Licodia Eubea, 29 novembre "Stefania e le altre donne"

L’insopportabile pesantezza dei femminicidi e della violenza contro le donne.

Licodia Eubea 29 novembre 2012

L’emersione della violenza di genere contro le donne e il triste e dilagante fenomeno dei femminicidi, costituisce ancora un serio problema: troppe donne subiscono in silenzio la violenza e i maltrattamenti agiti dal loro partner. Moltissime di loro non chiedono aiuto e, alcune di loro, finiscono uccise per mano di coloro che amano.

A partire dai dati Istat sul fenomeno della violenza, nonché dai risultati  di numerose ricerche realizzate in Italia si rileva, con estrema chiarezza, che la violenza di genere contro le donne è un fenomeno trasversale, frutto del diseguale potere che ancora oggi esiste nel rapporto uomo-donna.

E’ il frutto di una cultura che vuole la donna sottomessa al marito/fidanzato, in cui “tutto si sopporta” per il bene maggiore di quell’amore che ogni essere umano aspira a raggiungere e in cui, ancora oggi, si lascia il maggiore peso e la maggiore responsabilità alla donna (non sorprende, infatti, che la più grande difficoltà a riconoscere la violenza nella relazione di intimità sia proprio da parte della donna che, così come per gli uomini, viene socializzata a ricoprire uno specifico ruolo nel rapporto di coppia e, in generale, nella famiglia).

La locandina dell’evento

La morte di Stefania Noce e del nonno, nonché il tentato omicidio della nonna, ci esortano a non rimanere semplicemente attoniti di fronte alla crudeltà e alla barbarie commessa, quanto piuttosto ad agire per portare alla luce i meccanismi che sottendono a tale fenomeno al fine di informarci e informare la popolazione sugli indicatori della violenza di genere, per lo sviluppo di azioni preventive e di supporto alle vittime.

Per tale motivo questa amministrazione ha organizzato il convegno di cui all’allegata locandina, invitandoLa a partecipare all’iniziativa al fine di sensibilizzare il più possibile le nostre e le altrui coscienze.

 

Il Sindaco Dott. Giovanni Verga

L’Assessore alle Pari Opportunità  Dott.ssa Giovanna Guarnaccia                             

                            

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.