Tardino (Lega): vicinanza e solidarietà all’Assessore regionale Ruggero Razza

“Esprimo tutta la mia vicinanza e solidarietà all’Assessore regionale Ruggero Razza per le vili minacce ricevute. Ritengo che gesti simili rappresentino un pericolo nei confronti della comunità tutta, simboli di una sottocultura che tenta ancora di danneggiare la nostra bellissima terra.  Auguro a Ruggero di continuare il suo impegno a favore dei siciliani, con lo stesso spirito di sempre, sicura che gesti simili non ne intaccheranno l’efficace azione politica e amministrativa, in un momento così delicato per la sanità siciliana. Auspico, infine, che si possa presto fare piena luce sugli autori di questo gesto criminoso”. 
Così in una nota Annalisa Tardino, europarlamentare della Lega, in merito a una lettera con esplicita minaccia di morte all’Assessore Razza recapitata -ovviamente in forma anonima- in cui si legge:
Assessore ci auguriamo di vero cuore che non prenda alla leggera questo scritto altrimenti la aspetta una bella bara, peccato perché lei è molto giovane. Ma vivere sta solo a lei…

La lettera farebbe riferimento a quello che è definito “processo di distruzione” dell’ospedale di Noto (Sr) ed è stata recapitata nei giorni scorsi agli uffici dell’Assessorato alla Salute in piazza Ottavio Ziino a Palermo. Per l’assessore sono scattate misure di protezione disposte dal Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica della prefettura di Catania.

Già in precedenza l’Assessore aveva dovuto denunciare il danneggiamento della propria auto personale.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.