Scandali e tagli, Italia tutto Ok

Di Salvo Barbagallo E’ cosa nota, gli scandali non fanno scandalo, neanche quando toccano le Alte sfere, che non si sentono neanche sfiorate dal fiume di fango che scorre per le strade d’Italia. In altre circostanze e in altri tempi la montagna di scandali che si è accumulata avrebbe provocato scalpore e fato crollare Governi su Governi. Oggi non succede nulla di ciò, anzi gli scandali diventano argomenti di discussione nei salotti televisivi dove i protagonisti del momento hanno modo di disquisire incuranti di chi la pensa in modo diverso.…

Leggi tutto

Califfato alle porte di Sicilia e tragedie dei migranti

Di Salvo Barbagallo   Mentre con l’assistenza agli immigranti in Italia c’è chi si è arricchito e forse ancora si arricchisce, il Mediterraneo “produce” nuove vittime: una nuova tragedia a sud di Lampedusa, 18 cadaveri recuperati a bordo di un gommone alla deriva dalle motovedette della Guardia di Finanza, e soccorsi 76 disperati, uno dei quali in gravi condizioni, dalla nave della Marina militare “Etna”. Il gommone si trovava nelle acque del Canale di Sicilia, a nord di Tripoli ed è stato raggiunto grazie ad una segnalazione effettuata da un…

Leggi tutto

Caltanissetta. Gdf sequestra immobili all’avv. Rudy Maira

Nel mirino del fisco, e della magistratura, è finito l’avvocato ed ex deputato regionale (UdC e poi Pid) Rudy Maira. La Guardia di Finanza nissena su disposizione della Procura ha sequestrato sette unità immobiliari tra terreni e fabbricati nelle provincie di Caltanissetta e Palermo contestando all’avvocato Luigi Raimondo Maira dichiarazioni infedeli per quattro anni (quelli presi in esame). L’indagine che riguarda i redditi dichiarati da diversi professionisti della provincia

Leggi tutto

Guardia di Finanza sequestra droga per 10 milioni a Catania

La guardia di Finanza di Catania, ha concluso un’operazione antidroga che ha portato all’arresto di 7 persone e al sequestro di kg. 1.520 di marijuana per un valore di 10 milioni di euro. Nell’ambito delle attività di controllo del territorio quotidianamente disposte dal Comando Provinciale di Catania, una pattuglia ha notato un’insolita carovana, composta da tre vetture e due furgoni, viaggiare a velocità sostenuta lungo la statale 114, tra Acireale e Riposto.

Leggi tutto

Si stringe il cerchio attorno a Matteo Messina Denaro

Si stringe il cerchio attorno a Matteo Messina Denaro considerato numero uno di Cosa Nostra. Questa mattina in provincia di Trapani la Polizia, Carabinieri, Guardia di finanza, Direzione investigativa antimafia (Dia) e Ros, hanno portato a termine un’operazione antimafia, dove sono stati eseguiti trenta provvedimenti di arresto, emessi dal gip di Palermo, che riguardano esponenti di spicco del clan di Matteo Messina Denaro e in particolare

Leggi tutto

Canale di morte (e di Sicilia). Altra tragedia in corso a Lampedusa

Ancora un disastro nel Canale di Sicilia. A Lampedusa ancora si recuperano i cadaveri degli oltre 300 immigrati affondati la scorsa settimana, che poco fa un elicottero della Marina Militare in appoggio alla nave Libra ha individuato un barcone rovesciarsi. Secondo una prima stima a bordo ci sarebbero stati circa 250 migranti. Subito è scattato l’allarme e sul luogo, circa 70 miglia sud/est da Lampedusa, stanno facendo rotta le unità Libra insieme alla Chimera ed Espero. La richiesta di soccorso è partita da un velivolo maltese che ha visto “letteralmente…

Leggi tutto

Guardia di Finanza perquisisce sedi Equitalia. Corruzione

Di Luigi Asero L’inchiesta fa scalpore, riguarda il terrore di tanti cittadini che non hanno mezzi per contrastare quello che per troppi è considerato lo stra-potere di Equitalia. Ma qualcuno, secondo la Guardia di Finanza, riusciva a contrastarlo. Con metodi non perfettamente equi ma certamente molto italici. In cambio di tangenti infatti, una serie di funzionari Equitalia avrebbero “taroccato” la documentazione bloccando così esecuzioni immobiliari a carico di imprenditori indebitati con Fisco e Inps. Secondo Nello Rossi, procuratore aggiunto che coordina l’indagine si tratterebbe di una “corruzione sistemica, seriale: un…

Leggi tutto

"Nave madre" individuata dal Frontex, sequestrata. 15 persone fermate

La Guardia di Finanza, su provvedimento emesso d’urgenza della Procura Distrettuale guidata da Giovanni Salvi, ha sequestrato un’imbarcazione di 30 metri utilizzata come “nave madre” impiegata nel traffico di clandestini. A Catania intanto sono ancora in corso le fasi di identificazione dei 15 componenti dell’equipaggio. Il provvedimento si inserisce nelle attività di indagine relative al tragico sbarco del decorso 10 agosto, che portò alla morte di sei migranti. Le complesse attività investigative, coordinate dalla Procura, sono state effettuate dalla Polizia di Stato e dall’Arma dei Carabinieri, oltre che dalla Guardia…

Leggi tutto

GdF intercetta barcone con un centinaio di migranti a Capomulini

Di Alfio Musarra Continuano senza sosta gli sbarchi di migranti in Sicilia. Questa mattina ad essere intercettato da un Guardacoste del Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Messina, al largo di Capomulini, un barcone con a bordo 110 migranti tra egiziani e siriani, tra questi anche una cinquantina di minorenni. Il natante viste le precarie condizioni di navigazione, è stato abbordato dai militari e condotto nel porto di Catania, dove era già pronta la macchina organizzativa coordinata dalla Prefettura di Catania, con gli operatori del 118, Croce Rossa, Polizia,…

Leggi tutto

MOSE di Venezia: fatture false per oltre 10 milioni di euro

Dalle prime ore di oggi, le Fiamme Gialle dei Nuclei di Polizia Tributaria di Venezia e Padova, su disposizione della Procura della Repubblica di Venezia, stanno eseguendo una vasta operazione nei confronti di società impegnate nei lavori di costruzione del MOSE e nei più importanti lavori pubblici realizzati con il sistema del project financing in Veneto. Sono stati arrestati, con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata all’evasione delle imposte mediante emissione e utilizzo di fatture false, numerosi soggetti. Sono inoltre in corso decine di perquisizioni nei confronti di società del…

Leggi tutto

Riposto. Sospeso comandante Polizia Municipale, Sindaco indagato

I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Riposto a conclusione delle indagini di Polizia Giudiziaria delegate dalla Procura della Repubblica di Catania, dirette dal Procuratore Capo dott. Giovanni Salvi e dal Sost. Proc. Dott.ssa Assunta Musella e coordinate dal Comandante Provinciale Col. Francesco Gazzani, hanno eseguito una ordinanza applicativa di Misure Cautelari emessa dal GIP di Catania Dott. Giovanni Cariolo, in accoglimento delle richieste formulata dalla Procura della Repubblica. Il provvedimento, colpisce il Comandante della Polizia Municipale Giuseppe Ucciardello sospeso dalle sue Funzioni, e la società cooperativa “Porto…

Leggi tutto

Belluno, GdF scopre imprenditore edile che evade 2 milioni di euro

La denuncia è stata formalizzata dalla Guardia di Finanza nei giorni scorsi, in quattro anni un imprenditore del settore edile ha omesso di dichiarare quasi 2 milioni di euro, evadendo così un’imposta pari a 103 mila euro. L’imprenditore, 30enne è legale rappresentante di due aziende che operano nel campo delle ristrutturazioni edili. Le imprese lavoravano parecchio, attirando così l’occhio “indiscreto” delle Fiamme Gialle. Così, dai controlli incrociati, si è scoperto che ben tre dichiarazioni dei redditi non erano state nemmeno presentate.

Leggi tutto

Alitalia-Windjet, indaga la Procura di Catania

Questa mattina sono state eseguite perquisizioni dalla Guardia di Finanza di Catania negli uffici di Alitalia e Windjet. Le perquisizioni, si legge in una nota della Procura di Catania, chiudono la prima fase delle indagini preliminari avviate fin da questa estate ed attinenti da un lato alla denuncia sporta dai legali responsabili di Windjet nei confronti di Alitalia circa la gestione delle trattative per l’acquisto di Windjet o di suoi assetti patrimoniali e dall’altro, in via autonoma ma collegata, alla verifica della sussistenza di reati nella gestione di Windjet e…

Leggi tutto

Palermo. Parenti morti ma non per l'Inps, scoperta truffa da GdF

La Guardia di Finanza di Palermo ha scoperto un’altra truffa volta all’illecito percepimento di emolumenti pensionistici da parte di parenti di persone decedute, persone cointestatarie di conti correnti. Stavolta sono 41 le denunce all’Autorità Giudiziaria formalizzate nei giorni scorsi. In un caso addirittura la persona legittima titolare di pensione era deceduta 25 anni fa. Il danno calcolato nei confronti dell’erario (e di tutti i cittadini onesti) è pari a oltre 900 mila euro. Le persone coinvolte nell’indagine, più volte, avevano firmato (a nome del defunto) una falsa autocertificazione di “esistenza…

Leggi tutto