Maxi sanzione di 250mila euro a Internet Point di Valguarnera

Una maxi sanzione di 250mila euro è stata elevata dai carabinieri al titolare di un internet point a Valguarnera Caropepe, in provincia di Enna. Nell’ultima settimana, i militari hanno effettuato centinaia di controlli su persone ed esercizi pubblici, elevando numerose sanzioni in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19. I militari, insieme agli ispettori dell’Agenzia Dogane e Monopoli hanno controllato un internet point, scoprendo che il titolare aveva consentito ai clienti di collegarsi, attraverso la rete internet, a siti on-line di giochi e scommesse, nonostante l’Agenzia delle Dogane e dei…

Leggi tutto

Nell’Ennese 150 uomini della Polizia a caccia di spacciatori

Da questa notte la Polizia di Stato è impegnata nei territori di Barrafranca e Piazza Armerina (Enna) per ricercare e catturare decine di destinatari della misura cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari su richiesta della Procura della Repubblica di Enna.  L’operazione denominata “Fire” ha permesso di disarticolare più reti di spaccio di sostanze di sostanze stupefacenti. “Dalle indagini della Squadra Mobile è emerso che un debitore degli spacciatori è stato sequestrato perché non pagava e ad un altro hanno dato fuoco alla macchina ed alla porta d’ingresso di…

Leggi tutto

Regalbuto: il silenzio delle autorità in merito al sotterramento di un cavallo nei pressi del lago di Pozzillo

di Giuseppe Proiti Oggi ci occupiamo di una delicata questione di salute pubblica ed inquinamento ambientale, ovvero del sotterramento di un cavallo morto nei pressi del Lago di Pozzillo. La tumulazione abusiva, incredibilmente autorizzata con ordinanza del sindaco di Regalbuto Bivona Francesco, è avvenuta in un terreno privato che si trova su un sito di importanza comunitaria, di fronte  a case di civile abitazione e strutture ricettizie pubbliche, compresa una piscina confinante col Lago di Pozzillo.Grazie aI prezioso contributo dei consiglieri di minoranza “Regalbuto Riparte” e “Obiettivo Comune”, si è…

Leggi tutto

69 studenti positivi su 700 tamponi, scuole chiuse a Enna

Scuole chiuse a Enna. Lo ha disposto il sindaco Maurizio Dipietro, firmando un’ordinanza che prevede lo stop alle lezioni in presenza negli istituti di ogni ordine e grado sino al 23 gennaio. La decisione è arrivata dopo la comunicazione dell’Azienda sanitaria provinciale che nel corso dello screening della popolazione scolastica effettuato ieri ha rilevato 69 positivi su un totale di circa 700 tamponi eseguiti. “Questi dati saranno verificati con l’effettuazione dell’esame molecolare sui soggetti positivi”, dice il primo cittadino. Lo screening proseguirà domani. (Adnkronos)

Leggi tutto

Furti tra Agrigento, Caltanissetta ed Enna. Arrestati cinque rom

Cinque persone tra i 25 e i 60 anni di età, tutte di etnia rom, sono state arrestate dai Carabinieri di Agrigento a seguito delle indagini su 20 furti in ville avvenuti tra le provincie di Agrigento, Caltanissetta ed Enna. La banda aveva la sua base logistica ad Agrigento. Per i loro furti sceglievano con cura ville in zone isolate e poco frequentate. L’attività investigativa si è protratta per circa un anno. Gli arrestati sono stati tradotti in carcere ad Agrigento, Sciacca e Termini Imerese. Durante gli arresti sono stati…

Leggi tutto

Pandittaino e Società Italiana Sementi prima filiera certificata di grano tenero in Sicilia

In Sicilia si gettano i semi della prima filiera tracciata e certificata di grano tenero. Sono esattamente 2000 i quintali di sementi certificati di Anapo, Anforeta e Palesio, consegnati dalla Società Italiana Sementi (SIS) alla Cooperativa Valle del Dittaino, distribuiti ai suoi soci-coltivatori e, con la stagione della semina appena avviata, sparsi su una superficie di circa mille ettari. A suggellare simbolicamente la consegna della “materia prima” sono stati il presidente della Cooperativa Valle del Dittaino, Nino Grippaldi e Cristiano Runza, coordinatore della Divisione Sicilia di SIS, che lo scorso…

Leggi tutto

Da questa notte Vittoria e Centuripe in Lockdown

Dalla mezzanotte di oggi altre due “zone rosse” in Sicilia: I Comuni di Vittoria e Centuripe a causa del crescente numero di contagi da Coronavirus resteranno “bloccate” sino al prossimo 10 novembre. Il provvedimento è stato preso dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci: Nei due Comuni il numero dei contagi è salito a 500. L’ordinanza è stata adottata d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza, sentiti la Commissione prefettizia e i sindaci. Nei due Comuni sarà vietato: circolare, a piedi o con qualsiasi mezzo pubblico o privato, fatta eccezione…

Leggi tutto

Riunione dei movimenti d’autonomia e indipendentisti della Sicilia

Sabato prossimo (24 ottobre) all’Hotel Riviera al Lago Di Pergusa si terrà la terza riunione d’incontro di tutti i movimenti d’autonomia e indipendentisti della Sicilia. Un momento d’incontro che ha lo scopo di programmare una strategia comune e creare un Movimento comune. “Oggi è il momento della lotta… lottiamo Uniti per la nostra isola, insieme per la nostra libertà” afferma Mirko Stefio di “GenerazioneBastaGià” che si è fatto portavoce dell’iniziativa e che lancia un appello all’unità d’intenti per proseguire su un percorso condiviso. Un “manifesto” articolato, quello che viene proposto…

Leggi tutto

Maxi operazione antimafia 46 arresti tra Sicilia e Germania

Questa mattina i carabinieri del Ros e del comando provinciale di Enna, in Barrafranca (En), Pietraperzia (En), Catania, Palermo e Wolfsburg (Germania), nell’ambito dell’operazione “Ultra, hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip presso il locale Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica di Caltanissetta, Direzione distrettuale antimafia, a carico di 46 soggetti (tra i quali un minorenne, all’epoca dei fatti) ritenuti affiliati o contigui alle famiglie mafiose di Barrafranca e Pietraperzia. Uno degli affiliati di spicco del sodalizio, Giuseppe Emilio Bevilacqua, è stato localizzato e…

Leggi tutto