Maurizio Costanzo: “Propositi per 2021? Vivere, è già gran traguardo”

“Cosa spero e mi auguro per il nuovo anno che inizia? Vivere. Mi pare la cosa più interessante. Anche se col Covid, e con la situazione generale che ci circonda, vivere già mi pare un grande traguardo“.

Maurizio Costanzo spiega, interpellato dall’Adnkronos, quali sono i suoi progetti più importanti per il 2021 che sta iniziando. “Spero di fare il vaccino presto. Non vedo altre alternative, in tutta sincerità. Sto molto attento, ma questo non vuol dire” dice, raccontando il suo atteggiamento nei confronti del virus. “Mi fa molta paura -spiega Costanzo- Faccio un numero di tamponi esagerato. Ma siccome non tutti i nostri connazionali sono attenti, meglio il vaccino”.

“Io vivo a Roma -aggiunge Costanzo- e quindi aggiungo che vorrei anche vivere in una Roma più pulita“. Sull’atteggiamento con il quale si appresta ad affrontare l’anno che viene, il giornalista e conduttore ha le idee chiare: “A me piace lavorare, quindi finché avrò possibilità di lavorare, lo spirito è buono”, sorride”.

Spero di fare il vaccino presto. Non vedo altre alternative, in tutta sincerità. Sto molto attento, ma questo non vuol dire”. Così Maurizio Costanzo spiega all’Adnkronos la sua opinione in merito al vaccino anti Covid, raccontando il suo atteggiamento nei confronti del virus. “Mi fa molta paura -spiega Costanzo- Faccio un numero di tamponi esagerato. Ma siccome non tutti i nostri connazionali sono attenti, meglio il vaccino”, conclude.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.