Un piccolo aereo è precipitato a Carlentini: muoiono istruttore e allievo

Una tragedia in mattinata nel territorio di Carlentini in contrada Ortonuovo dove un piccolo aereo decollato poco prima dall’Aeroclub di Catania è precipitato prendendo fuoco a seguito dello schianto. A bordo due persone: un istruttore esperto e un giovane allievo che sono decedute. Il velivolo è un Tecnam P2002. Aperta un’inchiesta dalla Procura di Siracusa. Sul posto si sono recati i Vigili del Fuoco, il personale 118 che nulla ha potuto fare per salvare le due vite e la Polizia di Stato insieme a personale della Squadra Mobile aretusea.

Intanto si sono appresi i nomi delle due vittime, si tratta di Stefano Baldo, istruttore certificato con grande esperienza di volo, già pilota di elicotteri per la Marina Militare (fino al 2001) poi transitato all’aviazione civile dove dall’ottobre 2001 lavorava per la compagnia di bandiera Alitalia. Dal 2016 era anche istruttore di volo per l’Aeroclub catanese. L’altra vittima è l’allievo Gioele Bravo, 20 anni, originario di Quart, un piccolo comune in provincia di Aosta.

Foto copertina da Lasicilia.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.