Al Castello Ursino di Catania “No, non sono Molly Bloom”

Il Centro culturale e teatrale Magma di Catania, diretto da Salvo Nicotra, domani sabato 11 e domenica 12 settembre, alle ore 21.00, alla Corte del Castello Ursino a Catania, all’interno del cartellone “Catania Summer Fest 2021“, ad un anno dalla sua scomparsa, ricorda il giornalista e drammaturgo Giuseppe Mazzone e rimette in scena un suo vecchio cavallo di battaglia, “No, non sono Molly Bloom”, rappresentato in prima assoluta, nel 1999, alla Sala Magma di via Adua 3.

Salvo Nicotra, che firmò la prima regia, dopo l’ultima edizione del novembre/dicembre 2017, ha deciso di riproporre la pièce con la presenza in scena di Barbara Cracchiolo – protagonista nell’edizione del 2017 – (autrice anche di coreografie e costumi). Le musiche originali sono di Eugenio Arezzo, direttore di scena è Orazio Indelicato, luci e fonica Filippo Micale, foto di Simone Nicotra.

Il monologo al femminile di Mazzone prende le distanze dal più celebre monologo del Novecento (la “Molly Bloom” di Joyce). In scena Giulia, una donna inquieta ed insoddisfatta, che viene descritta dall’autore come “una donna dell’età media giusta, una donna che ha amato, ama e può ancora amare…”. La donna, sembra aspettare qualcuno o qualcosa nella sua casa, dove vive da sola, si prepara per uscire, andare a cena, a teatro o chissà dove, ma il suo interlocutore o interlocutrice, ritarda, o lei ha cominciato a prepararsi troppo presto. Passeggiando, s’immerge nei suoi pensieri, nei suoi ricordi, nei sogni, nelle evocazioni, nelle allucinazioni, di là di cui fa capolino una speranza sotterranea. Ripercorre delusioni e amori, ma soprattutto riflette e pensa, inventa, fantastica, catapulta se stessa in situazioni, mai vissute o da vivere.

Le due serate, ad ingresso libero, si svolgeranno nel rispetto delle norme anti Covid-19: sarà necessario esibire la propria Certificazione verde (Green Pass) in corso di validità, fornire le informazioni richieste e prenotare tramite posta elettronica (prenota.mgm@libero.it) indicando i dati anagrafici e un recapito telefonico o indirizzo di posta elettronica di ciascun prenotando. Sarà obbligatorio indossare correttamente la mascherina durante la permanenza all’interno del locale. Info: 333. 3337848.

Nella foto di Simone Nicotra, Barbara Cracchiolo

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.