Su Palermo volteggiano corvi e bilanci ballerini

di Guido Di Stefano

Apriamo con le pubblicazioni settimanali del sito istituzionale del “Dipartimento del bilancio e del tesoro – Ragioneria generale della Regione.

   Cosa ci presenta la settimana lavorativa dal 27 al 31 luglio 2015?

   Quasi fosse  una tradizione ormai consolidata abbiamo esplorato i decreti prodotti nella settimana precedente e abbiamo trovato  qualche “stormo” di decreti in essa prodotti e  pubblicati in questa settimana.

   Quattro decreti di reiscrizione del 23.07.2015 (precisamente  D.R.G. 60423, D.R.G. 60424,  D.R.G. 60425, D.R.G. 60426), per un totale di Euro 398.949,95, risultano pubblicati il 29.07.2015.

   Dodici emanazioni del 24.07.2015 risultano pubblicate il 27.07.2015, per un totale di oltre Euro 21.900.000,00.

   Tutto qui? No! Ci siamo un poco confusi alla  “data 24 luglio. Pur  volendo sorvolare sulla doppia (e senz’altro incidentale) digitazione di alcuni corposi decreti (DRG 1705, 1706, 1707, 1708) resta per noi un mistero “leggere”  nella produzione del giorno 24 tre decreti datati (così leggiamo anche in calce) 27.07.2015; ed i misteriosi vi sottoponiamo: –  DS 1710 del 27/07/2015 per pagamento mesi di giugno e luglio del contributo di gestione AST per euro 3.645.644,87 – capitolo 478102 (Dimensione documento: 549696 bytes); –  DDG N. 1711 DEL 27/7/2015 RIPARTO FONDO DIRIGENZA (Dimensione documento: 130129 bytes) (NOTA:  vista  la necessità di iscrivere ai pertinenti articoli dei capitoli 108160, 150010 e 212019, la somma complessiva di euro 14.561.782,71 mediante riduzione dello stesso importo dell’articolo 93 del capitolo 212019 …); DD n.110089 del 27/07/2015 Decreto di variazione cap.413322 Euro 100.000,00 (Dimensione documento: 1663540 bytes).

   Senz’altro innocenti errori di “migrazione”.

   Comunque i decreti della settimana appena trascorsa palesano anche una “certa” progettualità. Troviamo infatti i decreti:  – D.D. 20083 del giorno 28/07/2015 – capitolo 742854 euro 375.753,01 – progetto settore moda;  – D.D. 20084 del giorno 28/07/2015 – capitolo 742854 euro 10.726,11 – progetto settore bio ( lotto 2);D.D. 20085 del giorno 28/07/2015 – capitolo 742846 euro 7.597,28 – ditte artigiane  spese per accertamenti contributi richiesti; – D.D. 20086 del giorno 28/07/2015 – capitolo 742854 euro 168.742,13 – progetto settore agroalimentare;   DRG n. 1734 del 29/07/2015 ” APQ RAFFORZATO” iscrizione somme cap. 642445 euro 55.000.000,00 – interventi infrastrutturali da realizzare nel settore idrico-fognario;  ed altri cinque progetti per poco più di Euro 240.000,00.

   Non manca il decreto di istituzione di un nuovo capitolo: D.R.G. 1736 del giorno 29/07/2015 – decreto di istituzione capitolo di entrata 3698 per il sostegno alle scuole paritarie (Assegnazioni dello Stato per il sostegno alle scuole paritarie della Sicilia).

   Ad arricchire  il monte premi settimanale troviamo il  D.A.S. n. 1729 del 28/07/2015 – 2° SEM 2015 ARS —  1052 impegno Euro 73.000.000,01 per spese Assemblea Regionale (seconda semestralità dotazione ordinaria).

   E’ il caso di dire (parafrasando Galileo Galilei): EPPURE SI MUOVE (il bilancio siciliano)!

   Ed  abbiamo ancora tutte le altre variazioni settimanali, nelle varie forme e definizioni, al netto dell’ordinaria amministrazione:  totale  intorno a Euro 7.800.000,00.

   

   Scorriamo ora velocemente  la Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana – Parte I, n. 31, del 31-7-2015 –

   Leggiamo tre maturi decreti  assessoriali :

–  il DECRETO 1 luglio 2015 – Istituzione di un Comitato etico con competenza estesa agli Istituti di ricovero e cura di carattere scientificodella Regione Sicilia e parziale modifica del D.A. n. 1360/2013 . . . . . . . .

–  il DECRETO 2 luglio 2015 –  Istituzione di un’area di riabilitazione per pazienti con esiti di stroke presso l’IRCCS  Bonino Pulejo di Messina. . . . . . .

– il DECRETO 2 luglio 2015 –  20 posti letto per Speciali unità di accoglienza permanente (SUAP) – Gestione dall’IRCCS Pulejo di Messina all’Azienda sanitaria provinciale di Messina . . …

     Alla voce disposizioni e comunicati dell’ Assessorato della salute leggiamo :

A)      Provvedimenti concernenti trasferimento del rapporto di accreditamento istituzionale di varie strutture sanitarie della Regione.

–         Con decreto n. 996 del 10 giugno 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato approvato il trasferimento del rapporto di accreditamento istituzionale della società Centro Odontoiatrico del dott. Giovanni Spampinato s.n.c. alla società Centro Odontoiatrico s.r.l., con sede in San Giovanni La Punta (CT) …. (2015.28.1768)102

–         Con decreto n. 1001 dell’11 giugno 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato approvato il trasferimento del rapporto di accreditamento istituzionale dell’ambulatorio specialistico di cardiologia sito a Messina …, della società Cardionova di Majolino Mario e Stella Brienza Michele e C. s.a.s., alla società Cardionova di Majolino Mario e Stella Brienza Luigi e C. s.a.s. (2015.28.1770)102

–         Con decreto n. 1127 del 29 giugno 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato trasferito il rapporto di accreditamento istituzionale del centro di dialisi, con 13 posti rene più uno per pazienti Hbs ag positivo, sito nel comune di Catania … della società Catania Dial Center s.r.l., alla società Sicilia Dial center s.r.l., avente la sede legale a Catania …. (2015.28.1767)102

–         Con decreto n. 1128 del 29 giugno 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato trasferito il rapporto di accreditamento istituzionale del centro di dialisi, con 12 posti rene più due per pazienti Hbs ag positivo, sito nel comune di Lentini (SR) …, della società Nefrodial s.r.l. alla società Sicilia Dial Center s.r.l., avente la sede legale a Catania …. (2015.28.1766)102

–         Con decreto n. 1129 del 29 giugno 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del  Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato trasferito il rapporto di accreditamento istituzionale del centro di dialisi, con 12 posti rene più due per pazienti Hbs ag positivo, sito nel comune di Augusta (SR) …, della società Ybes s.r.l. alla società Sicilia Dial center s.r.l., avente la sede legale a Catania … (2015.28.1763)102

–         Con decreto n. 1130 del 29 giugno 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato trasferito il rapporto di accreditamento istituzionale del centro di dialisi, con 13 posti rene più uno per pazienti Hbs ag positivo, sito nel comune di Barcellona Pozzo di Gotto (ME) …, della società San Filippo Dial Center s.r.l. alla società Sicilia Dial Center s.r.l., avente la sede legale a Catania… (2015.28.1765)102

–         Con decreto n. 1131 del 29 giugno 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato trasferito il rapporto di accreditamento istituzionale del centro di dialisi, con 24 posti rene più due per pazienti Hbs ag positivo, sito nel comune di Catania in …, della società Catania Sud s.r.l. alla società Sicilia Dial Center s.r.l., avente la sede legale a Catania …  (2015.28.1762)102

–         Con decreto n. 1133 del 29 giugno 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato trasferito il rapporto di accreditamento istituzionale del centro di dialisi, con 12 posti rene più uno per pazienti Hbs ag positivo, sito nel comune di Adrano (CT) …, della società Adrano Dial Center s.r.l. alla società Sicilia Dial center s.r.l., avente la sede legale a Catania … (2015.28.1761)102

–         Con decreto n. 1134 del 29 giugno 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato trasferito il rapporto di accreditamento istituzionale del centro di dialisi, con 9 posti rene più uno per pazienti Hbs ag positivo, sito nel comune di Acireale (CT) in …, della società Acireale Dial Center s.r.l. alla società Sicilia Dial Center s.r.l., avente la sede legale a …  (2015.28.1764)102

–         Con decreto n. 1135 del 29 giugno 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato trasferito il rapporto di accreditamento istituzionale del centro di dialisi, con 6 posti rene più uno per pazienti Hbs ag positivo, sito nel comune di Paternò (CT) …, della società Paternò Dial Center s.r.l. alla società Sicilia Dial Center s.r.l., avente la sede legale a Catania … (2015.28.1771)102

–         Con decreto n. 1188 del 2 luglio 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato trasferito il rapporto di accreditamento istituzionale della società denominata: Studio di Cardiologia dr. Biagio Armaro s.a.s. alla società Studio di Cardiologia dr. Biagio Armaro s.r.l., con sede in Siracusa, …. (2015.28.1781)102

–         Con decreto n. 1200 del 6 luglio 2015 del dirigente dell’area interdipartimentale 5 del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, è stato approvato il trasferimento del rapporto di accreditamento istituzionale per la branca di fisiokinesiterapia della società Centro Medico Fkt Calvaruso s.r.l. alla società Riability Group s.r.l., con sede operativa in Marsala, … (2015.28.1783)102

B)     Revoca dell’accreditamento istituzionale della struttura denominata Migliore Giuseppe, con sede in Palazzolo Acreide.

–         Con decreto n. 1189 del 2 luglio 2015 del dirigente generale del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, l’accreditamento istituzionale della struttura denominata Migliore Giuseppe, con sede in Palazzolo Acreide (SR), …, è stato revocato.(2015.28.1782)102

 

   Meditiamo sulle date e ci interroghiamo sui possibili significati del tanto strombazzato “tempo reale”.

E intanto tanti dicono e scrivono che i Siciliani siamo immobili! Non è vero rispondiamo. 

    Forse un poco lenti e pigri! Ma poi teniamo tutto in moto perpetuo.  Vero?

Dove sono i frenatori allora?

 

Dove sta la verità, lì troveremo le risposte.

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.