I paladini della legalità

Di Salvo Barbagallo Da nord a sud di questo stivale che si chiama Italia, gli scandali ormai da tempo non scandalizzano più nessuno, soprattutto non destano stupore. Ormai da tempo non è questione di “colore politico”, né di nomi importanti o meno importanti, e non questione di caduta di stile, ma soltanto di opportunismi e corruzioni che vengono a galla a macchia d’olio.

Leggi tutto

Scandali e tagli, Italia tutto Ok

Di Salvo Barbagallo E’ cosa nota, gli scandali non fanno scandalo, neanche quando toccano le Alte sfere, che non si sentono neanche sfiorate dal fiume di fango che scorre per le strade d’Italia. In altre circostanze e in altri tempi la montagna di scandali che si è accumulata avrebbe provocato scalpore e fato crollare Governi su Governi. Oggi non succede nulla di ciò, anzi gli scandali diventano argomenti di discussione nei salotti televisivi dove i protagonisti del momento hanno modo di disquisire incuranti di chi la pensa in modo diverso.…

Leggi tutto

Chi controlla i controllori?

Di Salvo Barbagallo Il vecchio detto “Chi controlla i controllori” viene subito, e sempre, a galla quando qualche “grosso” scandalo finisce con coinvolgere personaggi considerati “al sopra di ogni sospetto”. In realtà non c’è niente di nuovo sotto il sole e come è vero che “una rondine non fa Primavera”, è anche vero che uno scandalo “una tantum”

Leggi tutto

La Voce della Rete: Mafia Capitale, Mose ed Expo, i numeri a confronto

Su il Post di venerdì scorso, un’interessante analisi sui numeri di Mafia Capitale, confrontata con altri scandali dell’ultimo anno. E Davide De Luca ha scoperto che… Tra appalti e tangenti, la quantità di denaro coinvolto nell’inchiesta “Mafia capitale” non sembra particolarmente rilevante rispetto agli altri grandi scandali scoperti dalla magistratura negli ultimi tempi, come lo scandalo EXPO e quello che ha riguardato il MOSE . Almeno fino ad oggi.

Leggi tutto

Guardia di Finanza perquisisce sedi Equitalia. Corruzione

Di Luigi Asero L’inchiesta fa scalpore, riguarda il terrore di tanti cittadini che non hanno mezzi per contrastare quello che per troppi è considerato lo stra-potere di Equitalia. Ma qualcuno, secondo la Guardia di Finanza, riusciva a contrastarlo. Con metodi non perfettamente equi ma certamente molto italici. In cambio di tangenti infatti, una serie di funzionari Equitalia avrebbero “taroccato” la documentazione bloccando così esecuzioni immobiliari a carico di imprenditori indebitati con Fisco e Inps. Secondo Nello Rossi, procuratore aggiunto che coordina l’indagine si tratterebbe di una “corruzione sistemica, seriale: un…

Leggi tutto

Diciamo “basta!” allo Statuto Autonomistico Siciliano

Finalmente si eliminerà questo sconcio della “Autonomia siciliana”. Finalmente la Sicilia sarà una regione come le altre. Finalmente i poco attenti potranno chiamare “Governatore” il “Presidente della Regione Siciliana” senza tema di sbagliare. Non è più ammissibile che una Regione italiana ad altissimo tasso mafioso e ad altissima concentrazione di politici corrotti, collusi e concussori, possa avere il grande privilegio d’avere, pensate un po’, uno “statuto speciale” e vantare uno dei Parlamenti più antichi. E poi per quali meriti? Per non avere mai accettato il ladrocinio dei Savoia? E per…

Leggi tutto

Lo squalo bianco del Mediterraneo o pescecane catanensis

Nell’immaginario collettivo il mar Mediterraneo non è l’habitat tipico del grande squalo bianco, chiamato anche carcarodonte o talvolta semplicemente pescecane. Ma da sempre qualche particolare esemplare vive nel nostro mare. In particolare un grande pescecane vive da molti anni nel tranquillo e protettivo mare catanese. Appartiene alla famiglia dei Affaristidis ed è l’unico rappresentante vivente del genere Adranudonte: questo squalo è uno tra i più grandi predatori. Il più antico fossile conosciuto di questa famiglia di squali è stato datato come risalente alla comparsa dell’uomo sulla terra, ma questa specifica…

Leggi tutto

Sì delle commissioni Affari Costituzionali e Giustizia al ddl anti-corruzione

Alla fine arriva il sì tanto atteso al nuovo testo “Severino” anti corruzione. Lo scontro Pd-Pdl ha fatto in modo che il testo Alfano fosse abbandonato in favore del nuovo testo presentato dal ministro Paola Severino. E il testo, così presentato, incassa l’ok delle Commissioni a esclusione della sola Italia dei Valori che risponde con un secco no e del Pdl che si è astenuto nella convinzione che possa migliorarsi ulteriormente. Il ddl è ora atteso in Aula per il 28 maggio. Grazie a un emendamento blitz del Pd sono…

Leggi tutto

Lavoro e Giustizia, intesa piena. Rai non si tocca!

La Rai non si tocca! E infatti nessuno l’ha toccata, non sia mai che la “casta” rinunci al privilegio della (dis)informazione di Stato in onda a qualsiasi orario. Arriva invece un’intesa, ma solo “di massima” sulla Giustizia, incentrata sul problema della corruzione. Accordi e sorrisi invece per quanto riguarda la riforma del lavoro, al vertice di ieri sera, durato oltre cinque ore, fra Mario Monti e i tre leader Angelino Alfano, Pierluigi Bersani e Pier Ferdinando Casini. Quello del lavoro è infatti un  problema che tocca meno i partiti della grande…

Leggi tutto

Vertice a Palazzo Chigi: Pd, PdL e UdC insieme anche dopo il 2013?

Vertice di maggioranza a Palazzo Chigi tra il premier Mario Monti e i leader di Pdl, Pd e UdC. In base a una foto postata da Pier Ferdinando Casini su Twitter, che lo ritrae insieme allo stesso Monti e con Angelino Alfano e Pierluigi Bersani, il clima di sarebbe sereno e improntato alla massima cordialità. Ma questa è solo una fotografia. Casini scommette però, sempre via Twitter, sulla continuazione dell’alleanza con Pd e PdL. Sarebbe necessario, secondo il leader UdC “che il vertice di questa sera sia produttivo e che…

Leggi tutto