Presentato a Roma un “rituale” massonico

di Guido Manieri

 

Il 15 ottobre a Roma, nei locali della Gran Loggia degli Antichi Massoni d’Italia, è stato presentato un nuovo libro edito da Bastogi dal titolo: Il Rituale del Primo Grado Massonico – Apertura/Chiusura Lavori – Libro Primo.

Tommaso Capoccia nel corso della presentazione del volume
Tommaso Capoccia nel corso della presentazione del volume

Di libri che parlano di Massoneria sono piene le librerie di tutto il mondo, ma stavolta il testo è particolare, perché si tratta di un’attenta analisi del moderno Rituale massonico di Primo Grado, effettuata prendendo a confronto i principali Catechismi sei-settecenteschi e i Rituali sette-ottocenteschi, anglosassoni e francesi, nonché gli antichi documenti della Massoneria operativa, a partire dal 1248, fonti antiche talvolta poste nel dimenticatoio.

   A completamento dell’opera, onde permettere al lettore di meglio comprendere il profondo significato dei termini e dei passi che compongono il Rituale, il testo ripercorre le vicissitudini storico-politico-religiose della Massoneria, prima operativa, poi speculativa, analizzandone i risvolti  esoterici, simbolici, costitutivi, filosofici e psicologici, nonché gli usi e costumi dell’Ordine. Vengono analizzate inoltre, in modo talvolta inedito, le principali figure di Loggia che sono quelle che attualizzano il Rituale, e alcuni passaggi fondamentali della ritualità, per fornire un quadro, il più esaustivo possibile, di cosa realmente è, e cosa si cela all’interno di questo “strumento”.

   Prendere coscienza che il Rituale (utilizzato spesso in modo superficiale) è uno strumento che proviene dal passato e che dietro le parole è celato l’intero mondo Massonico,  è una scoperta affascinante, perché il Rituale guida attraverso un percorso al di là del tempo e dello spazio, evidenziando chiaramente cosa è la Massoneria e a quale scopo i Fratelli Massoni si riuniscono nei loro Templi e l’alto senso spirituale di quelle che in gergo si chiamano “Tornate”.

   Dimostrando, tra l’altro, che la Massoneria ha segnato in modo indelebile (ancorché misconosciuto) la storia europea e americana del secondo millennio, e che tutte le elucubrazioni dei “non addetti ai lavori” sono infondate e dettate solo dalla pretestuosità, e talvolta dall’ignoranza dei fatti.

   Insomma, un libro sui generis, che permettere di valutare e comprendere la Massoneria in un modo (forse) nuovo, o comunque diverso dal solito.

Il testo è facilmente reperibile nelle principale librerie italiane che danno spazio a testi esoterici 
o comunque appartenenti al circuito Mondadori, oppure su Amazon, oppure ancora presso la BastogiLibri, 
al prezzo di € 22,00.

 

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.