Mattarella promulga la legge sul taglio parlamentari

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato e promulgato la legge costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari, che modifica gli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione, confermata dal referendum del 20 e 21 settembre scorsi, dopo l’approvazione da parte del Parlamento.

Ora decorre il termine di 60 giorni prima che il provvedimento possa essere applicato, per consentire l’eventuale ridefinizione dei collegi elettorali. Quindi il testo entrerà a regime nelle prossime elezioni, sia in caso di scioglimento anticipato delle Camere che di scadenza naturale della legislatura. (AdnKronos)

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.