Fine anno con le sorprese

di Guido Di Stefano

   In “gergo” si direbbe con i “botti”: non troppo “appariscenti” però, perché il “potere” ha le sue esigenze e le sue regole e quindi, come si diceva un tempo, “noblesse oblige”!

    Pur non rientrando tra i “variatori”  di bilancio ci pregiamo di segnalarvi diversi DDS (decreti di dirigenti di servizio)  di “accertamento o di esecuzione”  (diciamo)  “notevoli” per i loro contenuti qualitativi e/o quantitativi.

     Citiamo per primi i DDS (non di variazione dunque) nn. dal 3395 al 3404 e n.3406 del 28.12.2015 seguiti dal n. 3421 del 29.12.2015 che trattano l’accertamento o della presa d’atto della rateizzazione di somme “dovute” alla Regione Siciliana da persone fisiche per responsabilità a vario titolo. Il totale dei recuperi in trattazione  interessa per  € 3.832.437,08 il capitolo 3711 e il per €   47.047,71 il capitolo 2714  (capo X Tesoro). Non sono somme “trascendentali” ma sono state a lungo menzionate (o chiacchierate?).

     I DDS sono più corposi  spaziano nell’universo sanitario.

Il DDS 3407 del 28.12.2015 ai fini della mobilità sanitaria 2015 accerta e impegna (capitoli 3415/3358 e 215204) complessivi Euro 238.469.197,00.

Il DDS 3440 (Regolazione contabile – Anticipazione di tesoreria 2014 – MV) del 30.12.2015, sempre in tema di sanità dispone “la chiusura dell’anticipazione di tesoreria erogata nel 2014” per Euro  80.283.177,09.

Favoloso è il DDS 3441 del 30.12.2015 titolato nel link “Consuntivo 2015 – accertamento capitolo 3415 art. 1 – Fondo Sanitario 2015”; recita tra l’altro che “è disposto sul capitolo 3415 art. 1 l’accertamento in entrata di Euro 2.506.834.724,00”.

      Non vogliamo neppure dimenticare il DDS 3429 del 29.12.2015 che si preoccupa di accertare sul capitolo di entrata 4717 la semplice somma di Euro 140.000.000,00 destinati alla “realizzazione di progetti finanziati con le risorse FAS a titolarità regionale”.

      Interessante pure  è il DDS  3455 del 31.12.2015 ” accertamento capitolo 3420 capo 11 – estinzione debito di tesoreria” Euro 20.990.702,82 afferenti la contabilità sanitaria.

      Che dire sui tempi? Non è dato all’uomo di dominare il tempo e poi, forse, la prudenza non è mai troppa!

      E dopo esserci dilettati con gli accertamenti passiamo alle variazioni di bilancio.

Esordiamo con il DRG 3411 del 29.12.2015 che arricchisce il bilancio 2015 con l’istituzione del nuovo capitolo 3676 per il Dipartimento Infrastrutture.

Il DD  3457 del 31.12.2015 tratta la ” istituzione capitolo 3420″ . Recita : “ …- 3420 Entrate derivanti da trasferimenti dello stato per la copertura -dell’eventuale differenza tra l’ammontare del gettito dell’addizionale irpef e della quota del gettito irap previsti in sede di riparto del fondo sanitario nazionale e quello effettivamente riscosso dalla regione. CODICI: 01.11.04 – D.LGS. 446/1997 art. 39 …”

Il DDG 3419 del giorno 29.12.2015  semplicemente modifica  la denominazione del capitolo 742021; recita tra l’altro: “ (Modifica denominazione)/ 742021 Interventi per la gestione delle risorse liberate della Misura 1.04 finalizzati alla ristrutturazione e/o costituzione di bacini Di carenaggio nei porti di Palermo e Trapani”.

Il DRG 3434 del 30.12.2015 – istituisce il cap. di entrata 3367 e quello di spesa 273305 e inoltre trasferisce  risorse  del  Dip. Infrastrutture  al 2016 per Euro 1.623.571,01.

In tema di sguardo al futuro incontriamo anche il DDG 3418 del giorno 29/12/2015 che  rimodula e reimputa il  capitolo 504447 inviando (tramite Fondo Pluriennale Vincolato di parte capitale )  all’anno 2016 Euro  150.000,00.

Anche il DD 3459 del 31.12.2015, che rettifica DD 3384 del 23.12.2015, si preoccupa del futuro del  Dip famiglia e inoltra verso il 2016 Euro   737.090,00.

     E mentre ci interroghiamo sulla “vita” delle province scopriamo il DRG 3414 del 29.12.2015 che si preoccupa dei residui attivi capitolo 5789 e recita: “ …i residui attivi all’1.1.2015 sul cap. 5789, capo 10, pari ad euro 3.207.253,80, sono ridotti della somma di euro 363.924,00, corrispondente al rimborso al fondo di rotazione per la progettazione, di cui all’art. 43 della legge regionale 26 marzo 2002, n. 2, effettuato dalla Provincia regionale di Siracusa, con versamento in entrata sul cap. 3806, capo 12, del bilancio della Regione Siciliana per l’esercizio finanziario 2007, come risulta dalla quietanza di versamento n. 2803 del 08.05.2007, Provincia 517…

    Una menzione separata merita il DD 30262 del 30.12.2015 di annullamento e rettifica di precedenti DVB esercizio finanziario 2015: 5 sono i DDG annullati e 5 i DDG ritoccati.

    Torniamo ora ai grandi numeri.

    Il DD 3422 del 29.12.2015 contempla una variazione di cassa di Euro 502.300.000,00 –per Dipartimento Pianificazione Strategica (Assessorato regionale della salute).

    I DD 3437-3438-3439-3445 del 30.12.2015 apportano all’universo sanitario  Euro 14.043.239,28.

    Ma preoccupante, perché opera in negativo, è il DD n. 3458 del 31.12.2015 ” Adeguamento capitoli per riparto FSN 2015centri trapianto” capitoli 1608-1609-413307 per   Euro –  288.192.000,00.

     Chiudiamo con le tradizionali variazioni di bilancio, sin qui non menzionate.

     Quali residui provenienti dai giorni 23 e 24 dicembre riscontriamo  circa Euro  390.000.00.

     Freschi del periodo 28-31 dicembre totalizziamo poco più di Euro 29.700.000,00 oltre alle somme esaminate.

     In chiusura vi invitiamo a leggere attentamente il DP 3420 del 29.12.2015 che uniamo al presente, escludendo (per brevità) il connesso allegato.

 dp3420-2015

dp-3420-2015-1

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.