Sicilia Zona Arancione “scelta senza senso”

In Sicilia “zona arancione” insieme alla Puglia, a partire da domani 6 novembre, scatta il divieto di circolare dalle ore 22 alle ore 5 del mattino, salvo comprovati motivi di lavoro, necessità e salute. Vietati gli spostamenti in entrata e in uscita da una Regione all’altra e da un Comune all’altro, salvo comprovati motivi di lavoro, studio, salute, necessità. Raccomandazione di evitare spostamenti non necessari nel corso della giornata all’interno del proprio Comune. Chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7. L’asporto è consentito fino alle ore 22. Per…

Leggi tutto

Covid, Italia divisa in tre aree, Sicilia zona “arancione”

“Abbiamo distinto la penisola in 3 aree: gialla, arancione e rossa. Ciascuna con proprie misure restrittive. Tutte le misure entreranno in vigore venerdì, per consentire a tutti di avere il tempo congruo per disporre le proprie attività”. Sono le parole del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che ha illustrato nel corso di una conferenza le misure del nuovo Dpcm. Le nuove misure previste dall’ultimo Dpcm saranno in vigore a partire da dopodomani venerdì 6 novembre Queste le “tre aree”: Nell’area rossa rientrano Lombardia, Piemonte, Calabria,Valle D’Aosta. Nell’area arancione, con criticità…

Leggi tutto

Nuovo Dpcm:”Al momento no autocertificazioni per spostarsi”

“Al momento non ci sono indicazioni per le autocertificazioni e anche il premier Conte non voleva andare in questa direzione. Certo, se uno deve spostarsi in un zona rossa dovrà comunque dimostrare il motivo”: Lo ha affermato il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa, ospite di ‘Tutta la città ne parla’ su RaiRadio3, rispondendo alla domanda se il nuovo Dpcm  prevede anche l’obbligo dell’autocertificazione, come accaduto in passato per spostarsi tra aree diverse. “I cittadini italiani sono psicologicamente molto stanchi, però non devono perdere la speranza. Stiamo andando nella direzione giusta”,…

Leggi tutto

Nuovo Dpcm, la bozza: le misure fino al 3 dicembre

Misure valide dal 5 novembre al 3 dicembre: lo prevede la bozza del nuovo dpcm. Nel testo, novità per scuola, spostamenti, bar, ristoranti, centri commerciali secondo parametri legati al differente rischio associato ai territori. LE MISURE https://imasdk.googleapis.com/js/core/bridge3.420.1_en.html#goog_1686790417 Il Ministro della salute, con frequenza almeno settimanale, verifica il permanere” per Regioni o parti di esse la collazione “in uno ‘scenario di tipo 3’ e con un livello di rischio ‘alto’” e “provvede con ordinanza all’aggiornamento (…). Le ordinanze” emanate dal ministro della Salute “sono efficaci per un periodo minimo di 15…

Leggi tutto

Dpcm in arrivo: coprifuoco nazionale alle 21 o alle 22

Prosegue, all’interno delle forze politiche di maggioranza, il dibattito sulle nuove misure anti-Covid da inserire all’interno del prossimo Dpcm. Oggi il premier Giuseppe Conte ha incontrato di nuovo i capi delegazione dei partiti che sostengono il suo governo. Sul tavolo l’ipotesi di un ‘coprifuoco’ su tutto il territorio nazionale alle 21 o alle 22 (l’orario è ancora in corso di valutazione). Al centro della discussione anche una possibile chiusura dei ristoranti la domenica, scelta contro la quale si è espressa la ministra delle Politiche Agricole Teresa Bellanova, ribadendo la posizione…

Leggi tutto

Nuovo Dpcm, ipotesi limite spostamenti over 70

Tante le ipotesi sul tavolo di confronto tra regioni, enti locali e governo che si sono confrontati da questa mattina sulle misure che potrebbero confluire nel Dpcm di lunedì 2 novembre del premier Conte. A quanto si apprende, da parte di alcuni amministratori, a partire dal ligure Giovanni Toti, si è chiesta una differenziazione delle limitazioni a fasce di età, considerate più a rischio, come gli over 70. Una ipotesi che per alcuni potrebbe essere preferibile al lockdown generalizzato. Condivisa l’idea di puntare in ogni caso a misure che siano…

Leggi tutto

200 sindaci a Conte: “Senza risorse impossibile contenere disagio sociale

“La seconda ondata della pandemia sta trasformando i centri urbani in luoghi di disagio sociale dove le prime avvisaglie di violenza rischiano di mettere ancora più in crisi i Comuni, già messi a dura prova dalla gestione del Covid”. E’ l’appello rivolto al premier Giuseppe Conte, sottoscritto da oltre duecento sindaci di tutta Italia appartenenti a diversi schieramenti politici per iniziativa promossa da Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri e coordinatore di Italia in Comune, che ha scritto una lettera al premier Conte raccogliendo adesioni di amministratori pubblici di tutta Italia.…

Leggi tutto

Nuovo Dpcm, verso chiusura spostamenti fra regioni

Chiusure mirate tra territori considerati più a rischio, ma anche l’ipotesi di fermare gli spostamenti tra regioni. Obiettivo frenare la corsa del Covid 19. A quanto apprende l’Adnkronos, sono queste le misure al vaglio del governo e di cui si è discusso nella riunione tra il premier Giuseppe Conte e i capidelegazione di maggioranza che torneranno a vedersi domani. Alla riunione di questo pomeriggio erano presenti anche Silvio Brusaferro, Franco Locatelli, Agostino Miozzo e Domenico Arcuri. Sempre domani, viene riferito dalle stesse fonti all’Adnkronos, in mattinata è prevista una riunione…

Leggi tutto

Mattarella: “Indispensabile ristabilire clima fiducia”

“Questa Giornata si tiene durante una crisi profonda, che richiede misure urgenti per salvaguardare il presente e, soprattutto, il futuro della nostra società. Il risparmio, tradizionale patrimonio del nostro Paese – la cui tutela è sancita dalla Costituzione – può concorrere alla ripartenza”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata Mondiale del Risparmio, ha inviato al Presidente dell’Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio S.p.A., Francesco Profumo. “È indispensabile creare le condizioni utili a ristabilire un clima di fiducia – sottolinea poi nel suo messaggio –…

Leggi tutto

Sondaggio: per gradimento Meloni a un passo da Conte

Giorgia Meloni a un passo da Giuseppe Conte nella classifica del gradimento nei confronti dei leader. Secondo il sondaggio di Fabrizio Masia, realizzato per Agorà su Rai Tre, la leader di Fratelli d’Italia sale di un punto rispetto alla settimana scorsa e con il 38% si colloca subito dietro il premier, sceso al 40%, con un crollo di 5 punti rispetto al 22 ottobre). Seguono Salvini e Luca Zaia che ottengono rispettivamente il 33 e il 28 per cento. Cala il leader del Partito democratico Nicola Zingaretti che si ferma…

Leggi tutto

“Necessaria operazione verità”: errori gravi del Governo sull’emergenza

“I sacrifici degli italiani, reclusi per due mesi fra marzo e aprile, sono stati gettati alle ortiche”. “Noi pensiamo che quello che non è stato fatto fra maggio e ottobre debba assolutamente essere fatto ora”. Così inizia e così si chiude un documento redatto da 10 studiosi che lanciano una “operazione verità” ricostruendo 10 errori gravi commessi dalle istituzioni, e innanzitutto dal Governo, nella gestione dell’epidemia. Il documento è sottoscritto da Nicola Casagli, Pierluigi Contucci, Andrea Crisanti, Paolo Gasparini, Francesco Manfredi, Giovanni Orsina, Luca Ricolfi, Stefano Ruffo, Giuseppe Valditara, Claudio…

Leggi tutto

Totò Cuffaro fa rinascere la Democrazia Cristiana

Torna Toto’ Cuffaro e con lui rinasce la balena bianca. L’ex presidente della Regione Siciliana, democristiano doc da sempre, dopo gli anni trascorsi in partiti che ne hanno raccolto l’eredita’ con sigle differenti e sfumature altrettanto diverse, rilancia la Democrazia Cristiana. E lo fa alla maniera 2.0.: sui social. Attraverso il suo profilo Facebook, Cuffaro ha lanciato il progetto di una Dc siciliana, dicendosi da subito il promotore dell’esperimento che al momento – per quanto e’ dato sapere – muove i primi passi su internet. “E’ stata creata – annuncia…

Leggi tutto

La riunione del Consiglio Superiore della Difesa

In merito alla riunione del Consiglio Superiore della Difesa e su quanto è stato discusso, dal sito della Presidenza della Repubblica è stato emesso il seguente comunicato: Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha presieduto oggi, al Palazzo del Quirinale, la riunione del Consiglio Supremo di Difesa. Alla riunione hanno partecipato: il Presidente del Consiglio dei Ministri, Prof. Giuseppe Conte; il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Luigi Di Maio; il Ministro dell’Interno, Dott.ssa Luciana Lamorgese; il Ministro della Difesa, On. Lorenzo Guerini; il Ministro dell’Economia e…

Leggi tutto

Lamorgese: “Frange estremiste strumentalizzano la protesta”

“Credo che debba essere sempre garantito il diritto di manifestare perché siamo in uno Stato democratico però in questo momento ci sono dellefrange estremiste che si stanno inserendo e stanno strumentalizzando questo periodo di grave pandemia”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese al ‘Tg1’ in merito alle manifestazioni di ieri a Torino e Milano. “Voglio lanciare un messaggio ai cittadiniche vogliono manifestare contro le misure che il governo sta prendendo soltanto per la tutela della salute pubblica: di prendere le distanze da coloro che stanno devastando e distruggendo…

Leggi tutto

M5S perde pezzi, De Lorenzo lascia: “Io scomoda, passo a Leu”

di Antonio Atte  (AdnKronos) Il Movimento 5 Stelle continua a perdere pezzi sia al Senato che alla Camera. A lasciare il gruppo pentastellato a Palazzo Madama è la senatrice Tiziana Drago, da tempo in rotta di collisione col M5S, mentre a Montecitorio l’ultimo addio è di Rina De Lorenzo, che ha deciso di aderire a Liberi e Uguali. “L’annuncio del mio passaggio dal Movimento 5 Stelle a Leu – dice la parlamentare all’Adnkronos – non dovrebbe creare scalpore né generare malumori. Fare parte di un gruppo significa essere parte di un…

Leggi tutto

Conte: “Ecco perché ho chiuso, nessuno soffi sul fuoco”

di Salvo Barbagallo L’AdnKronos riporta un intervento sul “Fatto Quotidiano” del premier Giuseppe Conte – che noi proponiamo ai nostri lettori – con il quale intende spiegare le “ragioni” che lo portato a varare il recente Dpcm con la nuova normativa per fronteggiare il diffondersi del Coronavirus. Ecco le motivazioni di Giuseppe Conte, così come riportate da AdnKronos: “Abbiamo appena varato un Dpcm con misure più restrittive, ma necessarie. Quel Dpcm è nato da un lungo confronto tra tutte le forze di maggioranza, rappresentate dai rispettivi capi-delegazione. Queste misure non…

Leggi tutto

La Commissione Petizioni UE chiede chiarimenti all’Ars su legge massoneria

“Chiederemo alle autorità italiane le informazioni necessarie per valutare la compatibilità delle disposizioni della legge con il diritto dell’Ue, compresi quelli fondamentali riconosciuti dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea”. E’ la conclusione della Commissione per le petizioni dell’Ue sulla richiesta di abrogazione della legge n. 18 della Regione Siciliana, del 12 ottobre 2018, sull”Obbligo dichiarativo dei deputati dell’Assemblea regionale siciliana, componenti della giunta regionale e degli amministratori locali in tema di affiliazione a logge massoniche o similari’. La Commissione annuncia che “informerà il Parlamento europeo sulle sue conclusioni”. L’intervento…

Leggi tutto

Nuovo Dpcm, ristoranti: “Condannati a morte”

“L’ultimo Dpcm abbandona la ristorazione italiana e in particolare condanna a morte la filiera romana. Siamo increduli e sfiduciati. Non siamo noi gli untori, è bene ribadirlo, anche se i provvedimenti recenti e in corso continuano fortemente a penalizzare gli esercenti. Una categoria che produce ricchezza, paga le tasse e soprattutto ha rispettato da marzo a oggi i dispositivi contenuti nei Dpcm e nelle ordinanze della Regione Lazio e del Comune di Roma. Nonostante questo, con grande senso di responsabilità, rimaniamo aperti al dialogo per aiutare il ‘sistema-Italia’ e la…

Leggi tutto