Capitano Ultimo va in pensione

Al Ros a ricordare dove è nata la battaglia

Il colonnello dei carabinieri Sergio De Caprio, meglio conosciuto come Capitano Ultimo, va in pensione. “Nell’ultimo giorno, le mie lacrime e il mio sorriso alla Bandiera di Guerra dell’ Arma dei #Carabinieri. Al Popolo italiano tutta la mia vita”, scrive su Twitter l’ufficiale che si è recato al Ros di Roma per salutare i colleghi.

Già capo dell’unità Crimor dei Ros dei Carabinieri, De Caprio divenne famoso soprattutto per l’arresto del boss di cosa nostra Totò Riina.

“Oggi al Ros a ricordare la storia dove è nata la battaglia. Non ho molte cose da dire, vado in pensione – afferma il colonnello – . Abbiamo combattuto con Crimor. Oggi siamo qua da voi per dirvi che rivendico tutte le azioni passate, presenti e future che fate voi e che sono state fatte prima di voi e che saranno fatte da quelli che verranno dopo di voi. Tutto il resto – sottolinea – lo lasciamo agli altri. Torniamo ad essere il nulla da cui veniamo. Vi porterò sempre nel cuore!”.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.