Catania conta i danni del maltempo

Una tromba d’aria, formatasi in mare, ha attraversato il lungomare della Plaia a Catania, spostandosi poi nei rioni San Giuseppe la Rena, San Francesco la Rena e al Villaggio Santa Maria Goretti, dove si trova l’aeroporto. I vigili del fuoco del comando provinciale sono intervenuti per danni alle abitazioni e in particolare ai tetti: sono state oltre cinquanta le richieste di soccorso. Sono in corso interventi e verifiche, ma non risultano danni a persone. Su Catania e provincia è piovuto incessantemente dal pomeriggio di sabato fino alla notte. Diversi automobilisti rimasti bloccati in sottopassi sono stati salvati dai pompieri. A Giarre, in contrada Rovettazzo, per il crollo di un ballatoio e danni alle strutture portanti sono state evacuate da una palazzina di tre piani sei famiglie, in totale 21 persone, comprese due con disabilità.

Nel pomeriggio l’incendio di alcuni contatori Enel in una via del centro ha provocato un blackout nelle zone di via Etnea alta/Canalicchio/Barriera. Danni anche all’aeroporto di Catania a causa della tromba d’aria, tutto è stato comunque già ripristinato in mattinata.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.