Napolitano: “Nuovo ordine mondiale”

Di Salvo Barbagallo Da qualche tempo si erano perdute le tracce (ovviamente, sui mass media) dell’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ma il giornale “Il Fatto Quotidiano” lo riporta alla ribalta, registrando il suo intervento in Parlamento dopo l’informativa del premier Matteo Renzi sulla questione dei migranti (o profughi, o clandestini, o chiamateli come volete). A quasi una settimana dalla terribile tragedia nelle acque del Mediterraneo (quante le vittime? 700, 900?) Napolitano, come riporta “Il Fatto”, esclama: “Siamo arrivati al dunque, ad un momento che mai si era vissuto dal…

Leggi tutto

Una scomunica per i potenti

Una scomunica per i potenti d’occidente e pace nelle terre degli uomini che EGLI ama di Guido Di Stefano Erano i secoli bui e meno bui, anche moderni. Le scomuniche colpivano senza pietà: chi osava pensare, parlare e scrivere liberamente; chi osava ipotizzare la separazione tra stato e religione e rifiutava il potere temporale dei  “rappresentanti” dell’Altissimo; chi osava dubitare delle verità dei potenti; chi cercava “l’uomo” e nell’uomo il vero volto di Dio; chi invocava i veri “buoni” pastori che precedono le pecore al pascolo e non le spingono al…

Leggi tutto

Califfato, immigrati e Procure siciliane

Di Salvo Barbagallo C’è una “frenata” sull’argomento “terrorismo e Isis”? Forse da parte dei mass media nazionali, fin troppo presi (magari giustamente) dalle barbarie commesse dai tifosi olandesi a Roma, e forse fin troppo presi nel registrare lo “scarica barile” sulle responsabilità degli avvenimenti nella Capitale. Più che “frenata”, almeno per quel che appare fuori dai luoghi dove si prendono decisioni importanti, si tratterà di

Leggi tutto

Nostalgia (o tentazione?) della strategia della tensione

Di Salvo Barbagallo Corsi o ricorsi? Nostalgia (o tentazione…) della strategia della tensione? Nostalgia di anni dimenticati (e messi in archivio da tempo) che tanto dolore e tante vittime hanno provocato? Sono queste le prime domande che vengono spontanee dopo avere appreso del blitz dei carabinieri del Ros all’Aquila, Montesilvano, Chieti, Ascoli Piceno, Milano, Torino, Gorizia, Padova, Udine, La Spezia, Venezia, Napoli, Roma, Varese, Como, Modena, Palermo e Pavia che ha portato dietro le sbarre 14 presunti terroristi (o aspiranti tali) di matrice neofascista. Subito si parla di “eversione nera”…

Leggi tutto

La Voce della Rete: Mafia Capitale, Mose ed Expo, i numeri a confronto

Su il Post di venerdì scorso, un’interessante analisi sui numeri di Mafia Capitale, confrontata con altri scandali dell’ultimo anno. E Davide De Luca ha scoperto che… Tra appalti e tangenti, la quantità di denaro coinvolto nell’inchiesta “Mafia capitale” non sembra particolarmente rilevante rispetto agli altri grandi scandali scoperti dalla magistratura negli ultimi tempi, come lo scandalo EXPO e quello che ha riguardato il MOSE . Almeno fino ad oggi.

Leggi tutto

Dalla Sicilia a Roma una serie di mostre di Guadagnuolo per celebrare Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII in occasione della Canonizzazione

     Il momento tanto atteso dai cristiani, la Santificazione dei Beati Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII, sta, finalmente, per arrivare: il prossimo 27 aprile Papa Francesco dichiarerà per entrambi la Santità e sarà un momento di gioia per tutto il popolo cristiano.      Il pittore Francesco Guadagnuolo considerato uno dei maggiori artisti del rinnovamento iconografico dell’arte sacra, già ritrattista di Karol Wojtyla in tante occasioni del suo pontificato, grazie anche alla conoscenza personale col Pontefice, non poteva, con la sua sensibilità, restare indifferente

Leggi tutto

Roma: rapinatore muore in conflitto a fuoco con Carabinieri

Tragico tentativo di rapina in mattinata a Roma. Un commando assalta un portavalori che si era recato presso un supermercato sulla Circonvallazione Aurelia al numero 21. Sono circa le sette e mezza quando l’uomo entra nel parcheggio del supermercato, sembra per rapinare la cassa continua, però all’arrivo del furgone portavalori cambia strategia prendendo in ostaggio una guardia giurata e minacciandone l’uccisione qualora non avesse fatto aprire lo sportello di cassa continua. 

Leggi tutto

Prendono in giro l’Italia Come ai tempi di Berlusconi

Di Salvo Barbagallo Il tempo non cambia nulla, i giornali stranieri beffeggiano chi ha rappresentato e chi vuole rappresentare l’Italia: colpa della politica o degli stessi italiani? Dimenticato (più o meno) Berlusconi, ora è la volta del premier incaricato Matteo Renzi. Nella sua edizione internazionale il “New York Times” con un montaggio grafico di William Rankin presenta al mondo intero l’ex sindaco di Firenze e segretario del PD (cioè l’italiano di turno che cerca di comporre un Governo per dare “serenità  e benessere” al Paese) come il paffuto e gioviale

Leggi tutto

Muore a Roma James Gandolfini, protagonista de "i Soprano"

Era diventato famoso in tutto il mondo con l’interpretazione da antologia di Tony Soprano, il boss mafioso della fortunatissima serie tv ‘I Soprano’, che gli è valsa la conquista di ben tre Emmy Award come migliore attore. E il destino ha voluto che la sua vita finisse proprio in Italia, lui nato in New Jersey da genitori italo-americani. James Gandolfini è morto così, all’improvviso, a soli 51 anni, mentre era in vacanza a Roma. Lo avrebbe stroncato un infarto. Il prossimo fine settimana era atteso al Festival del cinema di…

Leggi tutto

Venerdì 3 maggio la presentazione a Roma dei due libri di Salvo Barbagallo

A Roma, venerdì 3 maggio, alle ore 18.30, nella Libreria Arion Esposizioni di via Milano, saranno presentati i libri di Salvo Barbagallo “Antonio Canepa ultimo atto” e “L’uccisione di Antonio Canepa”. Oltre all’autore interverranno Walter Veltroni, Gianfranco Passalacqua, Beatrice Luzzi. Modererà il dibattito il giornalista Dino Giarruso.

Leggi tutto