Chavismo e 5 Stelle. C’è sempre chi ci mette i soldi

di Salvo Barbagallo

Dal nulla non nasce nulla. Polemiche (poche) per i presunti finanziamenti pervenuti chissà a chi dal Venezuela all’Italia per promuovere la nascita del Movimento 5 Stelle. Ipocrisie della politica (o pseudopolitica) che ha reagito (ma non più di tanto) allo scoop giornalistico spagnolo del giornale “ABC” che ha “denunciato” un finanziamento segreto a certi (sconosciuti) italiani per creare un raggruppamento di contrasto al Governo. Raggruppamento che si è voluto identificare, appunto, con quello dei 5Stelle. Polemiche larvate ai vertici poiché in tanti, in Italia e altrove, hanno potuto godere nei decenni di sostanziose somme provenienti dall’estero, elargite nella maggior parte dei casi da Potenze economiche colorate di rosso (a volte solo apparentemente) per controbattere l’invadente “imperialismo” di altre Potenze dal colore diverso (a volte solo apparentemente). Nulla di nuovo dai tempi dei tempi. Vale la pena ricordare che la (cosiddetta) “Unità” d’Italia poté nascere grazie al documentato aiuto della Gran Bretagna e che la tanto esaltata garibaldina “impresa dei Mille” senza il supporto inglese sicuramente sarebbe fallita. Per non dimenticare anche la Rivoluzione per eccellenza, quella di Lenin & Company, che si avvalse dei finanziamenti bancari tedeschi, americani e massonici.

In Italia sin dalla fine della seconda guerra mondiale fiumi di danaro sono affluiti nelle casse dei partiti in netta opposizione per il predominio del Paese: al PCI da una parte, giungevano i rubli dell’Unione Sovietica, alla Dc & satelliti arrivavano i dollari made in USA. Che dire quando nei momenti di crisi degli Anni Settanta si contrapposero gli interventi monetari (e altro) di Gheddafi che cercava di animare la secessione della Sicilia dall’Italia? Un disastro per il leader libico che cercò di animare un movimento separatista, il quale immediatamente naufragò perché gli venne contrapposto un altro movimento con matrice “stelle a strisce”. Storie (volutamente) ignorate in quanto considerate “marginali” nel panorama nazionale. E poi tutto ciò che caratterizzò gli “Anni di piombo” che insanguinarono il territorio: BR e affini o opposti sempre con influenze esterne (e magari interne, con riferimento “esterno”).

Dal nulla non nasce nulla. E quando dal “nulla” spuntò prepotentemente il movimento dello showman Beppe Grillo – con la visione parafuturistica di Casaleggio-Gaia che faceva rabbrividire – in molti ritennero che fosse derivato da una “spinta” proveniente d’Oltre Oceano con finalità antigovernative del momento. Ora le rivelazione del giornale spagnolo “ABC” che –  con il titolo in prima pagina  Il chavismo finanzió il Movimento 5 Stelle – indicano un presunto altro percorso di Grillo & soci: lo “scoop” è vero, da verificare la “veridicità” del contenuto. In realtà poco importa che sia vero che i 5Stelle abbiano ricevuto “in contanti” (per mezzo valigetta diplomatica) 3,5 milioni di euro: poco importa, e si è visto, dal momento che lo “scoop” ha avuto vita breve. Non ne parla più nessuno e manca anche la consueta e sfrenata “speculazione” sulla notizia, che in altri periodi avrebbe costituito uno scandalo perenne.

La realtà pone quotidianamente interrogativi di varia natura: l’attenzione dell’Uomo qualunque viene spesso indirizzata dai mass media su argomenti che possono toccare tutti (più o meno), che spesso fanno perdere di vista i problemi concreti. L’Uomo qualunque alla fine resta disorientato e i “perché e i per come” vengono facilmente archiviati. Così, chi “analizza” gli avvenimenti rimane in attesa del prossimo evento: senza valutarlo è passato il “fenomeno Greta”, senza valutarlo sta passando il “fenomeno Sardine”. In quanti si sono chiesti e si chiedono come e da dove scaturiscono questi “fenomeni” e chi li alimenta “economicamente”? È stato lo stesso discorso per il “fenomeno 5 Stelle”?

Conclusione: in quanti si sono chiesti e si chiedono chi “paga” l’organizzazione dei “fenomeni”?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.