EUNICE Alliance Games: Università di Catania conquista torneo pallavolo in Polonia

Un’occasione per gli studenti universitari che hanno preso parte all’iniziativa mirata alla formazione di una identità multiculturale europea tra i membri del consorzio universitario

Creare “nuovi” europei non soltanto con la formazione e la ricerca, ma anche con iniziative culturali e sportive. Un obiettivo centrato in pieno dal progetto Eunice che, nei giorni scorsi, ha organizzato la seconda edizione degli Alliance Games.

Protagonisti indiscussi gli studenti delle sette università partner del progetto Eunice che si sono sfidati nei tornei di scacchi online e di pallavolo in Polonia, al centro sportivo della Poznan University of Technology.

Entrambe le competizioni sono state inserite nella “Eunice Week”, una serie di eventi culturali e sportivi mirati a formare una identità multiculturale europea tra i membri del consorzio universitario.

A trionfare nel torneo di pallavolo – oltre 80 giocatori sul parquet del centro sportivo della Poznan University of Technology – è stata la squadra dell’Università di Catania guidata dall’allenatore del Cus Catania Giuseppe Di Leo e composta dagli studenti Carla Caruso, Roberta Caruso, Clara Corallo, Giorgia Privitera, Rachele Privitera, Francesco Cutrufello, Riccardo Lombardo, Stefano Occhipinti, Matteo Minnelli e Marco Corallo.

Sul podio anche i team della Poznan University of Technology (Polonia) e della Université Polytechnique Hauts-de-France (Francia).

Il torneo di scacchi, invece, ha registrato la partecipazione di 43 studenti universitari. A vincerlo Mikołaj Nowak della Poznan University of Technology (Polonia) davanti a Victor Moreno Royano dell’Universidad de Cantabria (Spagna) e Benjamin Maltier dell’Université de Mons (Belgio), quest’ultimo vincitore della scorsa edizione. Le partite sono state trasmesse in streaming con i commenti degli esperti Lara Hernandez e Jan Kabzinski, con il supporto organizzativo della Federazione scacchistica francofona del Belgio.

Per tutti i giocatori, accompagnati dai loro allenatori e dallo staff Eunice, un’importante occasione non solamente sportiva. Nel corso della settimana, infatti, gli studenti – oltre ad approfondire le tematiche, le attività e le opportunità offerte da Eunice – si sono confrontati grazie agli incontri face-to-face con il Comitato consultivo studentesco di Eunice.  Ma anche per scoprire l’università e la città di Poznan, conoscere la lingua e la tradizione polacca, in particolar modo le le musiche, le danze popolari e gli abiti tradizionali presentate dal Poligrodzianie Folk Team oltre alla visita guidata a piedi, una lunga passeggiata attraverso i luoghi più famosi di Poznan.

In foto il team dell’Università di Catania vincitore del torneo di pallavolo
 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.