Scooter travolto da auto, muore 15 enne ballerina classica

Terribile incidente intorno alle 22 del 14 giugno a Lecce. Un’auto, una Renault Megane, ha travolto uno scooter schizzato via per metri e metri dopo l’impatto. La ragazza a bordo, Luna Benedetto, 15 anni, è morta sul colpo, l’altro coetaneo sullo scooter è stato condotto in codice rosso all’ospedale Fazzi di Lecce dove si trova ricoverato in rianimazione. L’incidente è avvenuto in viale Giovanni Paolo II, una delle ‘arterie’ cittadine.

Illese le due persone, un uomo e una donna, che si trovavano nella vettura e che si sono fermate per i soccorsi chiamati da un passante. L’uomo, di 39 anni, è risultato negativo agli esami tossicologici e alcolemici. Al suo fianco una donna di 34 anni. Sul posto è intervenuta la Polizia Municipale che ha effettuato tutti i rilievi ed è incaricata delle indagini.

La vettura, proveniente dalla località San Cataldo, era diretta verso il centro mentre lo scooter viaggiava nella direzione opposta e probabilmente stava svoltando verso sinistra, sembra in direzione della abitazione della ragazza che si trova nei pressi del luogo dell’incidente e dove li attendevano alcuni amici di comitiva. Non è chiaro se a guidare lo scooter fosse la vittima o il suo amico.

Luna Benedetto amava il ballo classico e solo a causa delle restrizioni Covid non aveva ancora ricevuto la chiamata per la sognata audizione sul palco del Teatro alla Scala di Milano.

Foto: Repubblica Bari

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.