Sedici arresti per droga a Catania, anche un neomelodico

Sedici provvedimenti di custodia cautelare in carcere sono stati eseguiti dalla Guardia di Finanza di Catania che ha così colpito due organizzazioni criminali che importavano stupefacenti dalla Spagna e dal Sud America, le organizzazioni con base a Catania operavano anche a Torino, Siena e Reggio Calabria.

L’operazione di oggi ha portato all’arresto anche del cantante neomelodico “Graziano”, al secolo Alfio Giuseppe Maggiore e del fratello Giuseppe, con loro sono stati arrestati anche Orazio Valentino, Vincenzo Oneto, Daniele e Salvatore Stivala, Gianluca Giarrusso, Omar Sacco, Marco Gallo Cassarino

La seconda organizzazione smantellata che alimentava le piazze di spaccio di Siracusa era composta da Angelo Messina, Gino Guzzardi, Emanuele Bussoletti, Simonetta Mazzolai, Leandro De Jesus “Leon” Herasme Matos e Bizchmar Capellan Gomeris, questi ultimi due della Repubblica Dominicana.

 

 

 

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.