Etna: nuova emissione discontinua di cenere dal Cratere di Nord Est

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, ha comunicato che dalle 13:50 ora locale si è osservata una emissione discontinua di cenere dal Cratere di Nord Est. La nube vulcanica prodotta ha raggiunto un’altezza di circa 6000 m sul livello del mare e, in base al modello previsionale, si disperde in direzione NE.

L’andamento temporale dell’ampiezza media del tremore vulcanico non mostra variazioni significative e i valori si mantengono bassi. Il centroide delle sorgenti del tremore vulcanico è ubicato in corrispondenza del cratere di Sud-Est ad una elevazione di circa 2900 m sul livello del mare. L’attività infrasonica si mantiene su livelli bassi con eventi localizzati in corrispondenza della Bocca Nuova.

I dati della rete GNSS ad alta frequenza non mostrano variazioni significative.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.