Avvocato suicida in casa a Lanciano

Un avvocato di 46 anni, Giacomo Nicolucci, si è suicidato oggi nella sua abitazione a Lanciano in provincia di Chieti. Il dramma questa mattina intorno alle 10, quando si è recato in camera da letto e malgrado la presenza in casa della moglie e del suo bambino avrebbe impugnato un’arma legalmente detenuta e si sarebbe sparato.

Molto conosciuto a Lanciano e in tutta la regione Abruzzo per la sua passione venatoria (era anche presidente di EPS Abruzzo) secondo tutti era persona sempre gentile e disponibile. Recentemente pare avesse subìto una brutta notizia in ambito familiare (non meglio specificata), cosa che potrebbe aver alterato il suo umore.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.