Sicilia, regione migliore per il Sunday Times

Un grande riconoscimento internazionale arriva alla Sicilia dal “The Sunday Times” che dopo il “Die Welt” e il “The Times” celebra le eccellenze artistiche e architettoniche della Sicilia definendola senza mezzi termini “la regione migliore d’Italia” e invitando tutti gli inglesi a invaderla turisticamente.

Secondo l’edizione domenicale del giornale britannico, in un lungo articolo firmato da Stanley Stewart che propone l’Italia come meta turistica ideale, sarebbe proprio la Sicilia la regione migliore e lo esprime con queste parole:  “Questa terra offre le migliori rovine, il miglior cibo, i migliori festival, il miglior vulcano e il miglior modo di ciondolare senza fare nulla. La Sicilia può vantare numerosi resti greci, compreso il Tempio della

Tonnara Vendicari dalla Torre

Concordia e lo straordinario Teatro Greco di Taormina, località di vacanza chic nota come la St Tropez d’Italia. L’interno dell’isola, più delle affollate coste, regala meravigliosi percorsi in auto come la vecchia strada di montagna fra Messina e Palermo, che passa attraverso una serie di paesini isolati. Più a sud una visita a Noto, Ragusa e Modica ricostruite dopo il grande terremoto del 1963 in un grandioso stile barocco e l’isolata spiaggia sotto Torre Vendicari”

Tale apprezzamento per la nostra terra non può che risultare più che gradito e, alla vigilia della Pasqua e della prossima estate, non può che far ben sperare tutto il settore turistico-alberghiero fortemente in crisi negli ultimi anni anche se, a dir la verità, già con il 2011 aveva registrato un aumento del 5% delle presenze, secondo fonti di Federalberghi.

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.