Immigrazione: assemblea generale della Nato a Catania, città blindata

Elicottero_ArmaIl sindaco di Catania, Enzo Bianco, apre i lavori del seminario del Gruppo Speciale Mediterraneo e Medio Oriente dell’Assemblea Parlamentare della Nato che si svolgerà oggi e domani nel palazzo degli Elefanti a Catania. Interverranno, tra gli altri, il presidente del Senato Pietro Grasso, il Presidente della Camera Laura Boldrini, il presidente dell’Assemblea parlamentare della Nato Hugh Bayley, il capo delegazione italiana il parlamentare Andrea Manciulli, Alì Riza Alaboyun presidente del Gruppo Speciale sul Mediterraneo e il Medio Oriente. La relazione d’apertura sarà tenuta dal Ministro degli Affari Esteri Federica Mogherini. Alla sessioni di lavoro interverranno il Ministro degli Interni Angelino Alfano e il sottosegretario di Stato per la Sicurezza Nazionale Marco Minniti. Al centro dei lavori i temi relativi all’immigrazione trans-mediterranea, l’evoluzione della crisi nelle regioni Mediorientali e in particolare la crisi siriana e del medio oriente e il consolidamento dello stato Libico.

Per motivi di sicurezza, il 2 e 3 ottobre saranno chiusi per l’intera giornata gli edifici istituzionali di Palazzo degli Elefanti e di Palazzo dei Chierici. Negli stessi giorni il Protocollo Generale sarà spostato presso l’Ufficio Notifiche di via Santa Maria del Rosario,16/18 dove funzionerà il servizio di accettazione della posta esterna. L’ufficio Protocollo di Palazzo degli Elefanti riprenderà l’attività sabato 4 ottobre. Chiuso alle visite del pubblico, domani 2 ottobre e per l’intera giornata, anche il Castello Ursino

Per l’occasione sono state anche disposte dalla direzione Utu (ufficio del traffico urbano) dei temporanei provvedimenti di circolazione riguardanti alcune aree cittadine per garantire la pubblica sicurezza, come concordato anche con la questura di Catania. Ecco nel dettaglio le disposizioni: divieto di transito veicolare e pedonale (eccetto forze dell’Ordine e mezzi di soccorso, nonché autorizzati in occasione dell’evento) dalle ore 6 alle ore 19 dei giorni 2 e 3 Ottobre 2014, nell’area delimitata dalle seguenti vie: Etnea (tratto Via La Piana e Vittorio Emanuele), piazza Università (intera area), La Piana, Euplio Reina (tratto via Mancini – piazza Università), Santa Maria del Rosario (tratto via Raddusa – piazza Università), Vittorio Emanuele (tratto via Raddusa – piazza Duomo), piazza Duomo (intera area, compreso tratto antistante Porta Uzeda), Garibaldi (tratto via Spadaro Grassi – Duomo), Vittorio Emanuele (tratto via Spadaro Grassi – Duomo), Erasmo Merletta, Roccaforte e Bicocca.

E’ istituito il divieto di sosta, ambo i lati, con rimozione coatta (eccetto mezzi Forze dell’Ordine, mezzi di soccorso nonché autorizzati in occasione dell’evento), dalle ore 1,00 del 2 ottobre e sino alle ore 20 del 3 Ottobre, nell’area delimitata dai seguenti tratti cittadini:piazza Università (intera area), vie La Piana, Euplio Reina (tratto via Mancini – via Loggetta), della Loggetta, Santa Maria Del Rosario (tratto Della Loggetta – Piazza Università, Raddusa, V. Emanuele (tratto via Raddusa – piazza Duomo), piazza Duomo (intera area, compreso tratto antistante porta Uzeda), Garibaldi (tratto via Spadaro Grassi – Duomo), V. Emanuele (tratto S. Grassi – Duomo), Erasmo Merletta, Roccaforte, Bicocca.

Inoltre, dalle ore 15 alle ore 24 del giorno 2 Ottobre è istituito il divieto di transito veicolare (eccetto mezzi delle Forze dell’Ordine, mezzi di soccorso e mezzi appositamente autorizzati) in Piazza Federico Di Svevia, lato Nord, da via Riccardo da Lentini a via San Sebastiano. Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati, eccetto mezzi delle Forze dell’Ordine, mezzi di soccorso e mezzi appositamente autorizzati, in piazza Federico Di Svevia, tratto lato nord, da via Riccardo da Lentini a via San Sebastiano

Infine dalle ore 16 alle 22 del 2 ottobre, sosta con rimozione coatta(eccetto mezzi delle Forze dell’Ordine, mezzi di soccorso e mezzi appositamente autorizzati) nelle vie Castello Ursino (ambo i lati), da via Garibaldi a piazza Federico di Svevia, piazza San Francesco d’Assisi ( su tutta la piazza), via della Lettera (ambo i lati), via Vittorio Emanuele (lato sud dal civico 339 al 327).

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.