Asp Catania: la Ugl Salute porta la vertenza alla Regione

Al tavolo dell’Assessorato regionale del Lavoro: “Riconoscere ai 200 operatori la qualifica socio – sanitaria con il contratto di categoria” Non si ferma l’attività della federazione Ugl Salute di Catania a difesa dei lavoratori dei servizi di ausiliariato in appalto per l’Azienda sanitaria provinciale di Catania. La vertenza che interessa circa 200 unità lavorative, infatti, di recente è stata portata all’attenzione del dirigente generale del Dipartimento del lavoro Gaetano Sciacca, per un intervento urgente da parte dell’Amministrazione regionale. Il segretario della federazione regionale della Ugl Salute, Carmelo Urzì, con il…

Leggi tutto

Giarre, atto vandalico a San Leonardello

“Quello avvenuto la scorsa notte è un atto delinquenziale che offende la città e che priva la comunità di un bene pubblico”. Così il presidente del Consiglio comunale di Giarre, Giovanni Barbagallo, commenta l’atto vandalico avvenuto la scorsa notte a San Leonardello, frazione del Comune ionico. Ignoti, complice l’oscurità, hanno distrutto la fontanella della piazza, privando gli abitanti della frazione dell’unico punto di ristoro pubblico dell’area. “Oltre alla ferma condanna del gesto – prosegue il presidente del Consiglio comunale – dobbiamo impegnarci ad aumentare la vigilanza nei parchi e nelle…

Leggi tutto

A Palazzo Biscari di Catania incontro con Nicolò Fiorenza

Presentazione del libro “Ancone Rinascimentali in Sicilia” Il Palazzo Biscari di Catania ospiterà, mercoledì 26 gennaio, alle ore 18 e 30, la presentazione del volume ‘Ancone Rinascimentali in Sicilia’, scritto da Nicolò Fiorenza, esperto in beni culturali e restauro monumentale. Oltre all’autore del libro, saranno presenti Salvo Pogliese, sindaco di Catania, Barbara Mirabella, assessore alle Attività e ai Beni Culturali del Comune di Catania, Donatella Aprile, sovrintendente dei Beni Culturali di Catania, Gesualdo Campo, già dirigente del Dipartimento regionale dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, Michele Romano, docente di valorizzazione…

Leggi tutto

Catania, riparte la concertazione tra i sindacati su Pnrr e progetti per la città

Chiesta al sindaco Pogliese una Cabina di regia per non sprecare opportunità di sviluppo I progetti legati alla spesa delle risorse economiche del Piano nazionale di ripresa e resilienza, su Catania e sull’intera Città metropolitana, gli interventi sulla Zona Industriale di Catania e un focus mirato sulle politiche sociali, sono stati alcuni dei temi principali dell’incontro che si è tenuto a Palazzo degli Elefanti tra le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil e Ugl ed il sindaco Salvo Pogliese. Un dialogo, che i sindacati e il primo cittadino hanno voluto riprendere…

Leggi tutto

Convenzione “Asec Trade”, Fiap, Cidec, Assoesercenti Sicilia–Unimpresa e Fiadel-Csa

Nuovi accordi per un’azienda sempre presente sul territorio ed attenta alla qualità del servizio e al contatto con il cliente. Firmata  la convenzione tra l’Asec Trade, nella figura del presidente Giovanni La Magna e dei componenti del cda dell’azienda Francesco Nauta e Massimiliano Giacco, con i rappresentanti di Fiap, Cidec, Assoesercenti Sicilia– Unimpresa e Fiadel-Csa. Un partenariato che prevede un bonus di benvenuto di 40 euro a tutti i pensionati che sceglieranno come proprio fornitore “l’Asec Trade” sia per quanto riguarda l’energia elettrica che per la fornitura del gas.  “Questa…

Leggi tutto

Unica società per gestire gli aeroporti di Catania e Comiso

Tecnicamente si chiama “fusione per incorporazione”, in pratica ci sarà una sola società che gestirà gli aeroporti di Catania e Comiso. Inizia a prendere corpo il progetto che il governo Musumeci ha auspicato già 4 anni fa: creare in Sicilia solamente due società (una orientale e una occidentale) per la gestione dei sei scali dell’Isola: Palermo, Catania, Trapani, Comiso, Pantelleria e Lampedusa. L’annuncio è stato fatto ieri pomeriggio dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, nel corso di una conferenza stampa al PalaRegione di Catania. All’incontro con i giornalisti, presenti…

Leggi tutto

Appartenenti a clan, percepivano reddito cittadinanza: 5 arresti a Paternò

I Carabinieri di Paternò, nel catanese, hanno denunciato cinque persone, mafiosi o familiari di mafiosi, gravemente indiziate di aver percepito indebitamente il reddito di cittadinanza, utilizzando dichiarazioni mendaci e omettendo informazioni dovute. Gli investigatori hanno scovato persone che, pur essendo gravate da sentenze passate in giudicato per i reati di associazione di tipo mafioso, hanno personalmente richiesto ed ottenuto il beneficio. Tra queste, in particolare, P.P. attualmente detenuto, capo e organizzatore del clan ‘Alleruzzo-Assinnata-Amantea’, articolazione territoriale della famiglia ‘Santapaola-Ercolano’ di Catania, tratto in arresto nell’ambito della recente operazione ‘Sotto Scacco’…

Leggi tutto

“Car e Bike sharing” a Catania

Anche Catania comincia ad abituarsi ai nuovi servizi della mobilità sostenibile, come il Car e Bike Sharing, che tutelano l’ambiente e propongono spostamenti alternativi rispetto ai mezzi privati. Un cambio di mentalità, sempre più sensibile alle tematiche ambientali, rivelato dai dati dell’ultimo report (aggiornato al 31 dicembre 2021) e per l’AMTS – Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta Catania la strada intrapresa è quella giusta perché anche il capoluogo etneo si confermi sempre più città green. Secondo il report, il numero complessivo degli utenti di entrambi i servizi ha sfiorato i…

Leggi tutto

Arrestato assessore comunale di Palagonia coinvolto in omicidio

I Carabinieri di Catania insieme a quelli di Palagonia, hanno arrestato un assessore del Comune di Palagonia, ritenuto responsabile di concorso nell’omicidio di Francesco Calcagno, avvenuto il 23 agosto del 2017 in quel Comune. L’evento delittuoso sarebbe stato commesso anche al fine di agevolare un gruppo mafioso collegato alla ’Stidda’ ed avrebbe connessioni con l’assassinio del Consigliere comunale di Palagonia Marco Leonardo, ‘consumato’ il 5 agosto del 2016 sempre  nello stesso Comune della provincia di Catania. E’ Antonino Ardizzone, l’assessore comunale, con delega alle Attività ricreative, Sport, Turismo e Spettacolo, arrestato dai carabinieri. Secondo l’accusa “avrebbe fatto da tramite tra il mandante ed alcuni esponenti di rilievo della cosca mafiosa della…

Leggi tutto

Arrestato 60enne accusato dell’omicidio di Agata Scuto

Il corpo della 22enne, scomparsa nel 2012, non è stato mai rinvenuto I carabinieri di Acireale hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari, su richiesta della Procura Distrettuale di Catania, nei confronti di un uomo di 60 anni ritenuto responsabile di omicidio aggravato e occultamento di cadavere, cadavere mai rinvenuto, della 22enne Agata Scuto, scomparsa nel giugno del 2012.  L’indagine ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo in ragione sia del rapporto particolare che lui aveva instaurato nell’ultimo periodo con la ragazza, che non usciva mai…

Leggi tutto

Catania: Gdf incontra Procuratori europei per Sicilia

Il ruolo dell’Ufficio del Procuratore europeo, l’European public prosecutor’s office (Eppo) a tutela degli interessi finanziari dell’Unione Europea e le sinergie operative con la Guardia di finanza, con particolare riferimento al contesto territoriale del distretto di Corte di appello di Catania. Questi i temi della giornata di studi organizzata dal Comando provinciale della Guardia di finanza etnea per i reparti del corpo di Catania, Ragusa e Siracusa, a cui hanno preso parte i Procuratori europei delegati competenti per la Sicilia, Calogero Ferrara e Amelia Luise, e il procuratore aggiunto di…

Leggi tutto

Scuola in sicurezza, protestano studenti Catania

A Catania studenti di diversi licei del capoluogo hanno protestato davanti ai cancelli del liceo classico ‘Nicola Spedalieri’ chiedendo di tornare a scuola in sicurezza e mostrando uno striscione con la scritta ‘La Dad non è una risposta’. “Oggi gli studenti e le studentesse si ritrovano davanti a cancelli di una scuola fantasma . afferma una nota degli studenti – proprio perché vogliono rivendicare il proprio diritto a vivere la scuola come esperienza formativa collettiva, mentre oggi le mura di ogni edificio scolastico sono vissute solo da segretarie e varia…

Leggi tutto

Assalto Cgil, ai domiciliari leader catanese Fn

In esecuzione misure cautelari da parte della Digos capitolina, nei confronti di alcune persone che sarebbero coinvolte nell’assalto alla sede della Cgil di Roma del 9 ottobre scorso. Le misure cautelari sono state emesse dal gip di Roma a seguito della richiesta della procura nei confronti di persone che si ritiene abbiano preso parte attiva nell’assalto. Cinque le misure eseguite dai poliziotti: due persone sono finite agli arresti domiciliari e tre sono state sottoposte all’obbligo di dimora. C’è anche il leader catanese di Forza Nuova tre le cinque persone destinatarie…

Leggi tutto

Piana di Catania: imperversano furti, danneggiamenti e pascoli abusivi

Campagne sotto assedio: tra calamità naturali e aumenti sconsiderati di materie prime Il presidente Cia Sicilia Orientale, Giuseppe Di Silvestro invia lettera al Prefetto per invocare il rispetto del protocollo d’intesa sottoscritto tempo fa  “L’aumento del costo delle materie prime di almeno il 30% è solo l’ultima tegola che arriva sulla testa degli agricoltori della Piana di Catania, che si inserisce in un quadro più complesso”. A lanciare l’allarme è il presidente della Cia Sicilia Orientale, Giuseppe Di Silvestro, che dall’inizio dell’anno ha programmato una serie di incontri con gli…

Leggi tutto

Guardia Costiera Catania mette in salvo 3 diportisti in difficoltà

La Guardia Costiera di Catania ha soccorso tre persone a bordo di una barca a vela alla deriva a Sud del capoluogo etneo, a causa della rottura del timone. E’ avvenuto ieri mattina ma è stato reso noto solamente stamane. L’allarme di ricerca e salvataggio in mare è scattato quando la Sala operativa della Capitaneria di Porto di Catania ha intercettato una chiamata di emergenza sulle frequenze radio del canale di soccorso marittimo partita dall’imbarcazione. Le difficili condizioni marine, con raffiche di vento oltre i 25 nodi, non hanno facilitato…

Leggi tutto

A Catania 16 arresti nel clan Pillera-Puntina

La Polizia di Stato di Catania, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, ha arrestato 16 persone appartenenti al clan ‘Pillera-Puntina’, indagate per associazione di tipo mafioso, estorsione e usura Tra i destinatari dell’ordinanza anche i presunti vertici della cosca ‘Pillera-Puntina’, come Giacomo Maurizio Ieni, che secondo collaboratori di giustizia regge il clan, e Fabrizio Pappalardo, indicato come il capo del ‘gruppo del Borgo’, che opera in piazza Cavour nel rione ‘Consolazione’, da cui ha preso nome l’operazione della polizia. Quindici indagati sono stati condotti in carcere e un sedicesimo agli arresti…

Leggi tutto

Covid: a Catania bar e ristoranti in crisi: ”Servono misure per tutelare il comparto”

Dopo i dati forniti dal Centro studi di “Mio Italia”, che descrivono un quadro della situazione drammatico, interviene il Presidente Provinciale Catania di “Mio Italia” Roberto Tudisco. “Parliamo di una scenario a tinte foschissime con migliaia di attività, legate alla ristorazione in tutta la provincia etnea, che durante le feste hanno avuto un calo di oltre il 70% delle entrate rispetto agli altri anni. Il trend continuerà così anche nei prossimi mesi e proseguirà ad oltranza. Questo vuol dire che nella prima parte di questo 2022 tanti ristoranti, bar e servizi…

Leggi tutto

Catania, picchia la moglie per anni: arrestato dai carabinieri

I carabinieri di Catania hanno arrestato un 32enne per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip su richiesta della Procura distrettuale. L’uomo e’ accusato di avere aggredito e picchiato per anni la moglie davanti ai loro figli minorenni. Nel giugno 2013, dopo una denuncia della moglie, il 32enne ha subito una condanna definitiva per maltrattamenti. La donna sarebbe stata anche costretta a vendere degli elettrodomestici che aveva in casa per fare fronte ai debiti del marito, che sarebbe assuntore…

Leggi tutto

In Sicilia da domenica 42 Comuni in “Zona arancione” Covid

In Sicilia sono altri 42 i Comuni dichiarati zona arancione’ da domenica, 9 gennaio, fino a mercoledì 19 gennaio compreso. Lo prevede l’ordinanza firmata dal presidente della Regione Nello Musumeci, su proposta del dipartimento regionale Asoe, per contenere i contagi da Coronavirus nei territori coinvolti. Le misure restrittive anti-Covid saranno in vigore nella provincia di Agrigento a Canicattì e Palma di Montechiaro; nella provincia di Caltanissetta, a Caltanissetta e Gela; nella provincia di Enna, ad Agira, Aidone, Assoro, Barrafranca, Calascibetta, Catenanuova, Centuripe, Cerami, Enna, Gagliano Castelferrato, Leonforte, Nicosia, Nissoria, Piazza…

Leggi tutto

Assolto in appello Raffaele Lombardo

Assolto in appello Raffaele Lombardo, l’ex Presidente della Regione siciliana accusato di concorso eesterno in associazione mafiosa e corruzione elettorale. “In riforma della sentenza emessa assolve Raffaele Lonbardo del reato di cui al capo a perché il fatto non sussiste e del reato al capo b per non avere commesso il fatto”, ha detto la Presidente della Corte d’Appello Rosa Angela Castagnola alla lettura del dispositivo. Alla lettura della sentenza l’ex leader del Mpa non era in aula. Una condanna, un’assoluzione, un annullamento dell’assoluzione con rinvio. Tre sentenze, tutte diverse…

Leggi tutto