Niki Lauda è corso via, a 70 anni ci lascia

Aveva 70 anni Niki Lauda, una leggenda dello sport e in particolare della Formula 1. È deceduto nel sonno l’ex pilota austriaco tre volte campione del mondo, più volte “miracolato” a partire da quel terribile incidente che lo trasformò in una torcia umana nel 1976. L’anno scorso era stato sottoposto a un trapianto di polmone, mentre a gennaio era stato ricoverato in terapia intensiva a causa di una brutta influenza che lo aveva portato quasi a un punto di morte. Stavolta invece è andato via così, nel sonno, in famiglia, senza clamore.

Campione del Mondo nel 1975, nel 1977 e nel 1984  (due volte dopo l’incidente devastante). Quando l’austriaco concluse la sua carriera agonistica nel 1985, aveva partecipato a 171 gare di Formula 1, vincendone 25 e salendo sul podio 54 volte.

Ciao Niki. Sempre di corsa, senza dar il tempo a nessuno di accorgersi di quanto accade. Così ha scelto di andar via Niki Lauda.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.