Guardia di Finanza perquisisce sedi Equitalia. Corruzione

Di Luigi Asero L’inchiesta fa scalpore, riguarda il terrore di tanti cittadini che non hanno mezzi per contrastare quello che per troppi è considerato lo stra-potere di Equitalia. Ma qualcuno, secondo la Guardia di Finanza, riusciva a contrastarlo. Con metodi non perfettamente equi ma certamente molto italici. In cambio di tangenti infatti, una serie di funzionari Equitalia avrebbero “taroccato” la documentazione bloccando così esecuzioni immobiliari a carico di imprenditori indebitati con Fisco e Inps. Secondo Nello Rossi, procuratore aggiunto che coordina l’indagine si tratterebbe di una “corruzione sistemica, seriale: un…

Leggi tutto

"Nave madre" individuata dal Frontex, sequestrata. 15 persone fermate

La Guardia di Finanza, su provvedimento emesso d’urgenza della Procura Distrettuale guidata da Giovanni Salvi, ha sequestrato un’imbarcazione di 30 metri utilizzata come “nave madre” impiegata nel traffico di clandestini. A Catania intanto sono ancora in corso le fasi di identificazione dei 15 componenti dell’equipaggio. Il provvedimento si inserisce nelle attività di indagine relative al tragico sbarco del decorso 10 agosto, che portò alla morte di sei migranti. Le complesse attività investigative, coordinate dalla Procura, sono state effettuate dalla Polizia di Stato e dall’Arma dei Carabinieri, oltre che dalla Guardia…

Leggi tutto

GdF intercetta barcone con un centinaio di migranti a Capomulini

Di Alfio Musarra Continuano senza sosta gli sbarchi di migranti in Sicilia. Questa mattina ad essere intercettato da un Guardacoste del Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Messina, al largo di Capomulini, un barcone con a bordo 110 migranti tra egiziani e siriani, tra questi anche una cinquantina di minorenni. Il natante viste le precarie condizioni di navigazione, è stato abbordato dai militari e condotto nel porto di Catania, dove era già pronta la macchina organizzativa coordinata dalla Prefettura di Catania, con gli operatori del 118, Croce Rossa, Polizia,…

Leggi tutto

MOSE di Venezia: fatture false per oltre 10 milioni di euro

Dalle prime ore di oggi, le Fiamme Gialle dei Nuclei di Polizia Tributaria di Venezia e Padova, su disposizione della Procura della Repubblica di Venezia, stanno eseguendo una vasta operazione nei confronti di società impegnate nei lavori di costruzione del MOSE e nei più importanti lavori pubblici realizzati con il sistema del project financing in Veneto. Sono stati arrestati, con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata all’evasione delle imposte mediante emissione e utilizzo di fatture false, numerosi soggetti. Sono inoltre in corso decine di perquisizioni nei confronti di società del…

Leggi tutto

Riposto. Sospeso comandante Polizia Municipale, Sindaco indagato

I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Riposto a conclusione delle indagini di Polizia Giudiziaria delegate dalla Procura della Repubblica di Catania, dirette dal Procuratore Capo dott. Giovanni Salvi e dal Sost. Proc. Dott.ssa Assunta Musella e coordinate dal Comandante Provinciale Col. Francesco Gazzani, hanno eseguito una ordinanza applicativa di Misure Cautelari emessa dal GIP di Catania Dott. Giovanni Cariolo, in accoglimento delle richieste formulata dalla Procura della Repubblica. Il provvedimento, colpisce il Comandante della Polizia Municipale Giuseppe Ucciardello sospeso dalle sue Funzioni, e la società cooperativa “Porto…

Leggi tutto

Belluno, GdF scopre imprenditore edile che evade 2 milioni di euro

La denuncia è stata formalizzata dalla Guardia di Finanza nei giorni scorsi, in quattro anni un imprenditore del settore edile ha omesso di dichiarare quasi 2 milioni di euro, evadendo così un’imposta pari a 103 mila euro. L’imprenditore, 30enne è legale rappresentante di due aziende che operano nel campo delle ristrutturazioni edili. Le imprese lavoravano parecchio, attirando così l’occhio “indiscreto” delle Fiamme Gialle. Così, dai controlli incrociati, si è scoperto che ben tre dichiarazioni dei redditi non erano state nemmeno presentate.

Leggi tutto

Alitalia-Windjet, indaga la Procura di Catania

Questa mattina sono state eseguite perquisizioni dalla Guardia di Finanza di Catania negli uffici di Alitalia e Windjet. Le perquisizioni, si legge in una nota della Procura di Catania, chiudono la prima fase delle indagini preliminari avviate fin da questa estate ed attinenti da un lato alla denuncia sporta dai legali responsabili di Windjet nei confronti di Alitalia circa la gestione delle trattative per l’acquisto di Windjet o di suoi assetti patrimoniali e dall’altro, in via autonoma ma collegata, alla verifica della sussistenza di reati nella gestione di Windjet e…

Leggi tutto

Palermo. Parenti morti ma non per l'Inps, scoperta truffa da GdF

La Guardia di Finanza di Palermo ha scoperto un’altra truffa volta all’illecito percepimento di emolumenti pensionistici da parte di parenti di persone decedute, persone cointestatarie di conti correnti. Stavolta sono 41 le denunce all’Autorità Giudiziaria formalizzate nei giorni scorsi. In un caso addirittura la persona legittima titolare di pensione era deceduta 25 anni fa. Il danno calcolato nei confronti dell’erario (e di tutti i cittadini onesti) è pari a oltre 900 mila euro. Le persone coinvolte nell’indagine, più volte, avevano firmato (a nome del defunto) una falsa autocertificazione di “esistenza…

Leggi tutto

Maltempo: due anziane decedute in Val d'Isarco

Un violento nubifragio si è abbattuto nella notte in val d’Isarco provocando la morte di due anziane donne che non hanno fatto in tempo a salvarsi da alcune frane che si sono abbattute sulle loro abitazioni. Le due tragedie sono avvenute a Avenes e a Tulve. Notevoli i danni provocati dall’ondata di maltempo, con frane e smottamenti che hanno provocato la chiusura di diverse strade come la provinciale della val di Vizze, interessata in più punti dai movimenti franosi. Cinque persone sono rimaste intrappolate all’interno di un tunnel e soltanto…

Leggi tutto

Empoli: GdF scopre 268 lavoratori irregolari in due call center

Due società, di Empoli ed amministrate entrambe da un imprenditore residente a Vinci, hanno impiegato, tra il 2008 ed il 2011, 268 operatori/centralinisti in modo irregolare. Questo l’esito di un’operazione di verifica della Guardia di Finanza conclusa nei primi giorni di agosto. In questo contesto sono stati omessi versamenti di contributi pari ad oltre 251.000 euro e di ritenute per 7.000 euro. Inoltre le due società non hanno dichiarato ricavi per oltre 84.500 euro, omesso di versare IVA per 3.600 euro ed IRAP per 6.700 euro. Questo è quanto accertato…

Leggi tutto

Desio, pensionata uccisa in auto

Franca Lo Iacono, pensionata 61enne originaria della Sicilia è stata uccisa con alcune coltellate alla gola sferratele mentre si trovava all’interno della sua auto pronta a uscire dal suo garage. La vittima è spirata mentre i soccorritori, allertati da una telefonata di alcuni vicini di casa, prestavano i primi soccorsi. Secondo i Carabinieri di Desio nessuna ipotesi è al momento esclusa, compresa quella di un tentativo di rapina. Ma certo la vittima era consuocera di Paolo Vivacqua, un commerciante di materiali ferrosi originario di Ravanusa e ucciso con diverse pistolettate,…

Leggi tutto

Trapani: una diocesi lacerata

La Chiesa non sta bene. Negli ultimi mesi, non assistiamo solo a episodi opachi che coinvolgono prepotentemente il mondo della politica, ma ci imbattiamo, con violenza, in affari sporchi che investono la Chiesa – e il popolo dei fedeli – nella sua interezza: tra “corvi”, legionari, ciellini, lefebvriani, banche, e via dicendo, appare sempre più concreto il pericolo di uno scontro interno tra fazioni contrapposte all’interno del Vaticano, il cuore pulsante del Cattolicesimo. Così, non solo a Roma, ma anche in periferia, ci scontriamo con vicende oscure da cui pare…

Leggi tutto

Napoli. GdF sequestra 33 chilogrammi di droga

I militari del Comando Provinciale di Napoli durante i controlli presso l’aeroporto di Capodichino hanno sequestrato 10 kg. di droga eroina purissima occultata all’interno di una valigia. Il bagaglio, di una giovane donna di origine ceca proveniente dalla Tanzania con scalo a Roma, è stato individuato dal cane antidroga mentre transitava sul rullo trasportatore. I militari hanno atteso che la corriera ritirasse il proprio bagaglio e si recasse al varco doganale di uscita dove è stata fermata. Immediatamente la giovane donna ha mostrato un evidente stato di ansia che ha ulteriormente…

Leggi tutto

Augusta: GdF scopre evasione per 10 milioni

La Guardia di Finanza di Augusta ha arrestato un imprenditore 60enne e denunciato contestualmente 25 persone per evasione fiscale, emissione di false fatture. Le indagini hanno consentito di far luce su una evasione fiscale per circa 10 milioni di euro e di svelare circa un milione di euro di false fatture emesse per inesistenti operazioni connesse all’attività di costruzione di edifici residenziali e non residenziali. L’uomo arrestato sarebbe il “prestanome” di un pregiudicato per reati di mafia, di 54 anni, vero artefice dell’evasione fiscale. L’uomo amministratore occulto di una società…

Leggi tutto

Mazzarrone: scoperta truffa milionaria all'inps

Aziende agricole fantasma, utilizzate ad hoc per attestare falsamente l’assunzione di diverse centinaia di unità lavorative e per frodare l’IVA dovuta sulle fatture false rilasciate a ditte compiacenti, al solo scopo di dare parvenza di regolare svolgimento delle loro attività. È questo l’inquietante quadro criminoso delineato dalle indagini svolte dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Caltagirone su delega della Procura della Repubblica della città calatina, grazie alle quali è stata scoperta un’ingente truffa ai danni dell’INPS che, ignara del meccanismo fraudolento architettato da una società fittiziamente operante in territorio…

Leggi tutto

Oltre un miliardo di euro di beni appartenenti alla famiglia Gheddafi sequestrati

L’operazione, richiesta da una rogatoria internazionale del Tribunale Penale Internazionale de L’Aja nell’ambito del procedimento per crimini contro l’umanità, è stata disposta da una serie di decreti della Corte d’Appello di Roma ed eseguita in varie parti d’Italia dagli uomini della Guardia di Finanza. I beni sequestrati (mobili e immobili) sono quote societarie, conti correnti e di vario altro genere, tutti riconducibili al defunto leader libico Gheddafi, al figlio Saif Al Islam e all’ex capo dei servizi segreti libici, Abdullah Al Senussi. Fra gli assets patrimoniali sequestrati figurano partecipazioni azionarie…

Leggi tutto

Padova. Distributori di benzina taroccati, migliaia i clienti truffati

È quanto ha scoperto la Guardia di Finanza di Padova che per questa truffa ha sequestrato una stazione di servizio, nove impianti privati e 24 colonne erogatrici, denunciando contestualmente undici persone. Le indagini, suscettibili di ulteriori approfondimenti e controlli presso altre stazioni di servizio, hanno accertato che grazie alla “taratura” ad hoc delle colonnine i vari distributori erogavano una enorme quantità di benzina in meno arrivando a lucrare circa 370 mila litri di prodotto. Due gestori autostradali, da soli, hanno erogato circa 33 mila litri in meno. Ovviamente pagati da…

Leggi tutto

Lampedusa, 5 morti su un barcone

Cinque cadaveri sono stati rinvenuti dai soccorritori delle motovedette di Capitaneria di Porto e Guardia di Finanza a bordo di un gommone, soccorso in acque territoriali libiche e ormai alla deriva. A bordo si trovavano 52 migranti, fra cui 5 donne. I migranti erano tutti in precarie condizioni di salute e tutti sono stati soccorsi. L’allarme è stato lanciato da un telefono satellitare mentre il gommone stracarico si trovava a circa 85 miglia a sud di Lampedusa. Le motovedette sono poi rientrate a Lampedusa con i migranti. Un altro extracomunitario,…

Leggi tutto

Inchiesta. Cardarelli con le ossa rotte, arrestato il primario di ortopedia

Paolo Jannelli, stimato primario della seconda divisione di ortopedia dell’ospedale Cardarelli di Napoli è stato arrestato oggi in un’operazione che vede un totale di 13 provvedimenti giudiziari fra personale medico e paramedico per vari reati gravi contro la pubblica amministrazione: associazione a delinquere, concussione, abuso d’ufficio, falso, truffa a danno della pubblica amministrazione. I provvedimenti mandano direttamente in carcere un indiziato (Paolo Jannelli), altri due agli arresti domiciliari, tre divieti di dimora a Napoli e sette obblighi di presentazione presso gli uffici di Polizia Giudiziaria. Ben 42 le perquisizioni domiciliari…

Leggi tutto

"Roma ladrona", intanto per tangenti si indaga su leghisti

Lo scandalo del giorno tocca alla Lega, più precisamente a uno dei suoi più importanti esponenti, il presidente del Consiglio Regionale in Lombardia, Davide Boni. Indagato per corruzione in un’inchiesta nata tempo fa e che aveva già portato all’arresto del sindaco di Cassano D’Adda, nel milanese. L’inchiesta riguarda atti di corruzione inerenti le autorizzazioni per alcuni centri commerciali. Insieme a Davide Boni sono indagati il capo della sua segreteria, Dario Ghezzi e l’immobiliarista Luigi Zunino quale beneficiario di alcuni interventi di variante sul piano regolatore del comune di Cassano D’Adda.…

Leggi tutto