Francesca Giucastro nuova allenatrice della Logos Ardens Comiso

Giacomo Tandurella non è più l’allenatore della Logos Ardens Comiso. Il coach gelese ha rassegnato le dimissioni dopo l’ultima partita contro il Mascalucia, persa con il risultato di 3 – 0. Al termine della gara, l’allenatore gelese ha comunicato al presidente Luca Occhipinti e ai dirigenti la sua volontà di lasciare la guida tecnica della squadra.

«Le mie dimissioni sono dovute alla mancanza di risultati della squadra – Alcune partite erano, per noi, quasi segnate, ma la partita di sabato scorso contro il Mascalucia era alla nostra portata. C’è senz’altro la giustificazione di un roster deficitario, con diverse assenze per infortunio, ma nonostante tutto si sarebbe dovuto fare meglio e si sarebbe dovuto fare risultato. Dopo questa sconfitta, ho capito che era bene dare una scossa alla squadra. Le mie dimissioni nascono da qui: lo faccio per il bene dell’Ardens. Mancano due giornate alla conclusione del girone di andata e la squadra è attesa da due partite ampiamente alla sua portata. Con le mie dimissioni spero ci sia un cambio di rotta, era giusto fare questo passo proprio ora: la pausa natalizia consentirà di lavorare con serenità e preparare al meglio le prossime partite, che possono smuovere sicuramente la classifica. Anche per chi mi succederà non sarà facile, ma io sono fiducioso e certo che potrà fare bene, in una sfida difficilissima».

Al posto di Tandurella la società ha chiamato Francesca Giucastro. Giucastro, di Giarratana, è una delle atlete che hanno fatto la storia dell’Aurora Giarratana, squadra che riuscì ad approdare in serie A negli anni 70 – 80. Giucastro era la palleggiatrice di quella squadra. Dopo aver concluso la sua carriera agonistica, Giucastro ha iniziato quella di allenatrice, occupandosi soprattutto delle giovanili, a Giarratana, Palazzolo Acreide, Comiso e, lo scorso anno, a Perugia. Ha iniziato questa stagione alla guida delle giovanili dell’Ardens.

Il presidente Luca Occhipinti e i dirigenti hanno accettato le dimissioni di Tandurella. «Giacomo Tandurella ha dato molto a questa società – ha detto Luca Occhipinti – ha lavorato bene, in una situazione non facile. Sappiamo che, a causa delle assenze e degli infortuni, il roster non era completo e spesso ha dovuto adattare delle atlete in altri ruoli per sopperire alle lacune. Gli siamo grati per quanto ha fatto, in una situazione difficile».

«Purtroppo i risultati non sono arrivati – commenta il direttore sportivo Giuseppe Campanella – in undici gare, abbiamo racimolato solo due vittorie e nove sconfitte. Tandurella ha compreso che era il momento di dare una sterzata ad una situazione che rischiava di rimanere in stallo e si è fatto da parte. Anche se con dispiacere, abbiamo accettato le sue dimissioni. Abbiamo chiesto a Francesca Giucastro, allenatrice delle giovanili, di prendere il suo posto e di guidare la squadra fino alla conclusione del campionato».

«Ho accettato la proposta della società e la sfida che raccolgo non è facile – ha commentato Giucastro – Cercherò di trasmettere a queste ragazze l’entusiasmo e la passione, la determinazione nel crederci fino alla fine, non arrendersi mai».

Luca Occhipinti e i dirigenti, insieme alla nuova allenatrice, hanno incontrato martedì sera la squadra. Giucastro ha già diretto il primo allenamento. La squadra lavorerà ancora per alcuni giorni prima della pausa natalizia. La prossima gara, valida per la dodicesima giornata del campionato di B2 femminile, girone M, si disputerà l’8 gennaio, al PalaDavolos di Comiso, contro la Saracena Cassiopea di Piraino (ME). Nell’ultima partita del girone di andata l’Ardens giocherà in trasferta contro la Planet Strano Light di Pedara, attuale fanalino di coda del torneo.

Nella foto, Francesca Giucastro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.