Pietro Agen: “CamCom Sud-Est: 10 milioni d’investimenti sul territorio”

Dopo la pausa estiva, ripresa degli incontri con il Presidente della Camera di Commercio del Sud Est, dottor Pietro Agen. Prima domanda d’obbligo: come si (ri)troverà la Sicilia con il probabile Governo nazionale giallorosso? Poche battute significative per dire che, al momento, prevalgono le incertezze sul piano generale, ma che comunque non dovrebbero esserci problemi con la Regione governata da Musumeci proprio per la fluidità della maggioranza che ne regge l’attività amministrativa.

Problematica più significativa quella concernente la Camera di Commercio del Sud Est che, da qualche parte, viene accusata di immobilismo. Pietro Agen risponde chiaramente: “A quanti dicono che la Camera di Commercio del Sud Est non faccia granché si risponde soltanto con i fatti: stanziati dieci milioni in tre anni per il territorio con progetti medio piccoli e medio grandi. Fra questi progetti l’acquisto di un immobile per realizzare il Centro Fieristico a Catania; il secondo programma riguarda la realizzazione di un Centro di Alta formazione a Ragusa, la terza iniziativa prevede la realizzazione del Polo Congressuale a Siracusa. Già queste sole iniziative, come può notarsi, non possono considerarsi di poco conto.”.

Per quanto attiene l’iter della privatizzazione della società di gestione dell’aeroporto di Fontanarossa, la SAC, ultime definizioni in sede di assemblea dei soci che si terrà il prossimo 9 settembre.

 

A seguire l’intervista di Salvo Barbagallo a Pietro Agen

Riprese audio, video, servizio web di Luigi Asero

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.