Vicenza: uccisa una 21 enne, era mamma di una bimba di due anni

Oggi si è perpetrato un altro omicidio di una giovane donna in provincia di Vicenza. A colpi di pistola è stata uccisa da un uomo una 21enne, Alessandra Zorzin, nella sua casa di Montecchio Maggiore, a pochi chilometri dal capoluogo berico. L’omicida sarebbe un amico che, attualmente, è in fuga ed è ricercato attivamente dai carabinieri.

La vittima è madre di una bimba di 2 anni che si trovava all’asilo mentre la mamma veniva assassinata. La donna faceva la parrucchiera.

L’uomo, dopo aver esploso alcuni colpi di pistola che hanno colpito la donna, è fuggito alla guida della sua automobile. A scoprire il delitto, il marito della donna rientrato nel primo pomeriggio a casa. Subito è stato dato l’allarme, e le forze dell’ordine stanno ricercando l’omicida.

AGGIORNAMENTO: SUICIDA L’ASSASSINO DI ALESSANDRA ZORZIN

Si tratta del secondo femminicidio in cinque giorni nel Vicentino, dopo quello di Rita Amenze, la donna colpita a morte dal marito Pierangelo Pellizzari nel parcheggio dove lavorava, a Noventa Vicentina.

Foto copertina: il Giornale di Vicenza
La vittima, Alessandra Zorzin

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.