L'assessore Bonafede cerca soluzione per salvare i 1.800 posti degli sportelli polifunzionali

cvDi Luigi Asero

Nuova riunione all’assessorato regionale al Lavoro. Varie le discussioni da affrontare fra le quali il finanziamento per gli enti regionali. Inoltre l’assessore, Ester Bonafede, presenterà un pacchetto di proposte per salvaguardare i 1.800 lavoratori che occupano gli sportelli multifunzionali, che -ironia della sorte (?)- si occupano proprio dell’orientamento al lavoro dei disoccupati siciliani. Proprio i loro contratti infatti sono in scadenza per il prossimo 30 settembre. E si rischia la totale paralisi.

I 1.800 lavoratori erano stati infatti assunti per orientare al lavoro i disoccupati siciliani. Il progetto triennale (finanziato con fondi europei) scade proprio nel 2013. All’assessore Bonafede il compito di cercare di trovare la soluzione più adatta.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.