Blitz della Polizia: 12 indagati negli ambienti di estrema destra

Il blitz è scattato all’alba, coordinato dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Firenze e vede indagate dodici persone con l’ipotesi di reato di appartenenza “agli ambienti dell’estremismo di destra, indagati per detenzione abusiva di armi correlata alla costituzione di un’associazione con finalità eversiva”.

Il blitz operato dalla Digos di Firenze insieme ai colleghi della Questura di Siena dell’Ucigos vede l’esecuzione anche di numerose perquisizioni domiciliari presso abitazioni e uffici. Gli indagati sono tutti italiani residenti nella provincia senese. A far scattare il blitz diverse intercettazioni facenti riferimento a possibili presunti fatti eversivi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.