Esplode un barcone di migranti, cause ignote

Una barca con a bordo decine di migranti è esplosa nella zona di mare antistante Praialonga, in provincia di Crotone. Sul posto le unità navali della Capitaneria di Porto e della Guardia di Finanza. Non sono ancora chiari i motivi dell’incendio, mentre non si esclude la presenza di vittime. Diverse le persone in mare.

Due militari della Guardia di Finanza sono rimasti feriti nelle operazioni di salvataggio a largo di Praialonga. I due finanzieri sono stati trasportati all’ospedale di Crotone.

Sono stati recuperati alcuni migranti che erano a bordo dell’unità da diporto esplosa poco fa. Gli uomini della Guardia Costiera, al lavoro anche con il loro aereo, stanno ora tentando di recuperare gli altri ancora in mare prima di verificare le cause che hanno portato all’esplosione. (AdnKronos)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.