Maltempo a Catania, disagi contenuti. Era già iniziata la manutenzione

catania-680x383Il maltempo che da questa mattina ha colpito Catania e la sua provincia ha provocato diversi allagamenti, diversi interventi dei Vigili del Fuoco. Due aerei sono stati dirottati da Fontanarossa a Punta Raisi, per rientrare successivamente a Catania. Il maltempo ha infatti provocato la chiusura improvvisa di Punta Raisi per circa tre ore a causa di un fulmine che ha colpito la vicina cabina Enel.

La previsione del maltempo su Catania ha limitato i disagi, squadre della manutenzione del comune di Catania, avevano avviato una pulizia straordinaria della zona del centro storico e in particolare di via Etnea e strade limitrofe, le più colpite in caso di pioggia, e del Villaggio Santa Maria Goretti.

Oggi una squadra in mobilità appositamente predisposta, quando la pioggia diminuiva, ha provveduto a rimuovere foglie, detriti ma anche spazzatura tornati a tappare le griglie che ricoprono le caditoie e le  bocche di lupo (le prese d’acqua a ridosso dei marciapiede) da cui la pioggia si riversa nella fognatura di acque bianche.

La seconda ripulitura –  ha spiegato l’assessore alle Manutenzioni Luigi Bosco-  è stata indispensabile: dalla parte alta di Catania e persino dai paesi etnei a ogni temporale vari tipi di scorie vanno a ostruire le caditoie. Adesso si tratterà ovviamente di svolgere un lavoro più accurato. Ma questo potremo farlo nei prossimi giorni utilizzando ancora gli operai della manutenzione stradale, complessivamente una trentina di persone”.

Il Comune ha inoltre attivato un numero verde, il 800887077, al quale i cittadini potranno segnalare dove si trovano caditoie otturate. Gli operatori risponderanno dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 13,30 e martedì e giovedì anche dalle 15,30 alle 17. “Dopo le segnalazioni –  ha spiegato l’assessore Bosco – e dei veloci sopralluoghi, stileremo una classifica delle urgenze e provvederemo alla pulizia”. Predisposte anche delle ispezioni nelle camere di raccolta sotterranee delle fognature.

In provincia un fulmine ha colpito un edificio disabitato a Pedara, mentre una tromba d’aria di lieve intensità ha colpito la zona di Ficarazzi.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.