Migranti, Meloni: “Basita per sentenza Catania, pezzo Italia favorisce ingressi illegali”

L’accusa della presidente del Consiglio: “Alcuni Stati lavorano in direzione opposta alla nostra, così è tutto più difficile” Ancora tensione sui migranti in Italia, con la presidente del Consiglio Giorgia Meloni “basita di fronte alla sentenza del giudice di Catania, che con motivazioni incredibili rimette in libertà un immigrato illegale, già destinatario di un provvedimento di espulsione, dichiarando unilateralmente la Tunisia Paese non sicuro e scagliandosi contro i provvedimenti di un Governo democraticamente eletto”. A dirlo è la stessa premier oggi in un lungo post su Facebook dove accusa un “pezzo di…

Leggi tutto

E’ morto Giorgio Napolitano, Presidente Emerito della Repubblica

E’ morto Giorgio Napolitano. L’ex Presidente della Repubblica aveva 98 anni. Giorgio Napolitano, morto oggi all’età di 98 anni, è stato protagonista di una vita trascorsa nelle Istituzioni, 70 anni in tutto, fino a quella più alta, vale a dire la Presidenza della Repubblica, con la prima riconferma della storia dopo il settennato, avvenuta per una serie di contingenze che resero necessaria una rielezione che portò ad un prolungamento del mandato di altri due anni. Ma non è stata la sola prima volta che può vantare nel suo curriculum. Dalle…

Leggi tutto

Strage di Ustica, ministero Difesa: tutti i documenti declassificati tranne 7

Tutti i documenti sulla strage di Ustica del 27 giugno 1980 sono stati declassificati ad eccezione di 7. E’ quanto precisa in una nota alla stampa il ministero della Difesa italiana. “In merito a quanto dichiarato dal Maresciallo in congedo “assoluto” dell’Aeronautica Militare, Giuseppe Dioguardi, in un’intervista pubblicata oggi dal quotidiano “La Repubblica”, il Ministero della Difesa precisa quanto segue. Tutti i documenti, di qualsiasi argomento, inerenti la Strage di Ustica, in ottemperanza alla direttiva del 22 aprile 2014, nota come “Direttiva per la declassifica e per il versamento straordinario di…

Leggi tutto

Migranti, Salvini: “Sbarchi Lampedusa sono atto di guerra, c’è una regia”

Il leader della Lega: “Seimila persone in 24 ore non arrivano per caso” “Gli sbarchi di Lampedusa sono il simbolo di un’Europa che non c’è. Quando arrivano 120 mezzi navali in poche ore non è un episodio spontaneo, è un atto di guerra. Seimila persone in 24 ore non arrivano per caso. Sono convinto ci sia una regia dietro a questo esodo. Il traffico è organizzato a monte, sulle coste africane, con qualcuno che finanzia”. Matteo Salvini, leader della Lega e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla Stampa Estera si…

Leggi tutto

Ustica, Mantovano: “Se Amato ha elementi concreti li metta a disposizione”

“Se il presidente Amato ha qualcosa di più di personali deduzioni, come dice nell’intervista, se ha degli elementi concreti li metta a disposizione e certamente ci sarà seguito da parte dell’autorità giudiziaria e dal governo”. E’ quanto ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano, intervistato sul palco di Digithon a Bisceglie dal direttore del Tg1 Gian Marco Chiocci, commentando l’intervista di Amato di oggi su Ustica. “Non ci sono atti coperti da segreto di Stato su Ustica – spiega -. Ho mandato un messaggio a Calenda sulla sua dichiarazione di…

Leggi tutto

Urso: Governo lascia accise per tagliare cuneo fiscale

”Il governo preferisce usare le risorse dalle accise sui carburanti per tagliare il cuneo fiscale, andando in soccorso al lavoro e delle famiglie con i salari più bassi”. Lo sottolinea il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, in un’intervista ad Agorà su Raitre. ”Il ministero dell’Economia sta preparando la manovra di fine anno che sarà destinata al taglio strutturale del cuneo fiscale, per rilanciare l’impresa e il lavoro italiano e consentire a chi ha salari più bassi di avere un reddito dignitoso, frutto del loro lavoro.…

Leggi tutto

Renzi, ‘ora vedremo se il Csm dirà che chi sbaglia paga’

”Ormai la vicenda non riguarda più l’accusa del processo Open che era ridicola fin dall’inizio e che è stata smontata nelle sedi istituzionali: qui il tema è se un pubblico ministero può violare la legge. E nel caso in cui la violi capire se lo fa per sbaglio o con un secondo fine. Il problema non è se noi abbiamo violato la legge, il problema è se la legge l’hanno violata quelli che hanno indagato su di noi. Al momento si è espressa la Corte Costituzionale e si è espressa…

Leggi tutto

Intercettazioni: Nordio, ‘per garantire sicurezza dati gestione server accentrata in 4 sedi’

”Abbiamo adottato un provvedimento, su richiesta delle Procure della Repubblica e in particolare della Direzione nazionale antimafia, per garantire la sicurezza e certezza dei dati di queste intercettazioni che oggi vengono gestite da 134 procure della repubblica, che resteranno sovrane nell’accesso ai dati di queste intercettazioni ai quali il Ministero rimane assolutamente estraneo. La gestione, però, dei server viene accentrata in 4 sedi per garantire l’integrità e anche la segretezza di queste delicatissime strutture, colme di dati particolarmente sensibili”. Lo ha detto il ministro della Giustizia Carlo Nordio nella conferenza…

Leggi tutto

Fisco: Siracusano (Fi), ‘altro che riforma per ricchi, sinistra contro imprenditori’

“Altro che riforma fiscale per ricchi, come dice qualcuno dell’opposizione. Con la delega fiscale riduciamo da 4 a 3 le aliquote Irpef, facendo pagare meno tasse al ceto medio e ai redditi bassi. Premiamo i contribuenti virtuosi, e detassiamo gli straordinari e le tredicesime per i redditi più bassi. In questa delega non c’è nulla che va ad avvantaggiare i ricchi, a meno che la sinistra non ritenga che i ricchi siano tutti gli imprenditori che invece investono con i propri risparmi per creare lavoro in questo Paese. Chi fa…

Leggi tutto

Incendi: Musumeci, ‘dal Governo pene più dure per i piromani’

“Come avevo già anticipato nella informativa al parlamento, il governo intende aumentare le pene a carico degli autori di incendi boschivi. È quanto prevede la bozza di Dl all’esame del consiglio dei ministri, che modifica l’articolo 423-bis del codice penale. Aumentato da quattro a sei anni il minimo edittale per chi causa un incendio in ‘boschi, selve o foreste ovvero su vivai forestali destinati al rimboschimento, propri o altrui’. Se l’incendio è di natura colposa la pena minima passa da uno a due anni di reclusione”. Lo dichiara il ministro…

Leggi tutto

M5S: lutto per Conte, morto il padre del leader del Movimento

“Il collega Giuseppe Conte è stato colpito da un grave lutto, la perdita dl padre. La presidenza della Camera ha già formulato ai famigliari l’espressione della più sentita partecipazione al loro dolore che desidera ora rinnovare anche a nome dell’assemblea”. Lo dice in Aula alla Camera Giorgio Mulè, presidente di turno. “Il gruppo dei deputati di Fratelli d’Italia si stringe al leader del Movimento 5 stelle Giuseppe Conte per la perdita di suo padre, Nicola. A lui e alla famiglia le nostre più sentite condoglianze”. Lo dichiara il capogruppo di…

Leggi tutto

Ponte Messina: Salvini, ‘costo massimo 13 mld, cifre importanti in prossima legge bilancio’

“L’apertura del cantiere” del ponte sullo Stretto “è prevista per l’anno prossimo, mentre la chiusura del cantiere nel 2032. La legge di bilancio del prossimo autunno sarà quella che stanzierà le cifre più importanti. Il costo massimo per il Ponte sarà di 13 miliardi, che ricordo è meno della metà di quello che fino a oggi sta costando il reddito di cittadinanza, che non lascia traccia sul futuro del Paese”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini a margine dell’incontro su progetti e grandi opere a Roma. “Le…

Leggi tutto

Salario minimo: Malan (Fdi), ‘difficile accettare proposta opposizione, possibili altre soluzioni’

“È difficile che la maggioranza accetti la proposta di legge dell’opposizione sul salario minimo. Erano maggioranza fino a poco tempo fa e questa proposta non l’hanno mai neppure portata al voto nei parlamenti precedenti. Oltre a quanto già fatto per aumentare i salari con il taglio del cuneo fiscale, vediamo le proposte. Nella concretezza della dinamica parlamentare ci possono essere altre soluzioni”. Queste le parole di Lucio Malan, capogruppo alla Camera di Fratelli d’Italia, ad Agorà Estate Rai 3. (Adnkronos)

Leggi tutto

Pnrr: governo, prosegue confronto con Ue per portare a termine revisione piano

“Sulla base del contributo fornito dal partenariato economico e sociale nell’ambito della Cabina di Regia, proseguirà nei prossimi giorni il confronto tra il governo e la Commissione europea per portare a termine la revisione del Piano e consentire al nostro Paese di mantenere un ruolo centrale nell’iniziativa Next Generation EU”. E’ quanto si legge nella nota di palazzo Chigi che riferisce degli incontri del 18 e 19 con le parti sociali della Cabina di regia sul Pnrr. (Adnkronos)

Leggi tutto

Sicilia: Romano (Noi Moderati), ‘grande soddisfazione per proposta Fitto su Zes unica’

“Il ministro agli Affari europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il Pnrr, a cui mi lega un’antica amicizia, incontrando la vicepresidente esecutiva della Commissione europea e Commissaria per la Concorrenza Margrethe Vestager, ha illustrato la proposta italiana di istituire un’unica Zona Economica Speciale per l’intero Sud Italia, avviando un confronto per rendere strutturale la misura Decontribuzione Sud”. Così Saverio Romano, coordinatore politico di Noi con l’Italia-Noi Moderati. “La proposta ha giustamente ricevuto unanime apprezzamento: Abruzzo, Campania, Puglia, Basilicata, Molise, Calabria, Sicilia e Sardegna avranno un’unica Zes e cosi…

Leggi tutto

Enti locali: Musumeci, ‘Piano riqualificazione piccoli comuni, ci attiveremo per più risorse’

“L’emergenza in Italia oggi è la fragilità del territorio. L’augurio nostro è che la somma possa essere destinata alla messa in sicurezza del territorio, in particolare dei territori fragili”. Così il ministro per la Protezione civile e le Politiche del mare, Nello Musumeci, in conferenza stampa per illustrare il bando per la presentazione dei progetti di investimento pubblico da inserire nel ‘Piano nazionale per la riqualificazione dei piccoli comuni’, d’intesa con il Ministero dell’Interno. “Solleciteremo i gruppi parlamentari per fare in modo che il Piano nazionale possa essere alimentato di…

Leggi tutto

Infrastrutture: Uil, verificheremo nei prossimi mesi concretezza azioni Salvini

“Valuteremo nei prossimi mesi la concretezza delle azioni proposte dal ministro Salvini”. È Ivana Veronese, segretaria confederale Uil a commentare l’incontro tra Cgil, Cisl, Uil e il ministro delle Infrastrutture con cui i sindacati hanno affrontato alcuni dossier, dall’attuazione del Pnrr alle politiche abitative e a quelle relative alle infrastrutture. “Per quanto riguarda l’attuazione del Pnrr abbiamo espresso le nostre preoccupazioni sulla lentezza della spesa effettiva delle risorse: siamo stati rassicurati che tutti i progetti presenti nel piano saranno finanziati e su questo punto, ci aspettiamo una convocazione a breve…

Leggi tutto

Forza Italia: Ferrante, ‘Fascina ha passione e titoli, può svolgere ogni ruolo’

‘Tajani traghetterà partito al congresso’ “Abbiamo perso un padre, una guida, una bussola, uno scudo. Non è facile accettare questa mancanza per chi è politicamente cresciuto con Berlusconi, ma bisogna guardare avanti per evitare di disperdere un patrimonio politico inestimabile che, con il suo ineguagliabile genio e non senza immensi sacrifici, ha lasciato”. Inizia così Tullio Ferrante, deputato di Forza Italia e sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, in una lunga intervista a La Verità sul futuro di Forza Italia dopo la scomparsa del suo leader storico, Silvio Berlusconi. “Marta (Fascina,…

Leggi tutto

Giustizia: Rosato, ‘pronti a votare sì a riforma’

“Servono procedure più comprensibili, rapide, efficaci, con una semplicità di percorso che valga per la parte dell’accusa e per quella della difesa”. Così Ettore Rosato, deputato di Azione – Italia Viva in una intervista a Il Dubbio sulla riforma del processo penale. “Assistiamo continuamente a comunicazioni che dovrebbero restare riservate e che gli interessati, invece, continuano a leggere sui giornali prima di riceverle. Una realtà che dimostra che il problema esiste e bisogna smettere di parlare di riforme, ma farle. Siamo pronti a votare a favore perché erano cose che…

Leggi tutto

Morto Arnaldo Forlani, aveva 97 anni

È morto ieri Arnaldo Forlani. L’ex leader democristiano si è spento serenamente nella sua casa, a Roma, a quasi 98. Era nato a Pesaro l’8 dicembre del 1925. È stato uno dei massimi esponenti della Democrazia Cristiana. Fu presidente e vicepresidente del Consiglio, ministro degli esteri, della difesa e delle partecipazioni statali. E’ stato segretario della Democrazia Cristiana nel quadriennio 1969-1973 ed in seguito nel triennio 1989-1992. “Si può governare senza sembrare di stare al governo”, amava dire del suo impegno in politica, perché la cifra di Forlani era proprio…

Leggi tutto