Il Trio Albatros sul palcoscenico del Politeama Garibaldi di Palermo

Per l’89esima stagione concertistica dell’Associazione Siciliana Amici della Musica.

Domani. lunedì 11 aprile, alle 17.15, la formazione composta da Francesco Parrino al violino, Stefano Parrino al flauto e Dario Bonuccelli al pianoforte, in Suoni di famiglia.

Un viaggio che attraversa Philippe Gaubert (Médailles antiques, Nymphes à la Fontaine, Danses), Bohuslav Martinů (Sonata H 254), Mel Bonis (Suite per Trio, Sérénade-Pastorale), Jacques Ibert (Deux interludes), Nino Rota (Trio per flauto, violino e pianoforte) e Rocco Abate/Nino Rota (Rotafantasy, fantasia dedicata al trio Albatros).

Il Trio Albatros è attivo sulla scena concertistica nazionale ed internazionale dal 1990, affermandosi sia per la particolarità dell’organico e la raffinatezza del repertorio che per l’alto livello delle sue interpretazioni. Alcune prestigiose testate giornalistiche, da The Guardian a The Irish Times e il Diario de Sevilla lo hanno descritto come un gruppo eccellente i cui elementi suonano con gusto italiano. Oltre ai consensi di pubblico e critica, lusinghieri i giudizi di alcuni compositori come Ivan Fedele che considera l’ensemble una delle realtà più interessanti della giovane Musica da Camera italiana, o l’americano Andrew Frank: Tecnicamente l’Albatros è la perfezione, un meraviglioso ensemble!

Molte le collaborazioni con compositori come Bruno Bettinelli, Ales Brezina, Luciano Chailly, Gloria Coates, Ivan Fedele, Andrew Frank, Giorgio Gaslini, Luca Mosca. L’Albatros svolge un’intensa attività concertistica con le più prestigiose associazioni musicali italiane e straniere. Ha effettuato tour in Cile, Colombia, Croazia, Finlandia, Germania, Gran Bretagna, Perù, Romania, Russia, Slovenia, Spagna, Svizzera e Turchia, e si è esibito in prestigiosi teatri e sale. Ha partecipato inoltre a numerosissimi festival ed è stato ospite di trasmissioni radiofoniche e televisive della RAI.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.