Padova, Polizia denuncia due truffatori

La Squadra Mobile di Padova ha denunciato due giovani, originari di Bari ma residenti a Padova per truffa. In sostanza “agganciavano” potenziali vittime proponendo ingenti somme di denaro destinati al “mercato estero” e per circa un terzo del valore nominale cedevano la loro disponibilità. Solo che consegnavano denaro falso in cambio di banconote vere.

I due sono stati intercettati all’uscita di un albergo di Padova. Gli agenti hanno sequestrato una valigetta con circa 150 mila euro falsi e una mazzetta “civetta” formata da banconote autentiche.

Ai due, oltre la denuncia è stato consegnato un foglio di via obbligatorio. Uno dei due, laureato in giurisprudenza, ha provato a raccontare agli agenti di aver agito per necessità non riuscendo a trovare un lavoro.

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.