, incarico che lo ha portato fuori dall’Italia fino al 1993. Dopo aver ricoperto il ruolo di inviato in URSS passa alla direzione del TG1 dal 1993 al 1994. Nel 1995 è stato coordinatore della redazione giornalistica…

Leggi tutto

Alta tensione, in migliaia a Trieste manifestano No greenpass

Alta tensione a Trieste per il corteo no green pass di questo pomeriggio. Per sbarrare l’accesso a piazza Unità, vietata alle manifestazioni, è stata issata una rete metallica, mentre la questura ha fatto sapere in una nota che se non verranno rispettate le prescrizioni non è escluso l’arresto. “Noi ci fermiamo a piazza Oberdan”, dice uno dei promotori dal furgone che guida il corteo. “Chi vuole andare in piazza Unità, ha la libertà di farlo, ha la libertà di camminare”, aggiunge. “No green pass, no apartheid” è lo striscione che…

Leggi tutto

Trieste, Coordinamento No Greenpass annulla manifestazione: “E’ una trappola!”

No Green pass, il Coordinamento 15 ottobre ha annullato il corteo di domani a Trieste, al quale erano attese almeno 20mila persone, con un forte rischio di infiltrati violenti, e la manifestazione di sabato. “Vi chiedo: fidatevi di me. C’è qualcuno che sta venendo qui a Trieste, e dico centinaia e centinaia di persone, che vogliono venire qui e rovinare l’obiettivo a tutti. Noi abbiamo annullato la manifestazione di domani e quella di sabato, l’appuntamento col governo rimane, ma non venite qui perché io non voglio mettere a repentaglio la vostra incolumità”…

Leggi tutto

Trieste protesta No Greenpass, Polizia usa idranti e lacrimogeni

I manifestanti, “La gente come noi non molla mai” Ore 9.14 Camionette della Polizia di Stato al porto di Trieste di fronte ai manifestanti in presidio da venerdì al varco 4 che continuano a gridare ‘la gente come noi non molla mai’ e ancora: ‘libertà’. ‘Libertà, libertà’: così i manifestanti ‘No Green pass’ mentre le forze di Polizia usano gli idranti per sgomberare il presidio che occupa il varco 4 da venerdì mattina. Ma i manifestanti non sono affatto intenzionati ad abbandonare e continuano a gridare all’indirizzo delle forze dell’ordine…

Leggi tutto

Uno studente fuoricorso ha ucciso Silvia Gobbato "volevo rapirla per riscatto"

L’uomo arrestato oggi dai Carabinieri per l’assassinio di Silvia Gobbato è uno psicolabile, 36 anni. Si chiama Nicola Garbino, di Zugliano,  professione: “studente fuoricorso”. Non ha mai conosciuto Silvia Gobbato, cercava una donna da sequestrare, di “piccola statura” affinché non potesse opporsi. Così non è stato, la giovane Silvia, avvocato, ha reagito cercando di fuggire, di divincolarsi e lui, il fuoricorso mentalmente instabile, che non aveva intenzione di far del male l’ha uccisa con un coltellaccio da cucina che si era portato, nel caso anche una ragazza minuta rischiasse di…

Leggi tutto